Perdite di sangue con la pillola? Ecco cosa vuol dire e cosa fare in caso di spotting da pillola

perdite-sangue-macchie

Avete iniziato ad assumere la pillola ed ora vedete piccole macchie di sangue, insistenti, che non cessano a scomparire? Queste piccole perdite di sangue vengono chiamate spotting e sono uno dei più comuni fastidi che possono insorgere nei primi mesi di assunzione della pillola. Non vuol dire che la pillola non sta funzionando. Non vuol dire che siete incinte. NON DOVETE SMETTERE DI ASSUMERE LA PILLOLA: datele tempo! : ) Questo spotting, queste perdite vogliono solo dire il vostro corpo si sta aggiustando agli ormoni contenuti nella pillola! Tanto per dire, lo spotting succede al 30% delle donne che iniziano a prendere la pillola…non siete sole!

Tuttavia, capiamo per bene cosa fare in caso abbiate spotting una volta iniziato ad assumere la pillola.

Prima di tutto è bene sapere che la pillola contraccettiva combinata (il 99% delle pillole contengono sia un estrogeno che un progestinico e per questo si chiamano combinate) è sempre stata prescritta proprio per aiutare le donne ad avere più controllo sul proprio ciclo: evitare le perdite, rendere il flusso più regolare, costante, meno abbondante, più abbondante, meno doloroso.

Tuttavia, negli anni più recenti sono state introdotte nuove pillole anticoncezionali, pillole leggere o pillole piuma, che SE da un lato contengono meno estrogeno e quindi permettono di avere molti benefici (soprattutto su fluttuazioni di peso e ritenzione idrica), PURTROPPO, proprio perché contengono meno estrogeno, sono meno capaci di controllare bene il ciclo mestruale. Questo significa che con le pillole LEGGERE è più facile andare incontro ad episodi di spotting o leggere perdite di sangue soprattutto nei primi periodi di utilizzo della pillola. Il rischio di perdite e spotting potrebbe anche essere collegato al tipo di progestinico (le pillole contengono un estrogeno e un progestinico) utilizzato dalla pillola e al suo dosaggio, tuttavia, al momento non esistono studi comparativi che ci possono aiutare a capire quale progestinico offra un migliore controllo sul ciclo.

Maggiori informazioni su come scegliere la pillola in base a caratteristiche, disturbi riscontrati e composizione. 

Perché si hanno queste perdite di sangue?
Il sangue che si perde proviene dalle pareti dell’utero, chiamate endometrio. Ogni mese questo tessuto cresce per poi ‘disfarsi’ con le mestruazioni. La maturazione dell’endometrio dipende da una complessa interazione tra estrogeno e progesterone. La pillola combinata introduce nel corpo della donna un flusso continuo di estrogeno e progesterone: nelle moderne pillole leggere, il livello di estrogeno potrebbe non essere abbastanza per mantenere l’endometrio integro. D’altra parte il progestinico contenuto nelle pillole contribuisce ad atrofizzare ulteriormente questo tessuto. Questo ha per risultato che l’endometrio rimane sottile, fragile e tendente a sanguinare.

Fattori di rischio:

- la principale causa dello spotting con la pillola è il fatto di aver dimenticato o tardato ad assumere una o più pillole del blister
- Il fumo di sigarette ha proprietà anti-estrogeniche e potrebbe contribuire ad un minore controllo del ciclo
- Pillole combinate che contengono solo 20 mg di etinilestradiolo (estrogeno) causano più perdite di sangue rispetto alle pillole che contengono una maggiore quantità di estrogeno (come Fedra)
- Le pillole trifasiche o multifasiche (con dosaggi che cambiano lungo il ciclo di assunzione del blister) offrono solitamente un miglior controllo del ciclo mestruale (come Klaira)
- Le pillole che contengono progestinici di prima generazione (il noretisterone ad esempio), danno più problemi di controllo di ciclo rispetto a quelle che contengono progestinici di seconda generazione (con levonorgestrel) o di terza generazione (come il drospirenone)
- Tra i progestinici di terza generazione, il gestodene potrebbe offrire un migliore controllo del ciclo, e quindi meno perdite, rispetto al desogestrel.

Quando preoccuparsi?

La comparsa di spotting dopo l’inizio della pillola non indica la presenza di una gravidanza, a meno che non abbiate dimenticato una o più pillole, abbiate avuto vomito o assunto altri farmaci particolari: in questi casi lo spotting potrebbe essere il segno di un inizio di gravidanza. Fate un test.

Le perdite di sangue se si sta utilizzando la pillola non devono venire trascurate se sono associate a: dolore, dolore durante il rapporto sessuale, perdite vaginali anormali, forte sanguinamento, sanguinamento dopo il rapporto sessuale. Potrebbe trattarsi di tante cose e quindi è sempre bene rivolgersi al medico in caso di ulteriori complicazioni oltre alle normali perdite di sangue.

Le perdite di sangue potrebbero indicare la presenza di: 
- clamidia o altre infezioni sessualmente trasmesse
- gravidanza intrauterina o ectopica
- polipi endometriali o cervicali, cisti ovariche, fibromi….
- cancro alla cervice
- ipotiroidismo, ipertiroidismo, iperprolattinemia
- problemi coagulatori o altre anomalie del sangue

Cosa potrebbe consigliare il ginecologo in caso di perdite da pillola? 

Se avete perdite di sangue con l’uso della pillola, ed in particolare se le perdite non cessano dopo 3 mesi dall’inizio dell’assunzione, il vostro ginecologo potrebbe scegliere di farvi passare:

1) ad una pillola che contiene un maggiore quantitativo di estrogeno (30 mg per l’esattezza) combinato con un progestinico di seconda generazione. Se state già assumendo una pillola che contiene 30 mg di estrogeno, non è consigliatissimo passare ad un’altra che contiene più estrogeno.

2) Se questo si rivela inutile, il vostro ginecologo potrebbe consigliare di passare a pillole che contengono un diverso dosaggio dello stesso progestinico (non aiuta sempre, ma a volte più servire).

4) Oppure una buona  soluzione potrebbe essere farvi passare ad una pillola trifasica oppure ad una a ciclo continuo (pillole che non comportano la classica pausa di assunzione settimanale).

Se le perdite di sangue con la pillola non cessano per più di 3 mesi, allora sì, sarà importante cambiarla…ma per 2-3 gocce di sangue…non vale la pena…aspettate!

468x60-he-it-contraception

Segui Salute Lui & Lei anche su Facebook

547 comments on “Perdite di sangue con la pillola? Ecco cosa vuol dire e cosa fare in caso di spotting da pillola

    • Ciao Domy,
      uno degli effetti collaterali delle pillole anticoncezionali è proprio lo spotting, soprattutto i primi mesi dall’inizio dell’assunzione.
      Solitamente entro i primi 3 mesi dovrebbe scomparire del tutto, altrimenti consulta il tuo ginecologo.

    • io la prendo da settembre la yaz … e sono 2 mesi che ho queste perdite. ma all’ultima visita ginecologica (qualche settimana fa) mi hanno detto di non smettere…booo

      • Ciao Domy,

        ogni donna reagisce in modo diverso al nuovo livello ormonale. I ginecologi sostengono solitamente entro 3 mesi questi effetti collaterali scompaiono.
        Un caso diverso è quello della minipillola. Tu che pillola utilizzi?

    • a me sta succedendo la stessa cosa…ho preso la prima pillola (dopo il parto..sono passati 8 mesi) 14 giorni fa e da allora ho il ciclo ininterrotto..è la stessa pillola però ke prendevo prima della gravidanza e non mi ha mai dato problemi..sarà ke dopo il parto qualcosa è cambiato??come è possibile secondo voi??

      • Ciao Sonia, la gravidanza può influire e può portare dei cambiamenti nel nostro organismo. Forse dovresti cambiare la pillola. Chiedi consiglio alla tua ginecologa su quale pillola scegliere.

    • salve sono quasi due anni che prendo la pillola loette, mi sono accorta che anche se mancano 3 pillole all’arrivo del ciclo ho delle perdite di sangue..
      cosa vuol dire?
      grazie mille in anticipo… un bacio

  1. io gia sono al 3 pazzo di pilllole e o il ciclo forte prima di prendere la pillola rossa gia da due settimane booooooooo nn so cosa sia

    • Ciao Ily,
      che pillola usi? Visto che sei ancora nei primi 3 mesi di utilizzo potrebbe essere un effetto collaterale.

  2. Questa é il secondo mese che prendi klaira. Il primo é andato tutto ok, questo mese invece, dopo il 4 giorno ho iniziato con le perdite rosse anche se non troppo abondante come il ciclo. Fra 7 giorni aspetto il ciclo e ancora non mi passa. Sto pensando di non prenderla dal prossimo mese, ma é strano che il primo mese tutto ok e il secondo tanto complicato

    • Ciao Rosa,

      lo spotting (le perdite di sangue che come dici bene tu non sono mestruazioni) sono probabilmente un effetto collaterale del nuovo livello ormonale del tuo corpo. Solitamente gli esperti consigliano di aspettare almeno 3 mesi dall’inizio dell’assunzione della pillola per decidere se è quella più adatta o passare a un’altra.

  3. Io prendo la pillola da 2anni… per un periodo ho usato estinette… ora sono con yasminelle….!!!
    manca una settimana dal ciclo effettivo… e adesso ho perdite di sangue… non abbondanti..
    inizio a preoccuparmi!!

    • Ciao Chiara,
      da quando sei passata a yasminelle? Lo spotting è uno dei più comuni effetti collaterali dovuti all’assunzione della pillola anticoncezionale. Il corpo femminile, infatti, deve abituarsi al nuovo livello ormonale e per far questo solitamente sono necessari 3 mesi.

      • anche io prendo estinette da due anni l unica cosa che ultimamente quando mi arriva il ciclo in quei giorni ho male la pancia e mal di testa è normale? e dolori alle ovaie

      • Ciao Sara,

        di solito la pillola diminuisce di molto i dolori pre mestruali, che sono normalissimi. Tu soffrivi di forti dolori prima di prendere la pillola?

    • Ciao Chiara,

      hai assunto la pillola tutti i giorni o ci son state delle dimenticanze? Lo spotting potrebbe essere dovuto a una dimenticanza. Se sei preoccupata il mio consiglio è quello di rivolgerti al tuo ginecologo o medico di base.
      Fammi sapere : )

      • ho sempre preso la pillola regolarmente… alla sera… solitamente dalle 10 alle 11 e mezza .. mezzanotte… non vado mai oltre… cmq vedo come va e poi prenoto dalla ginecologa…

  4. CIAO HO SEMPRE PRESO LA PILLOLA LA SERA ,TRANNE MERCOLEDI E GIOVEDI KE L HO DIMENTICATA,E LI HO PRESE TUTTI E 2INSIEME STAMANI E HO DELLE PERDITE DI SANGUE …. DEVO PREOCCUPARMI????

    • Ciao momi,

      l’aver dimenticato 2 pillole può avere determinato la comparsa delle mestruazioni perché è cambiato il livello ormonale. non ti preoccupare: è normale. Attenta però perché ora nn sei più protetta e devi usare per almeno 7 giorni un altro metodo contraccettivo come il profilattico.

  5. ciao….io ho iniziato con la pillola yasminelle 3 settimane fà e ho ancora perite . . .quanti mesi bisogna aspettare perchè si sistemano???

    • Ciao Ange,
      solitamente gli effetti collaterali della pillola anticoncezionale (come spotting) vengono avvertiti nei primi 3 mesi di assunzione in quanto il corpo femminile deve abituarsi al nuovo livello ormonale. Prova ad aspettare un altro po’ o consulta il tuo ginecologo che te l’ha prescritta.

  6. io ho iniziato ad assumere Harmonet due settimane fa alla comparsa del ciclo (domenica), il giorno dopo il ciclo si è compeltamente fermato e ha ripreso un ciclo regolare dopo una settimana (la domenica successiva) ad oggi ho ancora il ciclo (anche se attualmente non abbondante)e una sola settimana di assunzione…..quindi nella pausa di 7 giorni mi compariranno ancora le mestruazioni da pausa?!?! non ho mai avuto cicli così lunghi …::(

    • Ciao kika,
      solitamente lo spotting, le perdite di cui parli tu, sono un normale effetto collaterale associato all’inizio dell’uso della pillola anticoncezionale.
      Il corpo femminile impiega circa 3 mesi ad abituarsi al nuovo livello ormonale e lo spotting è una conseguenza di questo ‘adattamento’. Se lo spotting continua anche per il mese successivo rivolgiti al tuo ginecologo che ti saprà consigliare se continuare con questa pillola o passare a un’altra più adatta a te.

  7. Buongiorno.. Dovendo intraprendere un viaggio nel mese di agosto e per non avere la seccatura del ciclo, appunto in quel periodo, ho iniziato questo mese, su consiglio della mia ginecologa, ad assumere Yaz. Presa regolarmente dal primo giorno in cui e’ apparso il ciclo, ora mi ritrovo all’8^ giorno ed ancora mi ritrovo costretta ad usare l’assorbente, avendo un flusso ancora piuttosto consistente. Ora, sicuramente si tratta di spotting, ma io mi chiedo: dato che non ho chiesto di assumerla come metodo contraccettivo, ma solo ed esclusivamente per un fatto di praticita’, e per di piu’ per soli due mesi, se continua cosi’, penso di aver peggiorato la situazione assumendola! Sto leggendo varie esperienze, e questi episodi noto che si protraggono per un bel po’ di tempo! Come posso fare? E’ il caso che la sospenda immediatamente senza finire il blister? Oppure posso proseguire la terapia con un altro contraccettivo, semplicemente cambiando tipo? Grazie infinite….

    • Ciao Kriss,

      lo spotting, come dici bene tu, è uno degli effetti collaterali che la pillola anticoncezionale può dare. Solitamente durano al massimo 3 mesi dall’assunzione. Nel tuo caso dovresti parlare con il tuo ginecologo che te l’ha prescritta in quanto non puoi sospenderla senza finire prima il blister, altrimenti ricomparirebbero le mestruazioni.
      Se hai deciso di assumere la pillola non per essere protetta contraccettivamente, allora valuta anche il Noretisterone che è un farmaco creato appositamente per ritardare il ciclo mestruale. http://www.121doc.it/noretisterone.html a questo link puoi trovare delle informazioni ulteriori.

      • Grazie mille per l’informazione! ho guardato il link.. sembra interessante in effetti! Io di solito sono abbastanza puntuale.. giorno piu’ giorno meno. Non credo faccia la differenza.. Il problema e’ che la mia ginecologa e’ in ferie.. accidenti… ora finisco il blister di yaz come mi hai consigliato tu. Nel frattempo provo ad attivarmi per il Noretisterone! Comunque trovo assurdo che, vista la mia esigenza, mi abbia prescritto Yaz avendo degli effetti collaterali cosi’ comuni.. mah.. Grazie mille ancora!

  8. Ciao sono quasi 2 anni che prendo estinette..solitamente la prendo la sera verso le 7..mi è capitato essendo molto sbadata di dimenticare di prenderla..non ho mai avuto problemi piccole perdite..ma il ginecologo mi ha sempre detto di non allrmarmi che non c’era nulla di grave non essendo ne frequentine abbondanti..però questa volta sono veramente preoccupata..mercoledi della scorsa settimana dopo averla interrotta per la settimana del ciclo ho reiniziato a prenderla..giovedi sn uscita con il mio ragazzo e abbiamo avuto un rapporto..ho dimenticato di prenderla alla solita ora..ma non appena tornata a casa l’ho presa..da quel giorno ho perdite eccessive tutti i giorni (sembra come se mi facessi la pipi sotto =P)..domenica abbiamo auto di nuovo un rapporto ieri di nuovo queste perdite..questa mattina invece mi sono svegliata e avevo perdite di sangue che continuano tutt’ora come se fossero ciclo…devo allarmarmi?!..mi sta succedendo qualcosa di grave?!..non essendomi mai capitato sono veramente preoccupata………..

    • Ciao Nina,

      le perdite potrebbero essere dovute a fatto che ti sei dimenticata la pillola. Se assumi la pillola entro 12 ore dal ‘solito orario’, quindi le 7 per te, l’efficacia contraccettiva è mantenuta, mentre se il ritardo è più di 12 ore, allora non solo non sei più protetta contraccettivamente, ma il livello ormonale del tuo corpo si abbassa e, quindi, possono iniziare le mestruazioni.
      In ogni caso il mio consiglio è quello di rivolgerti al tuo ginecologo per un controllo.

      • Buonasera,
        Ho cominciato a prendere la pillola yaz da una settimana e qualche giorno e subito dopo finite le mestruazioni ho cominciato ad avere delle perdite marroncine…ora questo dovrebbe essere spotting, però avendo cominciato da poco e non sapendo quando finirà e in questi giorni e il mese prossimo andrò al mare, volevo chiedere, posso usare degli assorbenti interni che assorbano poco per fare il bagno? grazie della risposta, Sara.

      • Ciao Sara,

        sì certamente non ci sono problemi ad usare gli assorbenti interni.

        Buone vacanze! ;-)

    • Buonasera,
      Grazie della risposta, glielo chiedevo perché diciamo sono delle piccole perdite…ma dopo per togliere l’assorbente non è più doloroso non essendoci molto flusso?
      Grazie mille!
      Sara.

      • Grazie :) ti faccio un ultima domanda, ma se faccio la doccia senza assorbente interno, avendo piccole perdite, succede nulla? Cioè, queste perdite possono aumentare, fermarsi o essere più abbondanti una volta fatta la doccia/vasca?

      • Ciao Sara,

        no: fare la doccia/vasca non influisce in alcun modo sulle mestruazioni e sullo spotting. :)

  9. Salve l’anno scorso ho iniziato per la prima volta a prendere la pillola yaz poi dopo 3 4 mesi ho smesso adx la ginecologa mi ha fatto iniziare a prendere la pillola l’estronette, ho iniziato il primo giorno delle mestruazioni k era il 30 giugno e mi sono finite il 6 luglio solo k ho ancora perdite di sangue è normale?

    • Ciao Joe,

      solitamente assumendo la pillola ci possono essere effetti collaterali come lo spotting nei primi 3 mesi in quanto il corpo femminile deve abituarsi al nuovo livello ormonale. Prova ad aspettare e consulta la tua ginecologa se non vedi miglioramenti.

  10. Buongiorno. Fino a 3 mesi fa prendevo la pillola yaz, che non mi ha mai dato problemi di spotting, ma non funzionava per il motivo principale per cui avevo deciso di prenderla ovvero far diminuire i dolori mestruali. La mia ginecologa mi ha quindi fatto iniziare a prendere la pillola lestronette a ciclo continuo, senza pause, per vedere se il dolore si ripresentava comunque nonostante non ci fossero le mestruazioni. Ora prendo lestronette da quasi tre mesi e il mal di Pancia è praticamente scomparso. Tre giorni fa, però ho iniziato ad avere delle perdite marroncine e rossastre. Ora, so che lo spotting è normale, anche perchè sono in un periodo di stress, ma può succedere anche quando si assume la pillola senza pause per inibire le mestruazioni?

    • Ciao Misstimpsy,

      diciamo che è poco probabile ma non impossibile perché le mestruazioni derivano dei livelli ormonali. Prova a consultare la tua ginecologa che conosce a fondo il tuo caso e saprà che cosa consigliarti.

  11. Salve….io prendevo yasminelle da circa 5 anni… nell’ultimo periodo di assunzione ha iniziato ha darmi problemi di spotting, mi sono rivolta al mio ginecologo che ha deciso di cambiarmi la pillola con ESTINETTE(che prendo ormai da sei mesi) o meglio ho iniziato una sett fa la sesta confezione…. per tutti questi cinque mesi diciamo è andato tutto bene.. niente spotting, l’unico problema è stato un aumento di peso circa 3kg, gonfiore addominale e dolore alle gambe…
    il dolore alle gambe si è risolto dopo circa tre mesi, mentre il gonfiore e l’umento di peso è sempre li e costante.
    tra la quarta e la quinta confezione ho deciso di non fare la solita pausa(per comodità x un viaggio). terminata la quinta confezione, domenica 8/07/12 mi è arrivato il ciclo, che mi è durato fino a martedi 10/07/12. avendo fatto un po di pasticci e non ricordando quando avevo terminato l’ultima confezione ho iniziato la sesta confezione( cioè quella corrente) il primo giorno del ciclo, cioè domenica 8/07.
    oggi 17/07/12 dopo aver preso nove pillole ho avuto nuovamente episodi di spotting… come mai? è solo xke ho fatto un po di pasticci o anche questa pillola non va più bene?
    per quanto riguarda l’eccesso di peso e il gonfiore cosa posso fare? è necessario cambiare la pillola anche x questo motivo?
    spero di essere stata abastanza chiara.
    Grazie…

    • Ciao Maura,

      Nel caso in cui, come dici tu, ‘hai fatto 1 pò di pasticci’, è molto probabile che si presenti lo spotting perché non è mantenuto costante il livello ormonale.
      Prova a continuare per altri 2 mesi e vedi se succede di nuovo o rivolgiti al tuo ginecologo e senti che ti suggerisce.

  12. Salve, prendo estinette da un anno e mezzo e mi è capitato di avere leggerissimo spotting nel primo mese di assunzione e in un periodo in cui ho preso degli antibiotici; so che è normale perciò non mi sono preoccupata.
    Ieri però, pur non avendo preso niente che interferisse e avendo assunto la pillola sempre correttamente, è comparso di nuovo, anche se leggero e della durata di poche ore.
    Essendo così leggero non c’è da preoccuparsi o è il caso di cambiare pillola? E’ normale avere spotting dopo anni di pillola? Nel caso in cui sia necessario cambiare pillola, quale mi consiglia? Io pensavo alla egogyn.

    • Ciao Martina,

      solitamente dopo anni la pillola anticoncezionale non dà spotting a meno che, come hai detto bene tu, non ci siano interazioni con altri farmaci o ci sia stata 1 dimenticanza. Prova ad aspettare e vedere se succede di nuovo

  13. ciao, prendo belara da un anno e mezzo circa e negli ultimi 3 mesi ho avuto perdite leggere 5 pillole prima di finire il blister, premetto che non ho preso medicine che interferiscono e ultimamente sto prendendo il gaviscon ma stando attenta a prendere la pillola dopo almeno due ore da esso, posso stare tranquilla sulla copertura contraccettiva della pillola? grazie mille

    • Ciao Stefania,

      può essere che il tuo corpo si sia abituato al livello ormonale di belara e tu abbia bisogno di una pillola diversa. Consultati con il tuo ginecologo che conosce il tuo caso.

  14. Buongiorno, io assumo lestronette da sei mesi, , in quanto il mio ovaio sinistro è policistico e in quanto ho un sospetto di cisti endriometrica, in previsione l’intervento ad ottobre. sono da 3 o 4 giorni con dolori fortissimi all ovaio policistico e a perdite di sangue scarse ma presenti tutti i giorni….. cosa vuoldire? ho fatto un ecografia interna al pronto soccorso della mia città ma mi ha detto che è tutto a posto…. il mio ginecologo si trova in Sardegna e in questo momento non posso contattarlo. A farmi l’eco è stata una specializzanda non molto preparata su questo mio problema….
    help… ho bisogno di un consiglio su cosa fare. sopratutto per fermare perdite e dolore!

    • Ciao Valentina,

      il mio consiglio è di andare da un altro ginecologo perché questi tipi di consulti possono essere fatti solo in una visita face to face.
      Facci sapere!

  15. Salve prendo la pillola klaira da circa tre mesi prima prendevo la yaz ma non mi sono trovata bene. Ho smesso di prenderla e circa 1 mese dopo sono passata alla klaira. primo mese tutto bene, il secondo mese ho dimenticato di prendere due pillole nella fase finale (tipo la 22 – 23) e all’arrivo delle mestruazioni ho iniziato il terzo blister come consigliatomi dalla farmacista. e fin qui tutto bene. la scorsa settimana ho dimenticato di prendere la compressa 10 ma nn superavo le 12 ore quindi ero tranquilla. questa notte l’ho nuovamente dimenticata (per via del sonno perché la prendo la sera) ma l’ho presa (la n.16) alle 11.24 prima delle 12 ore. e adesso che sono le 17 del pomeriggio sono arrivate le mestruazioni, completamente inattese e non so cosa devo fare se continuare a prendere le rimanenti pillole o iniziare un altro blister purtroppo il mio medico è in vacanza e nn so a chi rivolgermi. e leggendo quanto scritto ho paura di una qualche infezione o di una gravidanza.ma

    • Ciao Giulia,

      molto probabilmente le mestruazioni sono arrivate a causa della doppia dimenticanza. Continua ad assumere la pillola come al solito, solo meglio utilizzare un profilattico per i prossimi 7 giorni. =)

      • Chiedo scusa e il blister successivo quando inizio a prenderlo? Cioè essendo che ci sono queste perdite nei giorni delle pillole rosse e bianche non dovrei aver niente giusto? Quindi quando lo ricomincio?

      • Buonasera,
        Torno a scriverle per porgervi una nuova domanda.
        Sto finendo in questi giorni il primo blister di pillole e ieri ho preso la prima pillola bianca del blister (prendo la yaz cioè non faccio pause tra un blister e l’altro) e dopo tre giorni in cui non avevo più spotting, stamani si è ripresentato più abbondante e con i sintomi del ciclo. Ora mi chiedo ma questo che si è presentato non è che è il ciclo? A che numero di pillola dovrebbe arrivare il ciclo? Perché facendo il calcolo dei 28 giorni, mi sarebbero dovute venire tra tre giorni. Spero mi chiarisca i miei dubbi.

      • Ciao Sara,

        solitamente le mestruazioni si presentano al secondo-terzo giorno di pillola placebo, ma dipende molto da donna a donna e da variabili come lo stress che influiscono sui parametri del corpo.

  16. Buongiorno, volevo una delucidazione in merito a quello che mi sta succedendo.
    Prendo la pillola Arianna da 5 anni più o meno.
    Quest’anno il ciclo mi capita proprio la settimana in cui sono al mare.
    Quindi ho deciso, d’accordo con la mia dottoressa, di non effettuare la pausa tra una scatola di Arianna e l’altra e quindi di saltare il ciclo.
    Detto questo, non ho preso le ultime 4 pillole bianche ed ho cominciato, al posto della prima bianca, con una scatola nuova.
    Ora mi sono comparse delle perdite tipo marroni. E’ una cosa normale? Ho avuto rapporti non protetti con il mio ragazzo. Ci potrebbe essere il rischio gravidanza?

    • Ciao Alice,

      hai eseguito alla perfezione le istruzioni della tua ginecologa, saltando le pillola bianche cioè quelle senza principio attivo. E’ strano che siano comparse queste perdite marroni, non hai mai dimenticato nessuna pillola?
      Se hai sempre assunto la pillola in modo corretto (no dimenticanze, no vomito o diarrea e non interazioni con altri farmaci) allora stai tranquilla: la pillola ha 1 livello di efficacia del 99%.

  17. aiuto!! prendo la pilloa jasmine da più di 2 anni e venerdì me la sono dimenticata, cioè non l’ho dimenticata di proposito ma essendo fuori casa e non l’avevo con me l’ho presa il giorno dopo verso mezzogiorno; io di solito la prendo la sera tra le 22 e le 23. il problema è che quella notte ho avuto rapporti sessuali non protetti e ora ho paura!!! la scatola della pillola l’ho iniziata mercoldì 11 luglio e il ciclo dovrebbe arrivarmi sabato4 agosto.
    Ora però ho anche perdite di sangue da 2 giorni, ma non è il ciclo è solo sangue, sento dolori e pancia e seni gonfi. qualcuno mi può dire che mi sta succedendo????

    • Ciao Barbara,

      le perdite di cui parli potrebbero essere dovute alla dimenticanza della pillola. Il rischio di gravidanza è abbastanza basso, il mio consiglio è quello di fare un test così ti togli ogni dubbio.

  18. ciao a tutti è un anno e mezzo che prendo la pillola minulet.
    da ieri ho incominciato ad avere prima delle perdite rosate mentre stamattina rosse. e quando faccio pipi mi fanno male le ovaie!!!!! qualcuno sa rispondermi su cosa potrebbe essere????

    • Ciao Tildona,

      perché non chiami il tuo ginecologo? Non dovrebbe essere niente, ma sicuramente lui, conoscendo il tuo caso, saprà rassicurarti meglio.

  19. buongiorno,
    ho appena ricominciato a prendere la pillol,a (Minesse) dopo circa sei mesi che non prendevo piu la Yaz poiche mi causava forti mal di testa.
    tuttavia, ho appena cominciato la seconda settimana, del primo blister, alla fine dei rapporti ho delle perdite di sangue: talvolta, durante gli stessi, accuso un lieve dolore. Cosa devo fare?
    grazie in anticipo

    • Ciao Greta,

      in questo caso è meglio che ne parli con il ginecologo che ti ha prescritto la pillola perché conosce il tuo caso. Valuta con lui se continuare con Minesse o passare a un’altra più adatta al tuo caso.

  20. Ciao,
    Sono Roberta piacere,ho 33 anni ed assumo la pillola yaz da 5 anni e mi è successo che 15 giorni prima di finire la scatola ho avuto delle perdite marroncine il giorno dopo come una mestruazione normale con dolori alle OVAIE come mai??

  21. sono 5mesi che assumo lestronette e il mese scorso non ho avuto ciclo ora che mi mancano 4pillole alla fine di questo blister ed ecco che compaiono perdite come fossero mesturazioni che devo fare…e non è la prima volta che mi succede di avere queste perdite…vado dalla ginecologa forse è meglio???grazie

  22. Ciao,
    per ragioni curative (anemia e presenza di polipo endometriale) ho iniziato ad assumere dal mese di aprile, senza alcuna interruzione, la pilloa yasmin e non mi ha mai dato alcun problema, nessun caso di spotting. In sostanza mi è stato sospeso il ciclo sotto controllo medico. Da ieri ieri (10.08.12) però, prima dell’interruzione della pillola, mi è venuto il ciclo, quello vero e proprio, accompagnato da dolori al basso ventre cmq sopportabili. In questi giorni avrei dovuto sospendere la pillola in previsione della visita ginecologica per valutazione del polipo Cosa significa ciò in presenza di polipo endometriale?
    Grazie per la risposta.

    Patrizia

      • Ciao,
        intanto ringrazio per la risposta……
        Volevo precisare che il mio ginecologo non solo lo contatterò, ma è anche prevista una visita, il 21 agosto. Questa settimana è però in feriei e volevo capire, nel frattempo, di cosa si puà trattare, avvalendomi del tuo prezioso supporto.

        Grazie ancora e buon ferragosto

      • Ciao Patrizia,

        il mio consiglio è di andare da un altro ginecologo perché questi tipi di consulti hanno bisogno di una conoscenza approfondita del tuo caso e della tua cartella clinica. Puoi rivolgerti ad un consultorio se non ti va di aspettare il 21, di solito sono aperti tutti i giorni.
        buon ferragosto anche a te e facci sapere!

  23. Salve! Ho iniziato a prendere Fedra dopo due anni di pausa, l’ho presa il primo giorno dalla comparsa del ciclo, adesso sono alla nona pillola e continuo ad avere perdite come quando stanno per arrivare, sono molto preoccupata anche xke a tratti e filamentoso, e grave? Grazie mille Ps: la pillola e la Fedra

    • Ciao Fabiana

      con Fedra come con altre pillole contraccettive possono capitare, durante i primi 3 mesi di assunzione, degli effetti collaterali tra cui perdite ematiche. Stai tranquilla e vedrai che il tuo organismo si regolarizzerà il prima possibile ;)

  24. Salve.
    Ho bisogno di un’informazione importante, sulla quale in rete trovo pareri e testimonianze parecchio contrastanti.
    Da ormai 6 mesi assumo la milvane, e fino ad ora non ho avuto alcun effetto collaterale, sinceramente, soprattutto niente spotting. Ho iniziato ad assumerla sia come metodo anticoncezionale, ma soprattutto proprio per regolarizzare il ciclo. Era un ciclo molto regolare ma in periodi di stress era un guaio, e la cosa la vivevo male in quanto puntualmente mi compariva in occasioni importanti, tipo…prima di un colloquio di lavoro!!! E poiché son sempre in giro a lottare con queste cose – e già soffro parecchio stress per come stiamo messi in Italia con la questione lavoro – potete capire che la vivevo malissimo.
    Con la milvane, invece, sono più serena, vivo proprio meglio sapendo esattamente quando arriverà il ciclo.
    Il problema qual è?
    Ora avrei bisogno di farlo tardare per un paio di settimane massimo, proprio per motivi lavorativi che hanno a che fare con una piscina. Ed io non uso gli assorbenti interni, c’ho provato una volta, mi fanno impressione, non ho alcuna intenzione di riprovarci, non in una situazione del genere almeno! So che è possibile far ritardare o proprio saltare il ciclo ricorrendo al classico metodo dei due blister consecutivi, così come so che non accade nulla di grave se lo si fa per una volta (il mio stesso medico mi accennò tempo fa a questa cosa). Oltre a non avere intenzione di farlo più di una volta, sinceramente.
    Oggi è l’ultimo giorno del blister. Da domani vorrei appunto cominciare direttamente il secondo senza effettuare la pausa. Fino a circa 2 o 3 giorni fa ero tranquilla e serena su questa cosa, proprio perché ne avevo già parlato tempo fa col medico. Poi ho forse commesso l’errore di leggere i pareri in rete… Ed ora sono un po’ in ansia. Perché leggo che molte, non facendo la pausa, hanno fenomeni di spotting. E non li vorrei proprio.
    Allora la domanda è…ma è sicuro possa averli anche io se non faccio la pausa? Anche io che non ne ho mai avuti in 6 mesi di milvane? E quando si verificano? Perché in rete ho anche letto che tali fenomeni possono esserci verso la fine del secondo blister…se è così poco m’importa, a quel punto la mia parentesi d’ossigeno lavorativo sarà terminata (purtroppo), Ma se mi dovessi ritrovare con lo spotting proprio in quei giorni…
    Ditemi che non è una cosa che accade sempre e a tutte :( Del resto, prima di decidermi a prendere la pillola (ce n’è voluto di tempo per convincermi…) leggevo infinite testimonianze su effetti collaterali di ogni tipo di pillola e mi spaventavo per questo, ma poi io per prima invece almeno fino ad ora non ne ho avuti proprio…

    • Ciao ansiosa,

      In rete si trovano infinite testimonianze e di tutti i tipi. Fidati del tuo medico: saltare un ciclo, prendendo la pillola, non comporta nulla di grave.

  25. Non è questione di non fidarmi, è che ho un po’ paura di queste cose (già il nick che ho adottato, ansiosa, la dice lunga su di me… per convincermi del tutto a cominciare ad assumere la pillola ci ho messo non hai idea di quanti e quanti mesi…).
    Pensavo, ma se invece di saltarlo del tutto, posticipassi solamente la pausa?
    Sul bugiardino della Milvane viene citata questa cosa che cito testualmente: “Per ritardare una mestruazione la paziente deve continuare ad assumere le compresse prelevandole da un’altra confezione di Milvane senza interruzioni. Il ritardo può essere esteso secondo la volontà della paziente fino alla fine della seconda confezione di compresse”. Solo non specificano quali pillole del secondo blister…nel senso che la milvane è trifasica e le pillole sono di 3 colori differenti : 6 gialle, poi 5 marroni e infine 10 bianche. Ieri ho preso l’ultima bianca. Per non saltare del tutto il ciclo, quindi, bensì solo per posticiparlo, con quale pillola dovrei cominciare il nuovo blister oggi? Dalla n°1 gialla o dalla numero 12 che è la prima pillola bianca della terza fase? Come un prolungare la terza fase conclusasi ieri diciamo… Perché, facendo due conti, considerando che assumo la pillola tutte le sere alle 20.00 e durante la pausa il ciclo mi appare sempre al 4 giorno, prendendo quelle 10 pillole bianche dell’ultima fase in più, mi ritroverei ad averlo probabilmente il 27, e il mio periodo lavorativo invece comincerà il 16 e terminerà il 26. Sul bugiardino veramente anche in questo caso viene mensionata l’ipotesi di spotting… ma leggendo sempre in rete – e dovrei piantarla oggi, lo so – ho notato che in molti dicono sia meno frequente si verifichi spotting con un semplice spostamento della pausa piuttosto che saltando del tutto il ciclo.
    Non so, sinceramente non so cosa fare…
    E un ultimo dubbio: sia in caso di far saltare del tutto il ciclo, sia nel caso in cui si potesse semplicemente posticiparlo di 10 giorni, la protezione contraccettiva resta comunque? O ci sono rischi in questo?

    Perdonami per queste lunghe domande, ma tra l’altro so che il mio medico è in ferie per cui…

    • Ciao ansiosa,

      come ti ho già detto, nel momento in cui il tuo medico ti dice di stare tranquilla non vedo perché farti venire tutta questa ansia. Domani inizierai un nuovo lavoro e mi auguro che ti sentirai il più tranquilla possibile. Come hai letto sul libretto informativo basta semplicemente non interrompere l’assunzione della pillola. Per quanto riguarda il lato contraccettivo, ancora una volta, non preoccuparti: l’assunzione ‘ininterrotta’ della pillola anticoncezionale non abbassa in alcun modo l’efficacia contraccettiva, l’importante è che la pillola venga assunta in modo corretto, quindi cerca di non dimenticarla, e fino alla fine del blister.
      in bocca al lupo per tutto!

  26. ciao angel riguardo a quel muco giallo tu mi hai detto di fare una visita ginecologica.. pensi ke sia piu un infezione????? non era liquido dell uomo vero??? io pensavo fosse troppaa eccitazione cosi lessi su internet

    • Ciao Monika,

      sicuramente non è niente che appartiene a lui, dal momento che avete anche usato il preservativo lo escluderei.
      Ti ripeto che potrebbe essere tutto nella norma, ti ho consigliato di visitare un ginecologo prima di tutto per toglierti ogni dubbio e poi anche perché una visita di controllo, ogni tanto, fa solo bene!

  27. Salve, assumo la pillola YAZ da circa un anno e mezzo, ed è quella con cui finora mi sono trovata meglio.
    Negli ultimi 10 giorni si è presentato il seguente problema: ero in viaggio negli Stati Uniti già da due settimane e, un paio di giorni prima della fine del blister, ho avuto un problema di spotting con macchie marroni. Nessuna dimenticanza (avevo riprogrammato l’orario di assunzione nel rispetto del fuso orario sin dall’inizio della vacanza), ma in quei giorni in effetti non mi sentivo molto bene perchè mi trovavo ad oltre 2500 metri già da qualche giorno, quindi ho pensato che potesse in qualche modo essere correlato e non ci ho fatto molto caso.
    Successivamente, proprio perchè mi trovavo a tali altezze a fare trekking, non ho fatto la consueta pausa in modo da non avere il ciclo, ed ora che sono rientrata ed è trascorsa quasi una settimana di assunzione del nuovo blister, già da due giorni è ricomparso lo spotting, con macchie che dal rosso scuro stanno virando al rosso acceso.
    Se fosse per me farei immediatamente la pausa in modo da farmi venire il ciclo e vedere se le cose si sistemano, ma sul foglietto illustrativo di YAZ questa possibilità non è prevista, e si dice semplicemente di prendere un altro blister. Secondo lei posso stare tranquilla ed attendere la fine del blister o, visto anche che non mi era mai capitato prima, c’è da preoccuparsi? Grazie!

    • Ciao Bambi,

      potrebbe essere semplicemente spotting, sai che è uno dei possibili effetti collaterali della pillola. Fossi in te però, per essere più sicura e tranquilla, farei una visita ginecologica… non fa mai male ;)

  28. Salve,
    prendo yasminelle da 3 mesi e durante il secondo mese ho avuto qualche problema di spotting che si è risolto dopo qualche giorno. Ho però dimenticato nella 3 settimana di questo mese di prendere una pillola, e secondo le indicazioni invece di interrompere subito ho preso due pillole insieme il giorno dopo decisa a non interrompere ed iniziare poi subito il nuovo blister. Dal giorno dopo l’assunzione delle due pillole però ho cominciato ad avere perdite più abbondanti, quasi fosse una mestruazione molto leggera, ed effettivamente è venuta il giorno prima di quando avrei dovuto smettere per la settimana di interruzione.
    Mi devo preoccupare? E soprattutto continuo col nuovo blister o interrompo?
    Aggiungo che ho preso solo una pillola dal nuovo blister e non uso la pillola per motivi contraccettivi
    grazie mille!!

    • Ciao Giulia,

      io seguirei le istruzioni del libretto illustrativo, nel tuo caso potrebbe trattarsi ancora di spotting anche perché é prevista la possibilità in questi casi. Ma per essere sicura di non avere infezioni, fossi in te, andrei a fare una visita ginecologica.

  29. Grazie mille per la celere risposta: vedró come va nei prossimi giorni, poi a settembre contatteró il medico per sicurezza! Grazie ancora e buon lavoro!

  30. salve,
    prendo le yasmin da ottobre 2011, ma siccome sono in vacanza in turchia e mi sono dimenticata di portarmi le pillole. mercoledi 8 agosto ho avuto le mestruazini ma la pillola dovevo prenderla il 12 agosto,e quindi mi sono persa con i giorni,come dovrei riniziare a prendere le pillole? Grazie aspetto la sua risposta.

  31. Salve
    Assumo yaz da febbraio regolarmente tutti giorni di recente ho avuto mal di gola e ho assunto l oky x ben 3 giorni . Durante i rapporti con il mio ragazzo mi sono accorta di perdere sangue rosa e poi avere dei dolori perché ? E sono vicina al arrivo del “ciclo” ..

    • Ciao Giada,

      Forse le perdite sono nella norma, ma non bisogna dimenticare che la pillola protegge contro gravidanze indesiderate ma non contro infezioni vaginali. Ti consiglio una visita ginecologica per stare più tranquilla :)

  32. Salve,
    Torno a scrivervi per dei dubbi.
    Prendo la pillola yaz da inizio luglio in cui ho avuto spotting per più settimane che però si è concluso nel mese di agosto.
    Circa 15 giorni fa ho anticipato l’orario della pillola dalle 23 portando l’orario di assunzione alle 22:20, durante questo periodo ho avuto dei rapporti non protetti.
    Le mestruazioni le dovrei avere oggi, 21 agosto, ma è già da quattro giorni prima che ho delle perdite, mentre oggi ho avuto una perdita più abbondante con lievi dolori alla pancia, tornando poi a perdite leggere.
    Ora mi chiedo, la pillola ha funzionato? Queste perdite sono le mestruazioni? Sinceramente non ci capisco molto. Grazie della risposta.

    • Ciao Sara,

      durante i primi 3 mesi di assunzione della pillola è normale che si presentino effetti collaterali come spotting o ciclo non regolare. Il nostro corpo ha bisogno di un pò di tempo prima di regolarizzarsi. La protezione dovrebbe comunque essere garantita. Prova ad aspettare il mese prossimo e facci sapere come va :)

  33. sto assumendo klaira sono al quarto blister ma dalla pillola 17 ho sempre perdite mi è stata prescritta per i cicli emorragici ed è l’unica che tollero dopo averne provate altre tutto questo è normale visto che si dovrebbe sistemare entro i 3 mesi

    • Ciao Daniela,

      Durante i primi mesi sono più frequenti gli effetti collaterali ma anche in seguito possono verificarsi episodi del genere. Ti consiglio comunque di comunicare questa cosa al tuo ginecologo che, conoscendo il tuo caso, potrà tranquillizzarti meglio :)

  34. Salve a tutte..volevo chiedervi un informazione.
    io prendo la pillola da 4 mesi ormai per un flusso troppo abbondante e avendo in famiglia casi di trombosi sono stata costretta ad usare la MINIpillola a basso dosaggio.
    Dopo alcuni giorni dall’assunzione ho iniziato ad avere delle perdite di vero e proprio sangue che poi si sono prolungate per addirittura un mese intero.
    Finito questo ” ciclo” ho avuto dei giorni di pausa e poi di nuovo un lungo ciclo che durava giorni e giorni per tutti questi mesi.
    ora mi domando… siccome sono al 4 mese di assunzione e i miei cicli sono ancora così lunghi mi devo preoccupare?
    il problema è anche il fatto che se smetto di prendere questa pillola non ne posso prendere più nessun altra avendo questo problema di trombosi ereditaria..e sinceramente ne ho proprio bisogno perchè il mio ciclo durava 8 giorni ed era molto ma molto abbondante.
    Grazie per le risposte in anticipo!

    • Ciao Esmeralda,

      capita di dover aspettare qualche mese prima di vedere il proprio ciclo regolarizzarsi.
      in ogni caso, se il tuo ciclo non si stabilizza, ti consiglio di parlarne con il medico che conosce il tuo caso.

      • Quindi non è poi così preciso il limite di tempo dei 3 mesi? Possono esistere dei casi dove serve più tempo per regolarizzarsi? Grazie per aver risposto!

      • Ciao Esmeralda,

        sì, ogni donna è un corpo a sè, ci sono tanti e diversi fattori che influiscono su queste cose. Prenditi un altro mese per vedere che succede, se ancora non si regolarizza parlane con il tuo medico :)

  35. Buongiorno
    avrei bisogno di un consiglio, mentre aspetto l’appuntamento dal ginecologo fissato tra 20giorni.
    Prendo yazminelle da due anni, ma a luglio ho saltato il cliclo e la settimana scorsa ho iniziato con delle perdite che con il passare dei giorni si sono intensificate.. e questo mentre prendo regolarmente e puntualmente la pillola il cui blister finirà domani.
    La mia domanda è: dovrei sospendere, magari per un paio di mesi? Non credo arriveranno le mestruazioni domenica, come dovrebbero.. Meglio forse dare un po di tempo e vedere se si “sistema”?
    Vorrei far presente che ho 43anni ed ho avuto il primo ciclo molto giovane.
    Grazie in anticipo
    daniela

    • Ciao Daniela,

      le perdite potrebbero essere normali ma a volte possono anche nascondere infezioni. Nel dubbio ti consiglio una visita, in questi casi solo un controllo può rassicurarti :)

  36. ciao angel io ho usato yasminelle x un anno e x otto mesi l ho staccata…ora lho ripresa questo è il secondo mese e domani è l ultima del pacco poi mi dovrebbe arrivare il ciclo solo che stasera mi sn ritrovata perdite di sangue è normale??? in un mese ho avuto rapporti solo stasera e tornando a casa andandando in bagno mi sn trovata queste perdite….
    grazie angy

  37. Buongiorno a tutte avrei bisogno di un parere, ho 22 anni ed è ormai un anno che prendo Yaz, mai avuto problemi, ma oggi dopo una settimana circa dalla fine del ciclo ho avuto delle piccole perdite di sangue, generalmente scuro, da cosa possono dipendere? non ho dolori o altro. Se può essere d’aiuto ho avuto un rapporto lo scorso sabato, 1 settembre. Grazie per le risposte in anticipo!
    Silvia

    • Ciao Silvia,

      le perdite ematiche sono un effetto collaterale tipico della pillola contraccettiva. Potrebbe essere tutto normale, ma ti consiglio una visita ginecologica, è l’unico modo per escludere infezioni.

  38. Ciao Angel, avrei bisogno di un tuo consiglio. Mi è finito il ciclo circa 2 settimane fa, ma d’allora ho sempre perdite di sangue, a volte scure, a volte chiarissime. Prendo la pillola minulette da quasi 2 anni, ed ho normalmente rapporti completi con il mio ragazzo. Sarà forse l’ansia per queste perdite che mi porta ad avere anche dei dolori alla pancia. Spesso ho delle perdite dopo il rapporto. Cosa potrebbe essere? E poi un’ultima cosa, oltre alle sostanze collaterali presenti in altri midicinali, la pillola è sicura per evitare una gravidanza??

    • Ciao Rosa,

      è vero che le perdite ematiche possono far parte degli effetti collaterali della pillola, ma è anche vero che possono nascondere delle infezioni o infiammazioni. Ti consiglio una visita ginecologica, in questi casi rappresentano l’unico modo per fare chiarezza.
      per quanto riguarda la sicurezza contraccettiva della pillola, possiamo affermare che se la pillola viene assunta correttamente è sicura al 100%.
      dai uno sguardo a questa pagina se hai altri dubbi:
      http://www.121doc.it/efficacia-pillola-anticoncezionale.html

  39. Ciao! io ho iniziato a prendere la pillola Yasmine il 18 agosto (il 1^giorno del ciclo, come scritto sul foglietto illustrativo) ma ad oggi ho ancora il ciclo! sono passati 18 giorni! ho letto che possono manifestarsi delle perdite (spotting) ma io ho proprio il ciclo.. e’ piuttosto abbondante.. altro che perdite! e’ normale? posso smetterla appena finisco il blister? cioe’ tra 3 giorni? non so’ se smetterla o cominciare la 2 confezione! grazie!

    • Ciao Michela,

      se vuoi smettere con la pillola o meno è una scelta tua, posso solo consigliarti di parlarne con il tuo ginecologo in modo da capire il perché di questi effetti collaterali ed eventualmente trovare un metodo contraccettivo più efficace alla tua situazione.

  40. Ciao Angel,
    io ho iniziato a prendere la pillola Yasmine 17 giorni fa. Ho iniziato il primo giorno del ciclo ,come indicato nel foglietto e mi si sono manifestate le classiche perdite (spotting). L’ultima volta mi è capitato anche durante il rapporto sessuale, senza accorgermene perchè non ho sentito dolore.Ti chiedo, è normale?mi consigli di rivolgermi al ginecologo per un controllo, o di aspettare che passino almeno 3 mesi dall’assunzione della pillola?Grazie!

    • ciao Indian,

      sembra tutto nella norma, come ben sai durante i primi mesi possono capitare perdite ematiche. quindi non preoccuparti ;)

  41. Assumo la pillola da otto mesi nn ho mai avuto problemi… Lo scorso mese in po’ di dolori forti ma era la prima volta che mi capitava e avevo avuto rapporti prima del ciclo… Sarei potuta rimanere incinta anche se il giorno dopo mi e’ venuto il ciclo? Il quel periodo ho avuto dissenteria poco vomito e prendevo altri farmaci tra cui antibiotici… Io prendo la yaz e’ dalla terza fila di pillole rosa che ho piccole preside di “sangue” il colore nn e’ proprio rosso… Ieri mattina ne ho avuta una abbastanza grande.. Pensavo mi fosse venuto il ciclo perché era tanto invece no e ora continuo ad avere solo perdite nonostante sto prendendo le ultime pillole bianche… Posso essere incinta?

    • Ciao Vany,

      no, che tu sia incinta tenderei ad escluderlo a priori, in quanto l’assunzione della pillola protegge dalla gravidanza. Per quanto riguarda gli episodi di vomito e diarrea, se sono avvenuti dopo circa 4 ore dall’assunzione della pillola sei protetta. Se invece sei stata male subito dopo aver preso la pillola o comunque entro le 4 ore, vuol dire che avresti potuto perdere l’efficacia contraccettiva e, in questi casi, si consiglia di stare attenti per una settimana.
      In ogni caso, se hai dubbi, basta comprare un test in farmacia.
      Per quanto riguarda le perdite ematiche ti consiglio di rivolgerti ad un medico,

  42. Salve, io è il quarto mese che prendo lestronette, i primi due mesi ho avuto delle perdite circa una settimana prima dell’intervallo usuale, il terzo mese nulla e oggi, anche se manca una settimana e mezza all’intervallo, ho avuto altre perdite e un leggero dolore. ho l’ovaio policistico e prima di iniziare a prendere la pillola avevo un ciclo molto irregolare. consulto il ginecologo o non è il caso di preoccuparmi?

    • Ciao Camilla,

      di solito, nei primi mesi di assunzione della pillola, possono capitare episodi di questo tipo. Sappi che, in ogni caso, consultare il ginecologo non fa mai male ;)

  43. Vorrei fare una domanda: sono 3 anni che prendo regolarmente la Minulet senza alcun problema. In questi giorni però mi è successa una cosa strana, ho avuto delle perdite nonostante il ciclo sia terminato da 8 giorni..da cosa potrebbero essere causate? Grazie mille…:)

    • Ciao Marlene,

      le perdite ematiche possono essere non solo effetti collaterali della pillola, ma anche sintomi di infezioni. Ti consiglio una visita ginecologica per chiarire ogni dubbio.

  44. da un po’ di mesi ho cambiato da mercilon a estinette, ad agosto non ho fatto la pausa per stare tranquilla in vacanza, ho preso per 8 girni la pillola, dopo aver finito, puntualmente sono passati 4 giorni poi mi è venuto il ciclo, fino a qui’ tutto bene, adesso sono preocupata, mi mancano 8 pillole e’ oggi al mio risveglio ho visto un po’ di perdite di sangue, pero’ mi sono anche accorta che una pillola lo saltata, ho avuto rapporti 2 giorni fa, saranno meustrazioni, cosa devo fare ,. devo finire la settimana anche se le perdite continuano, grazie da rita

    • Ciao Anna Rita,

      cosa vuol dire che hai saltato una pillola?
      Lo sai che le pillole vanno prese tutte? in caso di dimenticanza bisogna assumere la pillola dimenticata il prima possibile e se ci si ricorda soltanto nel momento dell’assunzione dell’altra allora è opportuno prenderle insieme.
      In questo caso, ovvero quando la pillola dimenticata viene assunta con un ritardo superiore alle 12 ore, in genere è consigliato usare un altro metodo concezionale insieme alla pillola, come per esempio il profilattico, per una settimana. però dipende anche dalla settimana in cui hai dimenticato la pillola.

  45. Salve ho cominciato a prendere la poillola (milvane) nel mese di agosto senza fare pausa per evitare la scocciatura del ciclo proprio l’unica settimana di vacanza a settembre .Nella settimana in cui avrei dovuto sospenderla ho cominciato con delle piccole perdite che oramai durano da quasi 20 giorni. Non ho ancorafinito il blister. Cosa puo essere successo??
    Grazie .

  46. salve ragazze ho inziato il nuovo blister di loette domenica solo che il giovedi delle prima settimana ho avuto un virus intestinale e vomiti per tutto il giorno e anche se ho preso la pillola di scorta ho continuato a vomitare quindi era nulla…lo stesso mi è capitato sabato…..da domenica abbondanti perdite di sangue, rischio una gravidanza? grazie in anticipo

    • ciao Nadia,

      perdite ematiche sono tipici effetti collaterali dei primi mesi di assunzione della pillola. Se sei stata male, evita rapporti senza protezione per una settimana.
      Per quanto riguarda il rischio di una gravidanza, io lo escluderei, ma se può farti stare più tranquilla allora ti consiglio di fare un test, puoi farlo dopo 10 giorni dal rapporto a rischio.

  47. Ciao angel é da nove giorni che prendo la pillola l ho iniziata a prendere il primo giorno di ciclo e ancora dopo nove giorni non mi é finito a me di solito durano sei giorni che devo fare? Mi sto preoccupando comunque io prendo la pillola Lybella

    • Ciao Emi,

      è normale durante i primi mesi di assunzione della pillola avere il ciclo irregolare, ad alcune donne capitano anche episodi di spotting. Non preoccuparti e dai tempo al tuo corpo di abituarsi ;)

  48. salve, sono 6 mesi che prendo la pillola yaz sempre alla solita ora e non ne ho saltata nemmeno 1…
    ormai sono 3 mesi che mi vengono le perdite scure e adesso con l’ultimo ciclo sono state ancora di più…adesso le spiego ho avuto queste perdite scure una settimana prima del ciclo…poi ho avuto un ciclo abbondante…poi altri 4 giorni di queste macchiette scure…
    cosa vuol dire mi devo preoccupare…?grazie in anticipo

    • Ciao Stellina,

      no, fossi in te non mi preoccuperei, episodi di spotting sono molto frequenti nei primi mesi di assunzione della pillola. Piano piano, il corpo si regolarizzerà ;)

  49. Buon giorno a tutte. Il ginecologo mi ha prescritto la pillola daylette e di cominciarla il primo giorno di ciclo. Lunedì 24 dalla mattina come al solito,sono cominciati i dolori e le prime macchioline. Ho considerato quello come primo giorno del ciclo. Ho deciso di prendere la prima pillola intorno alle 21. Alle 19 però ho avuto un rapporto completo con il mio fidanzato, come consuetudine al primo giorno di macchioline,forse erroneamente ma finora non ho mai avuto problemi. Alle 21 quindi ho preso la prima pillola. Il problema è che a differenza della normalità,il ciclo non è più partito, e ho solo quale sporadica perdita marrone. Premetto che ero stata dal ginecologo in data 12 settembre il quale aveva constato che avevo già ovulato e che comunque non c’era una gravidanza in atto. La domanda è ,è la pillola che mi ha bloccato il ciclo?

    • Ciao Rox,

      la pillola ha bisogno di diversi mesi, in genere circa 3, prima di regolarizzare il ciclo. Poi, col passare del tempo il ciclo mestruale non sarà sempre identico, a volte sarà più leggero e a volte più abbondante.

  50. CIAO ANGEL,
    SO CHE SARà UNA DOMANDA COME TT LE ALTRE MA GIUSTO X AVERE LA MENTE PIù LIBERA VOLEVO CHIEDERTI: POICHè HO UN BIMBO PICCOLO HO CHIESTO AL GINECOLOGO UNA PILLOLA E MI HA DATO LA YASMIN….L’HO INIZIATA VENERDI SCORSO SOLITAMENTE A ME IL CICLO DURAVA 5-6 GIORNI ADESSO CREDEVO CHE SE NE ERA ANDATO E INVECE AL 6° GIORNO LA SERA UN MAL DI SCHIENA INCREDIBILE VADO IN BAGNO E MI ACCORGO CHE IL CICLO NN è ANDATO VIA MA ERA COME IL 1°G…..POI DIMINUISCE E POI RICOMPARE è TT NORMALE O QUALCOSA NN VA? E POI IO LA PILLOLA LA STò PRENDENDO REGOLARMENTE ALLE 21:00 POSSO STARE TRANQUILLA CON UN RAPPORTO COMPLETO O NO?SONO UN Pò IN ANSIA XKè è LA PRIMA VOLTA CHE LA USO SIAMO STATI SEMPRE ATTENTI E BASTA ^_^…..GRAZIEEEEEE BACI

    • Ciao Emanuela,

      durante i primi mesi di assunzione della pillola, è normale avere degli episodi di spotting e una generale irregolarità. di solito questo periodo dura circa 3 mesi. In linea di massima è normale, però quando si hanno dei dubbi è sempre meglio parlane con un medico che conosce il tuo caso.
      in quanto alla protezione, tranquilla sei al sicuro ;)

  51. Ciao! come la maggior parte di voi anche io ho cambiato pillola (sono passata da Gracial a Yaz) e mi si sono presentati fenomeni di spotting per circa 20 giorni! adesso invece,che ho appena concluso il blister , non mi è ancora venuto il ciclo( prendendo le yaz,che sono a ciclo unico ,il ciclo dovrebbe presentarsi entro la fine del blister..negli ultimi 4 giorni di pillola)!devo preoccuparmi? il ginecologo dice che è normale ma secondo voi devo fare un test?sono sempre stata attenta ma guardando “non sapevo di essere incinta” su realtime, mi sta sorgendo qualsiasi tipo di dubbio!! Grazie e scusa se mi sono dilungata :) Sa’

  52. Ho ricominciato la pillola yasminelle dopo un anno di sospensione e sto avendo un spotting grave durato tutto il primo mese, la cosa peggiore è che si associa a dolori che hanno tutto l’aspetto di quelli mestruali. Non ce la faccio più, sto malissimo!
    Il ginecologo mi ha passato a yasmin, ma la situazione nn cambia! In quanto tempo il cambio di pillola dovrebbe fare effetto?
    Se smettessi subito di assumerla quanto ci metterebbero a sparire questi sintomi impossibili che mi stanno invalidando la vita?

    • Ciao Clix,

      hai detto al tuo medico della gravità di questi sintomi?
      Se pensi che questi sintomi ti stanno ‘invalidando’ la vita smetti subito e parlane con uno specialista che conosce il tuo caso. Non c’è motivo di soffrire così tanto ;)

      • Ciao Angel, grazie della tua risposta innanzitutto. Ho parlato con il ginecologo ovviamente, ma continua a dirmi che può capitare e di aspettare. Intanto lo spotting non passa, sono quasi 2 mesi, le perdite variano, certi giorni sono abbondanti e costanti, altri scarse ma sempre presenti. I dolori si sono un pò attenuati, per lo meno non ricorro più ad analgesici come prima, ma spesso mi prendono la sera prima di dormire, più soffusi ma molto fastidiosi.
        Non vorrei smettere la pillola perchè mi serve, la mia pelle un tempo perfetta ora è un disastro, è a 29 anni è difficile da accettare, ma non capisco queste reazioni, la prima volta che la assunsi andò tutto bene e non ebbi nessun problema per 6 anni a parte un pò di cellulite e di umore sottotono, ma questi livelli chi se li aspettava… sono un pò depressa, anche perchè ovviamente ho dovuto mettere in stand by un pò di cose… :(

      • Clix, anche il tuo ginecologo te lo dice: è normale avere effetti collaterali nei primi mesi, almeno durante i primi 3. il nostro corpo non è una macchina… forse stai attraversando un periodo di stress?

  53. Ciao Angel,
    è da quasi un 1 anno che utilizzo come contraccettivo i cerotti EVRA. Ho iniziato assumerlo appena dopo la nascita di mia figlia.
    Non ho mai avuto problemi a parte (non sempre) a fortissime emicranie che devo tenere a bada con borsa del ghiaccio + antidolorifici.
    E’ da 5 giorni che ho forti perdite di sangue marrone scuro e dal 5° giorno miste anche a sangue color “vivo”. Ho dolori al basso ventre simili a quello delle mestruazioni. Sono un pò preoccupata in quanto mi è comparso “il ciclo” con 11 giorni di anticipo ed è da poco che ho applicato l’ultimo cerotto. Sono sempre stata precisa nell’applicarlo nei giorni/orari giusti.
    A parte quanto sopra non ho problemi di minzione, bruciore etc nelle parti intime.
    Che possa essere Spotting? Ho dei forti dubbi dato che da 1 anno che utilizzo il medesimo contraccetivo. Che possa essere incinta e rientrare in quel 0.01% di probabilità di esserlo? Potrei essere fortunata/sfortunata dipende dai punti di vista… O potrebbe essere un qualcosa di più grave per cui è il caso di fare accertamenti?
    Ps Ho mandato un sms alla mia ginecologa. Mi ha detto di continuare con il cerotto e di no preoccuparmi perchè è normale. E’ normale??????????????? mah!!
    Grazie 1000000000000000000

    • Ciao Dolcenera,

      di solito lo spotting capita all’inizio dell’uso di un contraccettivo, in ogni caso, io ti consiglio una visita ginecologica… è l’unico modo per allontanare ogni preoccupazione ;)

  54. salve..prendo la pillola loette da poco sono 5 giorni che non faccio altro che perdere sangue non sono macchie marroni è proprio come un vero e proprio ciclo…che fare ?

    • Ciao Sara,

      le perdite ematiche sono normali effetti collaterali dei primi periodi di assunzione della pillola, per il momento ti consiglio di non preoccuparti :)

  55. SALVE ASSUMO LA PILLOLA ( estinette ) da 1 anno..da 4 giorni ho delle perdite di sangue rosa con mal di pancia…e mi mancano ancora 5 pillole al fini del blister..cm mai. e cosa fare????

  56. salve, sono la mamma di una ragazza di 18 anni che ha cominciato lo scorso mese ad assumere la pillola e praticamente le macchie insistenti di sangue non cessano a scomparire e siamo gia’ alla fine del blister. Una cosa mi incuriosisce: mia figli prende la Securgin. E’ cosi’ leggera? Fa parte delle cosidette pilole piuma? Conviene dunque aspettare? Grazie mille Cate

    • Ciao Caterina,

      sì è tra le più leggere attualmente in commercio, in ogni caso non preoccuparti per lo spotting, è normale durante i primi mesi.

  57. Salve, io ho preso solo per 5 giorni e poi ho deciso di non assumere più la pillola , adesso è da 2 settimane che sto sanguinando come se fossero le mestruazioni, cosa posso fare per tornare alla normalità?

    • Ciao Monica,

      dovrebbe tornare alla normalità senza che tu faccia altro. L’unica cosa che potresti fare è parlarne con il tuo ginecologo che conosce il tuo caso ;)

  58. ciao…io ho cominciato a usare il ceroto anticoncezionale…Evra consigliato dalla ginecologo da 2messi,primo mese tutto ok…adesso dopo dopo 11giorni dal ciclo ho delle perdite di sangue….nn so se mi devo preocupare?

  59. ciao, ho 31 anni, ho iniziato a prendere la pillola Yaz a gennaio 2012, il primo mese ho avuto spotting continuo e i successivi per almeno 10 giorni durante l’assunzione, dopo alcuni mesi la mia ginecologa mi ha fatta passare a yasmine, anche con questa pillola ho avuto perdite per almeno 10 giorni. ora sono pasata a miranova, ho appena finito la prima confezione e ho avuto spotting per tutto il mese.
    cosa mi consigli?

    • Ciao Elisa,

      lo spotting è tipico dei primi mesi. Io ti consiglio di continuare con la Miranova per altri 2-3 mesi e vedere come va, se lo spotting non dovesse passare parlane con la tua ginecologa, l’unica che ti conosce bene ;)

  60. Ciao sono Isabella… Io ho iniziato loette da 4 mesi … Sono nella seconda settimana d assunzione e me ne sono dimenticate due accorgendomene solo il venerdì… Quelle due le ho lasciate li è ho assunto quella del venerdì ma ora ho delle perdite! Cosa devo fare continuare prenderla lo stesso? L ho presa anche stase (sabato) perché non sapevo cosa fare! Grazie mille

    • Ciao Isabella,

      le pillole dimenticate vanno assunte il prima possibile. Per questo mese ti consiglio di usare il profilattico in caso di rapporti per evitare gravidanze non desiderate.
      Dal mese prossimo fai più attenzione! Magari imposta un allarme sul cellulare ;)
      Per quanto riguarda le perdite, per i primi mesi sono normali e molto frequenti ma non c’è motivo di preoccuparsi

  61. Salve io sto prendendo la yasminelle da ormai 2 anni e non ho mai avuto perdite di sangue a parte ieri. E le mestruazioni mi devono arrivare solo tra 2 settimane . È normale?

    • Ciao Lory,

      In genere lo spotting capita durante i primi mesi, quindi ti consiglio una visita ginecologica per chiarire la natura di queste perdite ematiche.

  62. salve, io ho iniziato a prendere la pillola yaz sn all undicesimo giorno e ancora vedo delle perdite di sangue sia piccole che abondanti a volte ho iniziato a prndere ora la pillola è normale? grazie

  63. Ciao Sono Adele,assumo yasminelle da circa 3 anni e mezzo questo mese però a causa dei mille impegni ho dimenticato ben 2 pillole durante la seconda settimana, praticamente ho cominciato il blister martedì 9 ottobre, ho dimenticato le pillole di mercoledì 17 e giovedì 18 accorgendomene solo venerdì 19 nel momento in cui ho avuto delle perdite che sono continuate in modo poco abbondante ma continuativo fino a giovedì 1 novembre giorno in cui sono sparite completamente, nonostante fosse il giorno in cui solitamente mi viene il ciclo da interruzione.
    Adesso sono davvero molto preoccupata rischio una gravidanza??martedì 6 novembre potrò cominciare un nuovo blister come di norma??grazie milleeeee

    • Ciao Adele,

      dimenticare una pillola comporta sempre una diminuzione dell’efficacia della protezione anticoncezionale. Se ne dimentichi ben due allora è sicuramente peggio, in ogni caso sei a rischio, quindi ti consiglio un test.

  64. Rileggendo ho dimenticato di dire che venerdì quando me ne sono accorta ho preso sola la pillola del giovedì perchè preoccupata di dover prendere 3 pillole in un giorno.
    La pillola di mercoledì non l’ho mai presa è ancora nel blister,
    Scusatemi e grazie anocra

    • si consiglia di prendere anche le pillole dimenticate. Prova a impostare una sveglia sul telefonino, dimenticarne due di fila è un pò grave… ;)

  65. Ciao,ho iniziato a assumere yaz il 15 ottobre per la prima volta,e da quel giorno è un sanguinare continuo, è normale o devo preocuparmi??Giovedì inizierò con le 4pillole bianche in cui dovrebbe presentarsi il ciclo.

    • Ciao Ele,

      episodi di spotting sono nella norma durante i primi mesi, quindi direi di non preoccuparti. Se non dovessero passare allora ti consiglio una visita ginecologica e magari cambiare anche pillola.

  66. Ciao ragazze, scusate se commento ma ho bisogno urgente di una consultazione. Ho 19 anni e premetto che dalla ginecologa sono andata solo una volta, quindi non ho ginecologa momentaneamente a cui rivolgermi. Prendo la pillola yaz da gennaio 2012ò il ciclo è regolare e arriva puntualmente di domenica. Questo mese è arriva il 4 novembre, giorno in cui ho avuto un rapporto completo non protetto. Il ciclo era presente fino a ieri sera solo con un flusso abbastanza leggero, ora invece è come se non ci fosse e sono preoccupata. Non so da cosa può essere perchè in tutti i mesi di assunzione non mi era mai successa una cosa del genere…spero mi possiate aiutare! Vi ringrazio in anticipo.

    • Ciao Maria,

      se hai preso tutte le pillole in modo corretto, non ci dovrebbero essere problemi. Sbalzi possono sempre capitare e dipendono dai fattori più diversi. Ricorda che il corpo non è proprio come una macchina ma risponde a diversi stimoli. Inoltre ti consiglio di avere sempre una ginecologa di riferimento per una visita o per un consiglio. In rete si possono trovare informazioni ma soltanto con una visita faccia a faccia si possono togliere i dubbi.

  67. ciao sono cristiana da tre anni prendo la pillola ed e tutto regolare dal 12 ottobre assumo loette mi ha cambiato nome,ora sono in pausa dei 7 giorni che arriva il ciclo nn ho ciclo solo ieri qualche perdita leggerissima ma pocochissimo sul nulla sul rosso rosa chiaro e da stanotte piu nulla cme mai??

    • Ciao Cristiana,

      potrebbe essere normale, tuttavia ti consiglio una visita ginecologica per essere sicure che sia tutto a posto ;)

      • grazie della risposta tutto a posto finalmente ieri è arrivato il ciclo normale alleluia grazie salve

  68. ciao, io prendo klaira da un anno ormai, dopo un passato travagliato in cui sono passata da klaira (che ho interrotto xkè nn avevo più il ciclo) a belara (che ho interrotto xkè mi stava facendo ingrassare)…ho ricominciato con klaira xò dopo circa 9 mesi in cui x altra nn ho avuto mestruazioni, qst mese alla 14′ pillola ho avuto un episodio di spotting che sta proseguendo (da due giorni)…il mio gine dice di nn preoccuparsi ma in nn sto tanto tranquilla….sarà colpa del fumo? dello stess da tesi? dell’alimentazione? help!!!

    • Ciao Chiara,

      se il tuo gine dice che puoi stare tranquilla allora perchè continui a preoccuparti? fumo, stress, alimentazione… certo che sono fattori che influiscono con l’organismo ;)

  69. ciao a tutte,ho iniziato yaz il 15 ottobre,prima prendevo cerazette perche’ allattavo,sono alla quarta pillola bianca e non e’ ancora arrivato il ciclo ma anche se non viene devo ricominciare con un altro blister o aspetto il ciclo?…per favore rispondetemi…fra

    • Ciao Francy,

      il ciclo durante i primi mesi di assunzione della pillola può subire degli sbalzi: può essere più o meno abbondante, può mancare come possono verificarsi episodi di spotting. Ti consiglio di proseguire con l’assunzione corretta del farmaco e aspettare un altro paio di mesi prima di, eventualmente, parlarne con il tuo medico.

  70. Salve, ho cominciato a prendere zoely 14 giorni fa perché ho una grossa ciste ovarica … Il problema è che ora son 14 gg che ho il ciclo , ho chiamato il mio Gine il quale mi ha dato appuntamento a studio tra 5 gg -.-’ quello che io vorrei capire è se il fatto che io fumi possa aver provocato questo ciclo lungo!

    • Ciao Azzu,

      il fumo non dovrebbe essere la causa, aspetta di vedere il tuo gine, è l’unico che può darti le risposte che cerchi ;)

  71. Ciao, ho già lasciato in precedenza un commento qui. Ho iniziato a prendere la pillola daylette il 24 settembre, inizialmente il ciclo mi si è bloccato per poi riprendere per due settimane ininterrotte fino a quasi al giorno di assunzione della prima pillola placebo. Durante i placebo non ho avuto più il ciclo e ho ricominciato con la nuova confezione. Con la seconda confezione non ho avuto più perdite,ora sono alla terza pillola placebo di questa seconda confezione ed il ciclo non è ancora arrivato. Premetto che ho assunto regolarmente la pillola,mi chiedo se è un iter normale o se dovrei chiamare nuovamente il ginecologo.Grazie e buona giornata

    • Ciao Rox,

      durante i primi tre mesi è normale avere irregolarità nel ciclo mestruale. Alcune donne sperimentano frequenti episodi di spotting mentre altre saltano il ciclo. ti consiglio di aspettare un altro mese e, se la situazione non dovesse migliorare rivolgiti al tuo ginecologo. solo il tuo medico potrà dirti se è il caso, o meno, di cambiare pillola o adottare un altro metodo anticoncezionale.

      buona giornata anche a te!

  72. Buongiorno, io prendo Klaira da 1 anno, prima Yaz e prima ancora Yasminelle.. (che mi avevano dato parecchio fastidio). son stata operata di endometriosi 3 anni fa, quindi devo prendere la pillola. Con la Klaira non va malissimo se non perchè a volte proprio nn mi vengono e in 12 mesi circa 7 mesi ho avuto sanguinamenti intermestruali. Come ora. alla decima pillola e tutt’oggi che è la 15°. -non molto, 1 salvaslip al gg- e ho mal di pancia da mestruo. La pillola dovrei prenderla alle22.al max l’ho presa una volta alle3 di notte sennò al max alle 23.30.. mai saltata una. gia chiesto al ginecologo che mi ha detto di continuarla, nonostante a distanza di un anno ancora ho ste perdite e sono disturbata. Ho rapporti con il mio fidanzato. Vorrei sapere se a livello anticoncezionale sono coperta cmq o la pillola è troppo leggera? non capisco e sono ansiata.(fumo ma nn molto, quindi nn saprei..è l’orario d assunzione che sballa tutto?)

    • Ciao Saretta,

      se il tuo ginecologo ti ha consigliato di continuare allora puoi stare tranquilla. Da un punto di vista contraccettivo, stai tranquilla perché sei protetta ;)

      Se invece pensi che la pillola non ti faccia bene parlane con il tuo medico e cercate insieme metodi alternativi come il cerotto o l’anello vaginale.

  73. Salve, io ho preso la pillola yasmine prescritta per regolare il ciclo per un anno luglio 2011- luglio 2012, ad agosto ho sospeso perchè mi scocciavo (so che non è una buona motivazione) a settembre ritardo di due settimane appena mi sono venute l’ho presa, ottobre tutto perfetto, ed ora domani finisco il bristol ed è una settimana che ho perdite.. che faccio? Grazie mille!

  74. Ciao, prendo estinette da 10 giorni il ginecologo me l’ha prescritto per una cisti ovarica, ma il ciclo ancora non mi finisce è abbondante da 10 gg. Mi devo preoccupare???

    • Ciao Nanna,

      è normale avere episodi di irregolarità durante i primi tempi. Tuttavia ti consiglio di parlarne con il tuo ginecologo che conosce il tuo caso :)

  75. Buongiorno, prendo la pillola yaz ormai da 6 mesi senza interruzioni fra una confezione e l’altra, cioè saltando le pillole placebo, in modo che le mestruazioni non mi vengano per parecchi mesi (il tutto naturalmente per prescrizione della mia ginecologa).ieri dopo un rapporto con il mio ragazzo sono iniziate delle forti perdite, accompagnate da dolori mestruali. a cosa sono dovute qste perdite di sangue, non avendo mai dimenticato la pillola? sono comunque coperta? grazie mille per quanto mi dirà

    • Ciao Cristina,

      ti consiglio di parlarne con la tua ginecologa. Potrebbe essere solo spotting, ma ti consiglio una visita per escludere infezioni.

  76. Salve sono preoccupata,ho iniziato a prendere la pillola yaz il 14/11/12 (appena è iniziato il ciclo),gia il secondo giorno non avevo più nulla,mi si sono presentate il giorno23/11/12 ed ancora non sono finite,mancano ormai 6 pasticche rosa prima delle 4 di placebo, cosa devo pensare?

    • Tranquilla, l’effetto contraccettivo si mantiene comunque. Ormai vai avanti a prendere la pillola e pian piano ti si regolarizzerà anche il ciclo.

  77. Ciao! io ho dimenticato nell’altro blister una pillola della terza settimana. Ho quindi continuato con un’altra scatola. In questa ieri ho dimenticato una pillola della seconda. potrebbero esserci ripercussioni gravi? grazie.

    • Ciao Lavinia,
      le hai dimenticate e poi non le hai proprio prese o le hai prese appena ti sei resa conto? In questo caso ricordi entro quante ore le hai prese?
      La prima e la terza settimana sono le più importanti, l’effetto contraccettivo è garantito solo se sei regolare nell’assunzione in quelle settimane – che poi sono quelle che andranno a determinare la seconda settimana e la settimana di break.
      Riguardo alle ripercussioni diciamo che quando non si assume la pillola regolarmente il suo effetto non è garantito, ma bisogna comunque vedere caso per caso.

      • ciao Angel,
        Le ho prese entrambe appena me ne sono accorta, dopo le 12 ore. Ho seguito pedestremente il bugiardino. Ora senza la settimana di pausa ho avuto spotting. Alla fine del secondo blister dovrei comunque avere le “mestruazioni”?

      • Avendo “bloccato” il ciclo non facendo la pausa tra le die scatole è normale avere dello spotting.Comunque quando finisci questa scatola le mestruazioni dovrebbero arrivare senza problemi. Inoltre avendo dimenticato la pillola nella seconda settimana e avendola presa entro le 12 ore devi stare tranquilla, l’effetto contraccettivo non è stato compromesso.

      • L’ho presa dopo le 12 ore. Ma sul foglio c’è scritto semplicemente di prenderla il prima possibile. grazie mille per le informazioni =)

  78. il mese scorso ho dimenticato una pillola , ho continuato fino ha finire il blister , ho avuto un ciclo regolare, solo che adesso a distanza di una settimana dal fine ciclo continuo ad aver perdite ematiche. Come pillola assumo Gestodiol 20 mg . e’ quasi un anno che l’assumo. Ho avuto rapporti nn coperti con mio marito, cosa vuol dire?? grazie

    • Ciao Graziella,

      in che settimana hai dimenticato la pillola? Entro quanto tempo ti sei accorta della dimenticanza e l’hai presa?
      Se la dimenticanza avviene durante la prima o la terza settimana allora l’effetto contraccettivo potrebbe essere compromesso, mentre se avviene durante la seconda non succede nulla. Le cause delle perdite potrebbero essere molteplici. A volte anche lo stress può creare situazioni di questo genere. Mai avuto problemi da quando assumi questa pillola?

  79. Buonasera, sto prendendo da più di un anno la pillola yaz…non ho mai avuto nessun problema nemmeno spotting iniziale… questo mese ho avuto l’influenza ho preso tachipirina e bisolvon (sciroppo per la tosse)…ho sempre preso correttamente la pillola… ad oggi sono alla 14 pillola e questa mattina ho avuto perdite marrone scure… tipo fine ciclo… posso stare tranquilla?? c’è ancora copertura con la pillola?? grazie mille

    • Ciao Arianna,
      alcuni farmaci interferiscono con l’effetto contraccettivo della pillola ma non è il caso della Tachipirina o del Bisolvon…Il fatto che abbia avuto dello spotting può dipendere da altre cose, a volte l’organismo molto debole o stressato ci manda dei segnali in questo modo. Vedi se la cosa va avanti e nel caso rivolgiti al ginecologo per un controllo. Comunque se hai preso la pillola regolarmente non ti preoccupare dal punto di vista della contraccezione.

  80. Ciao ho 19 anni e prendo yasminelle da più di un anno.. In questo mese ho avuto 3 rapporti e in tutti e tre ho avuto perdite di sangue durante il rapporto più o meno abbondanti.. Premetto che in questo mese non sono stata molto regolare con l’assunzione della pillola, ma non è mai successo prima di avere perdite di sangue durante dei rapporti anche se a volte non ero sempre regolare con l’assunzione della pillola.. Vorrei chiedere come mai queste perdite proprio ora.. Grazie

    • Ciao Maria,
      a volte la penetrazione può essere diciamo ‘poco delicata’ e può provocare dei sanguinamenti. Oppure potrebbe essere il caso di residui di sangue dall’ultimo ciclo, a volte l’uso del tampone ad esempio non permette il totale sfogo del ciclo mestruale. Vedi se la cosa si ripete e in quel caso ti consiglio di rivolgerti ad un ginecologo per un controllo e un’ecografia. Per togliersi ogni dubbio insomma.

  81. Ciao,
    prendo naomi da 2 mesi e sempre con regolarità (al massimo sballo di un paio d’ore). Il primo mese è andato tutto bene, niente spotting, nessun malessere e ciclo perfetto dopo 2 giorni dalla sospensione.
    Con il secondo blister invece ho iniziato ad avere delle perdite rosse continue e piuttosto abbondanti mercoledì scorso, una settimana prima di finire il blister. Oggi ho preso l’ultima pillola e sembrerebbe che le perdite stiano calando, ma comunque non sono ancora smesse.
    Queste predite così continue e piuttosto abbondanti sono normali? Riconducibili ai famosi “spotting” o emorragie da rottura indicate anche sul foglio illustrativo?
    La mia ginecologa mi aveva parlato di possibili perdite, ma io (forse mi sono fatta un’idea sbagliata) avevo capito che si trattava di piccole perdite occasionali…

    • Ciao Ema,

      le perdite si possono considerare come quelle del ciclo? Se il sanguinamento è abbondante non lo considererei spotting…Comunque considera che è da poco tempo che prendi questa pillola e ci può volere un po’ di tempo perché il tuo organismo di abitui. Inoltre spesso ci sono altri fattori che incidono sulla nostra regolarità (ad esempio stress, alimentazione, etc). Ora vedi se con il ciclo è tutto a posto e poi ricomincia come di consueto con la pillola. Se anche con la prossima confezione noti che ci sono dei problemi allora rivolgiti di nuovo alla ginecologa.

      • Le perdite della settimana precedente la fine del blister erano abbondanti circa come quelle del ciclo. Ora sono nella settimana di sospensione e, invece di presentarsi il ciclo, finora le perdite sono diventate meno abbondanti e più irregolari. Per esempio capita che la sera sembrano quasi smettere e poi al mattino trovo un po’ di sangue, comunque decisamente di meno della scorsa settimana. Però da mercoledì scorso ad oggi non c’è stato un giorno in cui non abbia avuto delle perdite.
        Purtroppo non riesco a mettermi in contatto con la mia ginecologa (e dubito di riuscire a farlo nei prossimo giorni, visto che siamo alle porte del Natale) e martedì 25 dovrei ricominciare col nuovo blister. Sinceramente sono un po’ indecisa sul da farsi: provare ancora per il prossimo mese? E, soprattutto, sarà il caso di ricominciare anche se le perdite proseguono?

      • Ciao Ema,
        scusa il ritardo con cui ti rispondo…Com’è andata poi con il ciclo? Sei riuscita a contattare la ginecologa? Hai deciso se ricominciare con il nuovo blister?
        Io ti consiglierei di continuare con l’assunzione e vedere come va anche il prossimo mese…

      • Ciao!
        Sono Marta e prendo la pillola Naomi da 4 mesi, 4 giorni prima di finire il blister ho iniziato ad avere perdite di sangue chiare ma non leggerissime, che mi stanno continuando anche ora nella settimana di pausa. Aspetto fino al termine della pausa e riprendo normalmente sperando che finiscano? Possono essere spotting anche al 4o mese? Non mi è mai capitato prima!!

      • Ciao Marta,
        si tratta di spotting e a volte è probabile che l’organismo abbia bisogno di più tempo per abituarsi. Comunque adesso vedi come va fino al termine del blister e alla ripresa dopo il ciclo. Se la cosa va avanti allora rivolgiti al ginecologo per discutere un eventuale cambio di pillola (a volte è solo una questione di dosaggi ormonali o di tipo di ormoni).

        Seguici anche su Facebook

  82. Salve,sono una ragazza di 19 anni. Ho appena iniziato a prendere la pillola loette al primo giorno del ciclo lunedì 10 dicembre,da quel giorno non ho mai smesso e l’ho sempre presa regolarmente allo stesso orario. Ho avuto un ciclo normale,pochi dolori stranamente(mi hanno detto che la pillola interviene sui sintomi delle mestruazioni almeno al secondo blister),abbondante ma non + del solito. Erano terminate venerdì(cosa normale per me che durino 4-5 giorni con spotting leggero finale,marrone). sabato ho avuto un rapporto con il mio ragazzo e subito dopo ho avuto delle perdite marroni prima abbondanti e poi quasi nulle.Ogni tanto tutt’oggi ci sn dei filamenti marroni. Pensa cvhe sia solo questione di livello ormonale e dunque il mio corpo si sta abituando ,o c’è qualcosa che non va? la pillola è adeguata alla mia età ? Gazie mille in anticipo!!

    • Ciao Dafne,
      prima di tutto ti voglio dire che non c’è un’età più o meno adatta alla pillola. Tutte le donne in età fertile possono prenderla. Per quanto riguarda le perdite, come tu mi hai detto il ciclo ti era appena terminato ed è probabile che con la penetrazione sia fuoriuscito qualche ‘residuo’mestruale che poteva trovarsi all’interno.Inoltre devi dare al tuo organismo il tempo di abituarsi alla pillola e di regolarizzarsi. Non ti preoccupare!

      • lo spotting ha smesso qualche giorno dopo l ultimo commento.ora sono in sospensione da 3 giorni e non capisco se ho il ciclo o solo perdite. luned’(primo giorno di sospensione) avevo delle fitte , come se mi stesse venendo il ciclo e qualche goccia di sangue c’era, poi invece sembrava spotting.. sinceramente non so che stia accadendo. non ho capito nemmeno quando mi verrà il ciclo e che tipo di ciclo si dovrebbe avere cn la pillola?piccole perdite o flusso?lunedì prossimo la devo riprendere come secondo blister.

      • Ciao Dadyna29,
        la pillola influisce sulla regolarità e sul flusso del ciclo. La cosa però cambia da persona a persona, anche se di solito comunque dovrebbe ridurre il flusso e e anche la durata del ciclo.Il ciclo dovrebbe arrivare intorno al terzo giorno di sospensione. Aspetta e vedi come va nei prossimi giorni e poi eventualmente se noti ancora qualcosa di anomalo ti rivolgi al ginecologo.

      • credo che mi siano venute,ma è davvero inesistente il flusso..non so se sia normale..e poi dolori ne ho avuti..non si dice che non dovrebbero esserci? e poi perchè il ciclo viene a distanza di 24 giorni? se facciamo 21+3? grazie mille:)

  83. assumo la pillola da quasi due settimane e dopo il ciclo ho perdite continue di sangue..ho svolto rapporti sessuali con il mio ragazzo senza preservativo mi devo preoccupare o sono spotting?

    • Ciao Marta,
      lo spotting non dovrebbe influire sull’efficacia contraccettiva della pillola quindi non ti preoccupare. Nei primi mesi di assunzione può capitare di avere delle perdite quindi è tutto nella norma.

  84. Ciao,
    purtroppo in questi giorni non c’è la mia ginecologa, volevo chiederti… ho avuto nuovamente l’influenza e oggi mi hanno prescritto Levofloxacina Teva… allora il problema è questo le prime 4 pastiglie di antibiotico coincidono con i giorni delle pillole placebo, mentre la quinta coincide con il primo giorno del nuovo blister… in questo caso quanto bisogna aspettare prima di un rapporto con copertura della pillola? bisogna attendere la fine di tutto il blister?? il medico che me l’ha prescritto mi ha detto che dopo 3-4 giorni la pillola funziona.. ma sinceramente non mi ha dato sicurezza… grazie mille per la risposta

    • Ciao Arianna,
      Levofloxacina non interferisce con l’efficacia contraccettiva della pillola quindi non ti preoccupare! Il tuo medico ha ragione. Comunque ricorda che non tutti gli antibiotici interferiscono con i contraccettivi orali.

  85. Nel periodo di sospensione le perdite sono cessate (un paio di giorni prima di iniziare il nuovo blister). Ho ripreso regolarmente il nuovo blister, proverò a vedere come va questo mese. Intanto, questa prima settimana, tutto ok.

  86. buon giorno, sono molto preoccupata in quanto ho spotting continuo e abbondante, ho iniziato con minulett ma per tutto il blister ho avuto questo problema, il medico mi ha cambiato con klaira e dopo 10 giorni non è cambiato nulla anzi,ho dolori alla schiena e alla pancia e sembrano mestruazioni vere e proprie, con le feste non trovo ne ginecologo ne medico di base e non so più che fare e sono molto preoccupata. che devo fare?

    • Ciao Paola,
      considera che i primi mesi di assunzione della pillola sono mesi di assestamento e possono esserci facilmente fenomeni di spotting e perdite…Se comunque ritieni che si ail caso di rivolgerti ad un medico prova ad andare in un consultorio, ospedale o guardia medica. Almeno avrai un parere medico a rigurado

  87. Ciao, prendo la pillola Yaz da settembre e da circa un mesetto perdo sangue durante i rapporti sessuali. Sono andata dalla ginecologa e mi ha detto che può essere normale e di fare una lavanda vaginale. Dopo averla fatta, se dovessero continuare cosa dovrei fare?

    • Ciao Giu,
      come ha detto anche laq ginecologa può capitare… le lavande ti aiuteranno a ripulire dal sangue. Se poi dovessi notare che la cosa va avanti allora rivolgiti di nuovo alla ginecologa e chiedi di farti fare dei controlli più approfonditi. In bocca al lupo!

  88. Ciao, io ho preso la pillola klaira per 2 mesi ,alla settima pillola della terza confezione ho deciso di smettere e appena ho smesso ho iniziato a sentirmi male, crampi alle ovaie, dolori forti alla schiena e una mestruazione molto abbondante, non so che fare, sono tre giorni che sto così….

  89. Ciao a tutte! Io non so più che pensare… dopo aver preso per 2 anni Yasmin la smisi perchè mi dava spotting. E il ginecologo mi disse che era “stress da pillola”. Dopo un annetto di pausa cominciai a riprenderla ma avendo ancora spotting il mio ginecologo me la cambiò con la pillola Eve, che dovrebbe essere l’equivalente di Belara. Dopo 6 mesi di assunzione ho ancora perdite (oltre a gonfiore e calo del desiderio). Ora da me le prenotazioni in consultorio sono sospese fino a febbraio. Penso che andrò da privato, qualcuna ha avuto un’esperienza simile?

  90. Buongiorno,
    da diversi mesi sto assumendo estinette.
    la settimana scorsa ho dimenticato di assumere la pillola al solito orario cioe le 20:30. La mattina mi sono ricordata di prenderla indicativamente intorno alle 8:30/ 9 e la sera ho preso regolarmente la pillola alle 20 e 30.
    la notte e il giorno dopo ho avuto rapporti non protetti con il mio ragazzo e poi è iniziato il sanguinamento (spotting). Crede che ci possa essere il rischio di una gravidanza in corso o mi sto preoccupando inutilmente?
    grazie

    • Ciao Marty,
      lo spotting è dovuto probabilmente al ritardo con cui hai preso la pillola…per quanto riguarda la gravidanza da quello che mi dici la pillola dimenticata l’hai assunta più o meno entro le 12 ore circa quindi non credo ci siano problemi. Tra l’altro se questa dimenticanza è avvenuta nella 2 settimana si assunzione non ci sono proprio problemi.

  91. ciao,
    è quasi un anno che prendo yaz ma questo mese non sono stata molto regolare con l orario non ho mai saltato un giorno e mai superato le 12 ore ma dal 16cesimo giorno ho iniziato ad avere perdite e da tre giorni sembra di avere il ciclo lieve e sono al 22esimo giorno secondo lei è spotting?che devo fare continuare normalmente a prendere le pillole e aspettarmi il ciclo?

    • Ciao Angela,
      sembrerebbe si tratti di spotting. Continua normalmente e vedrai che il ciclo arriverà come sempre. Il fatto di averla presa in orari non regolari può causare spotting a volte, inoltre anche fattori di stress o alimentazione possono influire. Continua a prendere la pillola regolarmente e vedi come va dopo il ciclo. Se la cosa si dovesse ripetere anche il mese prossimo allora rivolgiti al ginecologo.

  92. SALVE IO ASSUNTO LA PILLOLA PER QUASI DUE ANNI… DOPODICHè MI SONO FERMATA PER UN MESE…Dopo un mese l’ho ripresa… e arrivata alla settimana di sospensione ho lo spotting è normale anche a me? Premetto che l’ho presa giusta tutti i giorni

  93. Buongiorno, volevo sapere alcune cose. Da un mese ho iniziato la pillola Drosurelle. 3 giorni fa è iniziato il ciclo,di solito il primo giorno ero a letto dal male con crampi a volontà. In questo primo ciclo invece il primo giorno non ho avuto male ma il secondo e terzo si. E’ normale? Spariscono i dolori nei mesi avvenire?Poi io di solito avevo molto flusso il secondo e terzo giorno mentre il quarto quasi niente,stavolta il flusso era normale tutti i giorni compreso il quarto. Il ciclo non può durare più di quanto avevo prima giusto? spero che con i prossimi mesi diminuisca.
    Avevo anche io perplessità riguardo lo spotting ma visti tutti i commenti precedenti ho capito che sono più che normali per i primi 3 mesi,spero di non averne più dopo perchè sono un pò fastidiosi!
    Grazie mille in anticipo :)

    • Ciao Ali,
      duranti i primi mesi di assunzione della pillola l’organismo si deve abituare e il ciclo si regolarizza pian piano.Ci vuole del tempo insomma…La pillola dovrebbe diminuire il flusso e i dolori dovuti al ciclo, ma non ti aspettare che spariscano del tutto. Purtroppo anche se la situazione può migliorare con la pillola non significa che non ci saranno più quei fastidiosi dolorini e quei fastidi tipici del ciclo. Lo spotting dovrebbe passare dopo i primi 3 mesi di assunzione quindi un po’ di pazienza. In questi mesi vedrai quali saranno i cambiamenti e il tuo organismo si dovrà abituare ai nuovi ormoni. Se dopo i primi mesi non vedi miglioramenti comunque rivolgiti di nuovo al ginecologo.
      In bocca al lupo! :)

      • Ciao Angel, è normale che mentre si prende la pillola i fastidi dell’ovulazione(che in questo caso non dovrebbe esserci) si presentino? tipo intorpidimento alla schiena e alle ovaie e lubrificazione in + etc?può verificarsi un errore di assorbimento della pillola se si ha avuto la febbre o altro?grazie:)

      • Ciao Dadyna29,
        non ti preoccupare! E’ vero che la pillola blocca l’ovulazione però è vero anche che imita le normali variazioni ormonali del ciclo. Per quanto riguarda la febbre questa non ha alcun effetto sull’efficacia contraccettiva della pillola. Puoi stare tranquilla

  94. Ciao! ho iniziato da una settimana e qualche giorno a prendere la pillola naomi e vedo che ho continue perdite accompagnate da dolori ,anche se non molto abbondandi. purtroppo questo mi causa dei disagi! non ho mai scordato di prendere la pillola, solo un giorno l’ho presa un’ora dopo…non è un problema vero? e infine queste perdite quanto potrebbero durare? perchè tra lo sport; attività varie e il ragazzo ;) queste perdite mi creano mooolto disagio. Grazie mille in anticipo!! :-)

    • Ciao Giu,
      i primi 2-3 mesi di assunzione della pillola possono essere accompagnati da spotting (perdite anomale) perché l’organismo ha bisogno di tempo per abituarsi ai nuovi ormoni. Purtroppo non posso dirti quanto dureranno perché è una cosa molto soggettiva. So che lo spotting è molto fastidioso ma dovrai avere un po’ di pazienza…

  95. ciao, avevo gia scritto riguardo al fatto che avevo dimenticato la pillola, ma l’avevo riassunta piu o meno nelle 12 ore successive e continuando fino alla fine del blister con fenomeni di spotting piu o meno abbonanti. Bene! domenica 13 ho preso l’ultima pillola e ad oggi(dopo 4 giorni) non ho ancora mestruzioni….solo qualche macchiolina marroncina..ma niente di piu. è il caso che faccia un test???

    • Ciao Marty,
      mi pare strano che il ritardo sia dovuto a quello se sei sempre stata puntuale e hai preso la pillola entro le 12 ore. In che settimana è avvenuta la dimenticanza?

      • ciao angel! è avvenuta domenica sera 30 gennaio (settimo giorno di pillola)…comunque stamattina ho fatto il test ed era negativo…anche se ancora non sono arrivate se non qualche macchiolina marroncina…

  96. Purtroppo anche questo mese (il terzo di assunzione della pillola) ho avuto delle piccole perdite continue l’ultima settimana di assunzione prima della sospensione. Quello che mi preoccupa un po’ di più è che anche questo mese nella settimana di sospensione non ho avuto il ciclo. Escluderei la possibilità di essere incinta dato che ho sempre preso la pillola con regolarità, ritardando al massimo di 2 ore. Mi sa che per me la pillola che sto prendendo non va bene… ho deciso di non cominciare un nuovo blister.

    Cosa devo aspettarmi sospendendo la pillola? Dovrebbe tornare tutto regolare e normale già dal primo mese? oppure può esserci spotting, irregolarità nel prossimo ciclo ecc… ?

    • Ciao Ema,
      non hai consultato il ginecologo per spiegargli il problema? nei primi mesi di assunzione purtroppo si possono presentare delle irregolarità e dei fastidiosi problemini…DOpo i primi 3 mesi il tuo organismo si dovrebbe abituare e il ciclo si dovrebbe regolarizzare. Ci vuole un po’ di pazienza.E poi dovresti verificare se la causa del ritardo è effettivamente la pillola o no.
      Comunque la sospensione può portare spotting e irregolarità all’inizio. Ti consiglio comunque di rivolgerti al tuo ginecologo per un consulto.

  97. Ciao a tutti…
    sono al terzo blister della pillola loette..x i primi due mesi,tutto ok(neanche spotting)questo mese,invece,ho iniziato la pillola 1gennaio,e dal 16 si sono presentate macchie che sono diventate un vero e proprio ciclo il 18. Il 21 finisco il blister,e ancora non mi sono passate..poi farò la pausa di una settimana..e durante la pausa cosa succederà? mi ritorneranno? o non finiranno proprio e,faranno un tutt’uno? ma come è possibile tutto questo? non ho mai dimenticato neanche una pillola,e l’orario è sempre lo stesso (al max mezz’ora più tardi) Escludo anche una gravidanza..xkè l’ultimo rapporto l’ho avuto il 28 dicembre,e comunque prendevo già la pillola(sempre puntuale) il mio,ora non lo definirei spotting,ma ciclo…non sono macchie!!!!! grazie a tutti coloro,che vorranno aiutarmi a capire….
    non so neanche se devo riprendere dopo la pausa,a questo punto!!!!!! :-)

    • Ciao Baby,
      hai sentito il ginecologo a riguardo? Nei primi mesi di assunzione della pillola è normale che ci verifichi dello spotting ma, a quanto dici, qui si tratta di perdite molto abbondanti e continue…E’ probabile che il dosaggio ormonale di questa pillola non sia adatto a te. Purtroppo è difficile trovare la pillola giusta :(
      Chiedi al tuo ginecologo e vedi con lui cosa fare.
      In bocca al lupo!

  98. Ciao Angel,grazie x avermi dedicato il tuo tempo!!!
    il ginecologo non ce l’ho..dopo aver fatto la visita presso il consultorio,le analisi,pap test….sono andata dal mio medico,ed è stato lui a prescrivermi la pillola!!! come è successo ad altre mie amiche…
    ti ripeto,il mio è un ciclo vero e proprio…pensa ke oggi,è 22 e,ancora non sono passate..da giorno 16.. :-( tra l’altro oggi è il primo giorno di pausa e,sono in una confusione assurda,xkè da una settimana ho il ciclo (neanke prima di prendere la pillola,mi durava così tanto) uff…la cosa ke più mi dà a pensare,è ke x i primi 2 mesi è andato tutto bene…neanke spotting!!! mercoledì,andrò sicuramente dal mio dottore e,vedremo….
    Grazie ancora…. ;-)

  99. ho preso i’antibiotico macladin per 7 giorni 4 dei quali ho dovuto iniziare a riprendere,per il secondo mese, belara, che avevo dovuto staccare per due mesi, ora ,a metà del blister ho piccole perdite di sangue da diversi giorni. mi devo preoccupare?

    • Ciao Carmen,
      le perdite (spotting) sono sicuramente dovute al fatto che questi sono solo i primi mesi di assunzione della pillola. Nei primi 3 mesi capita spessissimo che si verifichino casi di spotting. Puoi stare tranquilla:)

  100. cioa!!! io prendo le yasmin da 1 anno e 2 messi, adesso sono 4 giorni che ho queste perdite di sangue, e da preocuprsi? grazie

    • Ciao Oana,
      probabilmente si tratta spotting. Sei stressata per caso? O ti è capitato di prendere qualche pillola in ritardo o di dimenticarla?

  101. Ciao, prendo la pillola yasminelle da un anno, non ho mai avuto problemi di spotting. mi mancano 2 pillole per finire il blister ma da 5 giorni ho perdite scure e da ieri sera sono anche aumentate! finora ho preso tutte le pillole più o meno alla stessa ora, dalle 22.30 alle 24 massimo! ho preso due sere la tachipirina , ma non dovrebbe dar interazioni. ho anche dolori addominali e alle ovaie. devo preoccuparmi?

    • Ciao Lisa,
      i dolori potrebbero essere dovuti al fatto che il ciclo è in arrivo. Stai tranquilla! Per quanto riguarda lo spotting a volte anche fattori quali lo stress possono incidere. Il nostro organismo reagisce ai cambiamenti e purtroppo nemmeno con la pillola è possibile controllarlo del tutto. Vedi come va nei prossimi giorni, come si verifica la mestruazione e come va con l’inizio del nuovo blister. Se tutto fila liscio e lo spotting non si ripresenta non c’è nessun problema. Se noti che qualcosa non va anche dopo allora rivolgiti al ginecologo.

  102. Ciao , prendo la pillola Arianna dal 29 settembre 2012 .. Due giorni fa il mio ragazzo mi ha fatto un ditalino e ora da due giorni ho delle perdite di sangue che fino a stamattina erano leggere, ora sono molto abbondanti come se avessi le mie cose e ho dolori alle ovaie. Non ho mai dimenticato una compressa solo tre giorni fa (la sera prima di vedere il mio moroso) ho assunto Arianna alle 21 e successivamente stando poco bene al 1 circa di notte ho vomitato!
    Devo preoccuparmi per queste perdite?!
    Grazie.

    • Ciao Piccola,
      non è che durante la masturbazione il tuo ragazzo può averti irritato o graffiato?La vagina è molto delicata e può bastare poco per lesionarla…quando ti dovrebbe arrivare il ciclo?

  103. ciao angel,prendo la pillola yaz da ormai 3 anni però nell’ultimo anno ho riscontrato delle anomalie,non tutti i mesi circa una settimana prima del ciclo ho delle perdite di sangue,cos’è spotting?devo pur dire che a volte dimentico di prenderla però non mi preoccupo di non assumerla xkè non ho frequenti rapporti con il mio ragazzo xkè non abita vicino a me.Un’altra cosa mi è cambiato pure l’odore vaginale e si sente molto durante eccitazione durante il rapporto!che ne pensi sarà un’infezione?un bacio e grazie in anticipo per la risposta!

    • Ciao Fede,
      potrebbe anche essere un infezione. Io ti consiglierei di fare un pap test per toglierti ogni dubbio. Per quanto riguarda lo spotting potrebbe anche essere un effetto della pillola, magari è un segnale del fatto che hai bisogno di cambiarla. E’ probabile che il tipo o il dosaggio di ormoni della Yaz non siano indicati per te. Parlane con il tuo ginecologo e valuta insieme a lui magari dopo aver effettuato il pap test, così puoi portagli i risultati e potete vederli insieme.

  104. Ciao! Ho preso Diane per un anno per problemi di irsutismo ma senza alcun miglioramento, allora il ginecologo me l’ha sostituita con Drosurelle da un paio di mesi; in tutti e 2 i mesi ho avuto episodi di spotting ma mentre il primo mese ho avuto il ciclo in questo mese non si è verificato durante la pausa di assunzione e ho avuto dei rapporti non protetti col mio fidanzato, sono stata comunque protetta dal punto di vista contraccettivo?

    • Ciao Nanix,
      se hai sempre preso la pillola regolarmente l’effetto contraccettivo è conservato nonostante l’assenza del ciclo (l’amenorrea è uno degli effetti collaterali della Drosurelle anche se non molto comune). Stai tranquilla!

  105. ciao,prendo jasminelle da quasi 2 anni,mi mancano 4 pillole per finere il blister e ho avuto delle perdite come se fosse ciclo,con mal di testa e mal di pancia…stas prendo l’ultima pillola,ma poi dovrebbe arrivarmi il ciclo nella settimana di sopspensione??o perche’ ho avuto delle perdite mi salta il ciclo??ho sempre preso tutte le pillole.non mi era mai successa una cosa simile.grazie

    • Ciao Silvia,
      lo spotting a volte si può verificare ma questo non blocca o influenza il ciclo. Le irregolarità se si verificano non sono causate dallo spotting, semmai lo spotting è un segnale che c’è qualcosa che non va nell’organismo o che magari i dosaggi o gli ormoni della pillola non sono adatti a te. Se è un avvenimento isolato comunque non mi preoccuperei troppo. A volte anche lo stress o uno stile di vita non regolare influiscono sull’organismo e si manifestano in questo modo. Vedi se la cosa si ripresenta anche nei prossimi mesi e in quel caso magari rivolgiti al tuo ginecologo.

  106. Ciao questo è il primo mese che prendo Daylette, ho finito la prima confezione e durante la pillola placebo non ho avuto il ciclo, oggi dovrei iniziare la seconda confezione ma ancora nessuna traccia mestruale.
    Premetto che l’ho presa regolarmente e quasi sempre alla stessa ora e non ho avuto rapporti completi. Devo preoccuparmi?

    • Ciao Ellie,
      tranquilla! Non ti devi preoccupare, l’assenza di mestruazioni (amenorrea) è un effetto collaterale della pillola. Considera che nei primi mesi di assunzione l’organismo si deve ancora abituare e possono presentarsi vari effetti collaterali soprattutto a livello di irregolarità mestruali e spotting. Continua ad assumerla normalmente e vedrai che pian piano andrà meglio

      • Io uso la stessa pillola da settembre,e confermo di aver avuto lo stesso decorso con la pillola Daylette, si è regolarizzato tutto dopo il terzo mese.

  107. Io uso la pillola Daylette da ottobre 2012. Da lunedì ho perdite leggere, ma stasera è arrivato del sangue, cosa può essere? :( sono preoccupata

    • Ciao Vale,
      le cause possono essere varie. Da uno scompenso ormonale a una così detta “piaghetta” al collo dell’utero. Stai calma e vedi se le perdite continuano. Eventualmente rivolgiti al tuo ginecologo per un controllo.

  108. Ciao a tutte…scusate,una domanda…io prendo la pillola yaz ormai da circa sei mesi…il primo giormo di ciclo sto sempre abbastanza male e quindi all’ultimo dell’anno,giorno in cui mi sarebbero dovute arrivare,ho saltato completamente le pillole placebo visto che ero via e non avevo alcuna intenzione di star male e quindi non mi è venuto il ciclo…dopo,arrivata nuovamente alle pillole placebo il ciclo si è presentato normalmente,ma ho delle perdite da ormai un mese…è normale avendolo bloccato per un mese?

    • Ciao Gaia,
      potrebbe essere una conseguenza del fatto che hai ritardato il ciclo per un mese. Potrebbe essere una sorta di emorragia da rottura. Vedi come va questo mese e se la cosa va avanti rivolgiti al ginecologo.

  109. Sera,ho 18 anni e da agosto 2012 prendo Yaz. Da Agosto ad oggi non l’ho mai dimenticata ne ho mai saltato le pillole placebo,al massimo ho preso le pillole rosa con una mezz’ora di ritardo. Questo mese,Febbraio,ho poche perdite con alcuni dolori i primi giorni. Io prendo l’ultima pillola rosa giovedì e il ciclo mi viene domenica sera,lunedì mattina,questo da quando prendo la pillola. Potrebbe essere una gravidanza o qualche interferenza con la pillola? Inoltre mi è cresciuto di una taglia,una taglia e mezzo il seno. Devo sospendere la pillola dopo consultazione col medico o mi allarmo troppo? Cordiali saluti,Elena.

    • Ciao Elena,
      avendo preso sempre la pillola con regolarità escluderei la gravidanza. Per quanto riguarda dolori, seno molto ingrossato etc mi rivolgerei al tuo ginecologo…Sembra evidente che questa pillola non è quella giusta per te. Purtroppo non si può mai sapere e prendere la pillola è un po’ un terno al lotto. E’ probabile che cambiando la pillola con un’altra con diversi dosaggi ormonali o diversi ormoni si sistemi tutto.

  110. E’ il primo mese che sto assumendo la pillola drospil per curare un acisti follicolare, lo spotting che ho potrebbe essere la cisti che si sta assorbendo, oppure è dovuto al fatto che tre giorni fa mi è caduta una pillola a terra e ho dovuto sciacquarla facendone perdere parte del contenuto?

    • Ciao Elena,
      lo spotting può essere dovuto anche al fatto che è da poco che assumi la pillola. I primi 3 mesi è normale che si verifichi dello spotting.

  111. salve io ho preso la pillola regolarmente e alla seconda pillola bianca mi è arrivato il ciclo che mi è durato solo un giorno al secondo giorno macchioline e niente piu come mai??? anche il primo giorno non è stato abbondante ma giusto un pò mi devo preoccupare?? aspetto una sua risposta

  112. Buonasera :) Ho 20, e ho appena iniziato a prendere la pillola Yaz. Sono al nono giorno di assunzione, mai avuto dimenticanze, ma il ciclo mi è durato più del previsto, e tuttora mi trovo con delle fastidiose perdite marroncine, spesso correlate a piccole macchie di sangue (ovviamente spotting). Attendo di terminare il mio primo mese, così da vedere se la situazione migliora. Tuttavia ho una domanda riguardante la copertura contraccettiva: Ahimè ho buttato un occhio sulla rete, e mi è venuta molta ansia leggendo certi commenti che dicevano che chi aveva spotting non era coperto da un punto di vista contraccettivo. Per il momento da quando prendo la pillola non ho ancora avuto rapporti, soprattutto perchè mi sento abbastanza in ansia a causa di queste informazioni :(

    • Ciao Carolina,
      lo spotting come saprai è normale per i primi 3 mesi di assunzione della pillola. L’organismo di deve abituare e stabilizzare. Devi avere un po’ di pazienza ancora per un qualche mese, anche per quanto riguarda la durata del ciclo. Dopo il terzo mese si dovrebbe stabilizzare tutto e così potrai vedere se ci sono problemi o no ed eventualmente rivolgerti al tuo ginecologo nuovamente. La copertura contraccettiva è garantita dal primo giorno di assunzione se assumi la pillola in concomitanza con il primo giorno di ciclo mestruale e regolarmente tutti i giorni. Tuttavia alcuni ginecologi consigliano anche l’uso di metodi di barriera almeno per i primi 7 giorni ma non per una questione di inefficacia della pillola, ma solo per un’ulteriore sicurezza in caso di dimenticanze o imprecisioni nell’assunzione.
      Insomma, devi stare tranquilla! Lo spotting non è segnale di inefficacia della pillola.

  113. Ti ringrazio molto per le delucidazioni :) Tuttavia mi sorge comunque una domanda (da buona ipocondriaca ahah). Se come hai detto, lo spotting (a lungo termine?) avviene a causa degli estrogeni che non riescono a mantenere la stabilità dell’endometrio, non potrebbe avvenire la stessa cosa nei riguardi dell’ovulazione? Premetto che è la prima volta che prendo la pillola, e purtroppo come tanti ginecologi, il mio non è che mi abbia chiarito molto le idee :P In pratica la mia domanda è: non è che a causa della pillola, che magari potrebbe essere troppo leggera, ecc, ovulo lo stesso? (grazie mille della pazienza eheh) PS: Negli ultimi giorni ho anche un pò male alle ovaie, tuttavia lo spotting è leggero.

    • Anche in caso il dosaggio ormonale della pillola o il tipo di ormoni non siano adatti l’efficacia contraccettiva è conservata. Il fatto che una pillola non sia adatta a noi si nota solo a livello di effetti indesiderati. Stai tranquilla e attendi che passino almeno i primi 3 mesi per vedere come ti stabilizzi. Se lo spotting persiste o se noti altri problemi allora rivolgiti di nuovo al ginecologo per un cambio pillola. Considera però una cosa: purtroppo trovare la pillola giusta non è semplice! A volte è un po’ un terno al lotto…bisogna solo sperare che non abbia troppi effetti collaterali :)

  114. Ciao Angel ho bisigno del tuo aiuto sono all primo blister della klaira. dalla 17 pillola ho delle perdite che non smettono. Poi ho malle alle gambe, nervosismo, mal di testa. mi sono rimaste le ultime 5 pillole da prendere voglio chiedere posso smettere di prendergli prima di finire il blister oppure devo per forza finirlo. tanto ho decisdo di smettere perche mi rende la vita difficile. grazie.

    • Ciao Angy,
      il blister non andrebbe mai interrotto prima della fine. Sarebbe meglio sempre aspettare ed assumere fino all’ultima pillola. Considera comunque che i primi 3 mesi di assunzione ci possono essere delle perdite e degli effetti collaterali. Questo perché l’organismo si deve ancora abituare, quindi dovresti avere un po’ più di pazienza e vedere come va nei prossimi 2 mesi. Comunque se proprio vuoi interrompere attendi almeno la fine del blister. Ti consiglio comunque di parlarne con il tuo ginecologo

  115. ciao. prendo la pillola yaz da circa 7 mesi. la scorsa settimana ho dimenticato di prendere una pillola (alle 10:30 della sera) e l’ho presa il giorno dopo verso mezzogiorno (quindi erano passate più di 12 ore) e da quel giorno continuo ad avere delle perdite marroncine, piccole ma costanti. è un caso normale di spotting o dovrei consultare un ginecologo? grazie mille per l’aiuto :)

    • Ciao Miku,
      il ritardo con l’assunzione potrebbe essere la causa dello spotting. Attendi il ciclo e finisci il blister. Vedrai che si risistemerà tutto.

  116. ciao ho una domanda da fare … io prendo yasmine da quansi 8 mesi e in precedenza a questi 8 mesi lo presa per 3 anni facendo una pausa di 2 mesi e iniziando questi attuali 8 mesi…
    questo mese sono stata regolare con l’assunzione della pillola … cosa è successo questi ultimi due mesi ho dovuto prendere due dosagi molto alti di antibiotico a causa di una cistite molto forte .. e ho iniziato una cura per dei funghi della pella per una settimana finita da circa due settimane la scorsa settimana ho iniziato ad avere nausea continua ieri ho vomitato du volte … e oggi ho avuto lo spotting devo premettere che mi mancano 8 gg di pillole e poi mi dovrebbero arrivare le mestrauzione …. il probblema quale è sono in iper ansia e finche non mi arrivano le mestruazione non sarò tranquilla (mi conosco) cosa succede : che se io sono stressata non mi arrivano le mestruazioni… le mie domande sono :
    1 posso essere incinta?
    2 se faccio il test ora è valido?
    3 se sono incinta e finisco le pillole il bambino è ha rischio?

    grazie dell’ attenzione e scusatemi per il mio orribile italiano …

    • Ciao Chiara,
      alcuni antibiotici e alcuni antimicotici possono interferire con l’efficacia contraccettiva della pillola. Dovresti controllare se questo è il tuo caso (controlla i principi attivi dei farmaci che hai assunto e dai un’occhiata a questa lista:http://www.drorlandella.it/interferenzafarmacipillola.html ) Il fatto che tu abbia avuto nausea e vomito comunque potrebbe essere dovuto anche alla terapia che hai fatto per i funghi della pelle, o per qualunque altro motivo…Non è detto insomma che tu sia incinta.Per quanto riguarda il test per essere affidabile devono essere passate circa 2 settimane dall’ultimo rapporto.
      In generale comunque quando assumi altri farmaci in concomitanza con la pillola controlla sempre se questi possono interferire.

      • Ciao Angel…grazie x la risposta!!! questa cosa,già mi solleva,xkè ora,una grvidanza non è proprio qllo ke ci vuole….(anke se adoro i bambini) al momento non posso andare dal ginecologo,anke xkè non ne ho uno di fiducia…La cosa strana è ke l’assorbente me lo ritrovo pulito,ma dopo essere andata in bagno,mi lavo,e vedo ke c’è sangue( alle volte,poco,e altre più abbondante)….Non ho idea di cosa possa essere,ma mi sento la pancia molto gonfia!!! tra una settimana prenderò l’ultima pillola,e poi farò la pausa di una settimana….le avrò 2 volte in un mese????? mhà??!!! grazie ancora….. ;-)

      • A volte anche durante l’assunzione della pillola ci possono essere altri fattori che influiscono sul funzionamento dell’organismo. C’è da considerare comunque che la pillola Loette contiene un basso dosaggio di estrogeni (20 mcg di etinilestradiolo) e le pillole come questa spesso comportano la comparsa di spotting. Per appurare la causa e la reale natura di questo spotting dovresti consultare un ginecologo ma non credo sia nulla di preoccupante.Aspetta magari di vedere come va con il prossimo blister e poi fai un controllo. Queste perdite comunque non sono da considerare come ciclo, quindi non è che avrai le mestruazioni due volte questo mese.

      • Grazie Angel…sei stata chiarissima,oltre che gentile….seguirò il tuo consiglio e,ti farò sapere…..ancora,grazie…… :-)

      • Ciao Angel,grazie x la tua risposta,ke credimi mi solleva parecchio…questo non è proprio il momento migliore x avere un bambino(anke se li adoro,da impazzire)… non so,cosa mi stia succedendo,tra sei giorni prenderò l’ultima pillola e,poi farò una sttimana di pausa…la cosa strana è ke l’assorbente me lo ritrovo pulito,ma dopo essere andata in bagno,mi lavo e mi trovo sangue(alle volte poco,alle volte no),,,ma ho la pancia gonfia,come se il mio corpo non sfogasse,come dovrebbe!!! (spero di essere stata chiara)….grazie di cuore….. ;-)

  117. Ciao a tutti…scrivo x chiedere un aiuto!!! Prendo la pillola loette,da 5 mesi,e fin’ora tutto ok…Questo mese,xò,mi è successa una cosa che non capisco e,mi sta creando non poche preoccupazioni…alla dodicesima pillola,ho notato una piccola macchiolina di sangue,che ho avuto anche il giorno dopo (tutto il giorno)…tutto con un forte mal di testa! oggi,alla quattordicesima pillola,le macchie sono diventate,ciclo(non abbondante) mi chiedo come mai??? xkè con quella che prenderò stasera,me ne mancano ancora 8 x finire il blister..so ke lo spt,è normale x i primi 3 mesi…due giorni prima della macchia di sangue ho avuto un rapporto…devo preoccuparmi??? non ho mai dimenticato neanke una pillola,e sono al quanto precisa nell’assunzione(al max mezz’ora di ritardo) credete,possa essere una gravidanza? o cosa? grazie infinite a tutti,x l’attenzione,e xla risposta….un abbraccio…..

    • Ciao Baby,
      se hai sempre preso la pillola regolarmente non dovrebbe essere un problema di gravidanza. Piuttosto potrebbe essere un altro il problema…Ti consiglio di rivolgerti al tuo ginecologo per appurare la natura dello spotting.

  118. Salve :) ho 20 anni e sono verso la fine del mio primo blister di Yaz. All’inizio del ciclo, come avevo già detto, avevo molto Spotting, che tuttavia è andato man mano a diminuire fino a fermarsi! :D tuttavia al momento mi sta venendo un pó di ansia: ho avuto un rapporto PROTETTO (lui ha anche finito fuori nonostante la protezione) circa giovedì della sett scorsa. Premetto che ho sempre preso regolarmente la compressa, mai avuto episodi di vomito o diarrea, nè presi antibiotici. Mi mancano due compresse rosa prima dell’inizio delle 4 pillole bianche placebo, tuttavia sto riscontrando dei forti bruciori di stomaco, in concomitanza con una forte nausea (proprio adesso che avevo finito lo spotting!!). Dolori al seno, un pó di gonfiore… Insomma, sono parecchio agitata nonostante le precauzioni: quando mi dovrebbero venire, all’inizio delle placebo o finito il blister? Grazie mille per la pazienza!

    • Ciao Carolina,
      non ti preoccupare! I primi mesi di assunzione della pillola è normale avere dei casi di spotting o anomalie nel ciclo. La Yaz poi tende a far tardare il ciclo soprattutto nel primo mese in cui la si assume. Se regolare il ciclo dovrebbe comparire all’inizio dell’assunzione delle pillole placebo (bianche).
      Devi stare tranquilla! Hai sempre preso la pillola con regolarità e hai anche utilizzato un metodo contraccettivo aggiuntivo quindi non c’è rischio di gravidanza…Un po’ di pazienza e nei prossimi mesi si sistema tutto. Dai il tempo all’organismo di abituarsi alla nuova pillola.

  119. Ciao .. ho 20 anni e sono quasi alla fine del settimo blister di Yaz.. 6 giorni prima della comparsa delle mestruazioni ho avuto delle perdite… ora sono tre giorni che le ho.. e le mestruazioni dovrebbero venirmi esattamente fra 4 o 5 giorni…. devo aggiungere che nella stessa settimana ho dimenticato la pillola … ma non superando le 12 ore.. esattamente 10 ore di dimenticanza.. poi la sera dopo l ho presa regolarmente.. mentre la sera dopo ancora l ho ridimenticata di 5 ore….. la cosa e` normale oppure no????? tengo a sottolineare che nei mesi successivi non l avevo mai dimenticata in questo modo.. sempre abbastanza precisa… sarei grata se qualcuno mi desse una risposta perché sono preoccupata.. .. grazie mille.

    • Ciao Andrea,
      le dimenticanze a volte incidono ma lo spotting può essere dovuto anche ad altri fattori, dallo stress ad una questione di dosaggi ormonali troppo alti o bassi della pillola. Stai tranquilla e vai avanti con l’assunzione. Vedi come va il mese prossimo e se lo spotting continua magari rivolgiti al tuo ginecologo per un consulto. Putroppo l’assunzione della pillola non ci esenta da fenomeni di questo genere…

  120. dopo diversi anni con yaz sono passata a daylette solo per una questione economica. ne ho prese circa 10 di compresse e da ieri ho spotting. non mi allarmo leggendo i commenti, aspetterò 3 mesi e se continua cosi ritorno con yaz che non mi ha mai dato problemi, anzi!!

    • Ciao Katia,
      fai bene a non allarmarti è tutto normale…anche se per anni hai assunto Yaz il fatto di aver cambiato con un’altra pillola è come aver iniziato “da capo” con l’assunzione. Dal quarto mese potrai capire se effettivamente è il caso di cambiare o no.

  121. Ciao Angel…ricordi i messaggi precedenti??? bhè dal 9 marzo,cioè alla dodicesima pillola ho iniziato con un ciclo irregolare…ti dissi che ti avrei fatto sapere…bhè,ieri non ce la facevo più,ed ho deciso di andare al pronto soccorso e spiegare la situazione…mi hanno fatto la visita e un’ecografia interna…e mi hanno detto che sia utero che ovaie,sono a posto!!!!!Certo,non capisco queste strane perdite(ke ho ancora oggi,dal 9 marzo) e l’assorbente sempre pulito…Ma almeno non sono in gravidanza….perkè altrimenti dall’ecografia interna sarebbe risultato….ora sono in pausa,ma ho deciso di provare un altro mese(il 6°) se non risolvo,la cambierò,o la sospenderò del tutto….la cosa ke mi kiedo è:ma quando mi passeranno???? non ce la faccio piùùùùùùùù…. grazie ancora per la tua gentilezza…un abbraccio!!!!!

    • Ciao Baby,
      ricordo qual’era il problema…A questo punto potrebbe essere una questione di dosaggi e/o ormoni non adatti a te. Purtroppo con le pillole anticoncezionali è un po’ un terno al lotto, non si mai qual’è quella giusta. La pillola Loette è a basso dosaggio di estrogeni (con soli 20 mcg di etinilestradiolo) e uno degli effetti indesiderati più comuni di questo tipo di pillole è proprio lo spotting. Inoltre stress, alimentazione, e altri fattori possono influire sulla regolarità del nostro organismo e creare spiacevoli episodi di spotting ad esempio. Ti consiglio di consultare il tuo ginecologo per discutere di un eventuale cambio di pillola.

      • Ciao Angel.sono raffreddatissima….volevo sapere….
        posso prendere un vivin c,o tachipirina ,senza avere problemi con la pillola????? non prendo mai medicine,xkè vivo qsta cosa della incompatibilità,con molta paura!!! grazie,un abbraccio… :-)

      • Ciao Baby,
        tranquilla vai pure con aspirine o tachipirina…E’ vero che ci sono alcuni farmaci che interferiscono con la pillola e che è sempre meglio essere scrupolosi, ma comunque moltissimi medicinali non alterano affatto l’efficacia contraccettiva e possono essere assunti senza alcun rischio. Nel foglio illustrativo trovi tutte le indicazioni riguardo i principi attivi e le sostanze che possono interferire, oppure (molto più rapido) sul web. Basta controllare quel’è il nome del principio attivo del farmaco che intendi assumere e vedere se si trova nell’elenco. In generale comunque i medicinali “a rischio” interferenza sono alcuni antibiotici, antiepilettici, antidepressivi, tranquillanti, antimicotici, e antivirali.

        Seguici anche su Facebook

  122. Ciao, ho 23 anni. Mi è stato diagnosticato l’ovaio micropolicistico e soffro di acne.
    Ho cominciato ad assumere per la prima volta la pillola YAZ il 13 marzo con l’inizio del ciclo e da una settimana ho dello spotting e avverto tensione e dolore al seno.
    La ginecologa mi ha detto che YAZ è una pillola antiandrogena e quindi adatta per il mio problema di ovaio micropolicistico e acne. Mi confermate che è così?
    Lo spotting può alterare la funzione contraccettiva della pillola?
    Dopo quanto tempo potrò vedere se ci sono miglioramenti per quanto riguarda l’acne?
    Per quanto tempo si può assumere la pillola senza interruzioni? E’ bene fare della pause ogni tanto?
    Come si può anticipare o posticipare il giorno di inizio delle mestruazioni? Il foglietto illustrativo di YAZ non è chiaro su questo argomento.
    L’uso di antistaminici può ridurre l’efficacia della pillola?
    Grazie

    • Ciao Alessandra,
      è vero la Yaz solitamente viene prescritta in caso di acne moderata e può provocare spotting soprattutto nei primi 3 mesi di assunzione (come la maggior parte delle pillole).
      - Lo spotting però non altera in alcun modo l’efficacia contraccettiva.
      - Nei primi mesi di assunzione l’organismo si deve abituare e poi si assesta, e anche per quanto riguarda l’acne ci possono volere alcuni mesi prima di vedere i risultati.
      - Le pillole di nuova generazione sono molto più leggere e non c’è necessità di fare pause.
      - Per posticipare il ciclo con Yaz devi continuare l’assunzione delle pillole rosa attive, per anticiparlo dovresti anticipare l’assunzione delle pillole bianche inattive.
      - Alcuni antistaminici potrebbero interferire con l’efficacia contraccettiva della pillola.
      Spero di aver risposto a tutti i tuoi dubbi :)

  123. Salve anche io prendo la pillola Loette, dal 15 marzo, con il mio primo rapporto sessuale. Ho notato che dopo il ciclo sono comparse anche a me le piccole macchie rosse; ora mi sto preoccupando se la pillola mi protegge al 100×100 da sorprese che, per ora, vorrei evitare. Il mio medico di base mi ha detto che probabilmente la pillola nn mi sta proteggendo e che dovrei stare molto attenta invece la ginecologa questa mattina mi ha rassicurata dicendomi che devo stare tranquilla perchè questo è il corso normale del contraccettivo. Intanto ho notato un lieve fastidio al seno sinistro mi devo preoccupare?
    ps.: nn so se già hai risposto a questo tipo di domanda quindi chiedo scusa per l’ennesima stessa domanda rivolta, ma cmq attendo una risposta
    Grazie

  124. sono sempre io, Ansiosa, volevo solo puntualizzare che il 15 è stato il mio primo giorno di ciclo e ho apsettato, ovvaimente che mi passasse per avere il I°rapporto.

    • Ciao Ansiosa,
      se hai iniziato l’assunzione della pillola in concomitanza con il primo giorno di mestruazioni e l’hai sempre presa con regolarità l’efficacia contraccettiva è garantita. Le perdite a cui ti riferisci sono normali nei primi 3 mesi di assunzione della pillola. nel primo periodo lo spotting si verifica nella maggior parte dei casi, ma questo non compromette affatto la protezione della pillola. Anche il fastidio al seno è normale nei primi mesi. Devi solo avere un po’ di pazienza e dare il tempo al tuo organismo di abituarsi. Tranquilla!

  125. Salve,ho 25 anni e da 10 soffro di ciclo irregolare che a periodi mi fa avere mestruazioni o spotting ogni 2-3 settimane e a periodi esso scompare totalmente anche per diversi mesi. Dopo svariate visite mi è stato diagnosticato l’ovaio policisico e quindi prescritta una pillola anticoncezionale (Jasmine), per regolare il ciclo; dopo un anno e mezzo di assunzione ho iniziato ad avere delle perdite abbondanti 8 giorni prima la fine del blister che si sono protratte fino alla data che in cui sarebbe dovuto terminare il normale ciclo (in totale 2 settimane). Due mesi dopo la stessa cosa, quindi sono andata da un ginecologo mentre avevo queste perdite anomale e mi disse che avevo l’endometrio un pò più gonfio del normale ma di ritornare una volta avessi riavuto gli stessi sintomi.
    Dopo qualche mese mi traferì all’estero e decisi di smettere con Jasmine per un pò di tempo, durante questo periodo ebbi nuovamente un ciclo sfasato e contattai un dottore qua per tentare un nuovo approccio e magari trovare qualche risposta in più: ecografie, esami del sangue generali e ricerca di cellule tumorali per cancro alle ovaie, pap test. Tutto ok ma diagnosi dell’avaio policistico quindi prescrizione di una nuova pillola, Levlen. Non ho avuto più sintomi per anno e adesso sto di nuovo avendo quelle inspiegabili perdite 8 giorni prima della fine del blister.
    Non so se è rilevante ma soffro di candida che è diventata cronica negli ultimi 6 mesi; le cure tradizionali non hanno avuto effetto tanto che il ginecologo mi ha detto di andare da un naturopata, il chè non è stato di alcun conforto!
    Spero di ricevere una vostra risposta.
    Grazie

    • Ciao Disperata,
      il problema dell’ovaio policistico purtroppo può essere molto fastidioso e instabile. A volte infatti l’assunzione della pillola anticoncezionale non è abbastanza per tenerlo sotto controllo e in più anche fattori come la dieta e l’attività fisica possono influire. E’ probabile anche che per il tuo organismo una determinata pillola sia tollerata solo per periodi di tempo circoscritti, costringendoti quindi a cambiare dopo anni in cui ti sei trovata bene e non hai avuto problemi. Per quanto riguarda la candida in parte potrebbe essere anche collegata agli squilibri che hai. Se il tuo organismo non funziona come dovrebbe allora si possono creare vari scompensi. Ti direi di provare a interpellare anche un altro medico per sentire un’opinione in più. Forse riuscendo a riequilibrare il tuo organismo anche la candida sparirà…

      Seguici anche su Facebook

  126. Ciao, ho 22 anni e da circa 2 anni prendo la YAZ. Non ho mai avuto problemi con questa pillola; a parte il fatto che, una settimana dopo aver terminato il ciclo, mi sono cominciate perdite giornaliere a volte marroni, a volte rosso sangue mai avute prima.
    Devo preoccuarmi? Ti ringrazio anticipatamente

    • Ciao Chiara,
      non preoccuparti! A volte capita che anche assumendo la pillola da tanto tempo si possano verificare episodi di spotting. Le motivazioni potrebbero essere molteplici, dal dosaggio ormonale non più adatto allo stress…Hai notato se le perdite rosso sangue avvengono in concomitanza con rapporti sessuali?

      Seguici anche su Facebook

  127. Ciao io uso klaira da ormai 3 anni. Lo scorso mese sono stata via per circa 2 settimane e ho dimenticato completamente di assumere la 19* pillola per poi continuare la scatola fino a finirla, senza peró ricomincire la scatola successiva per 1 settimana…mi é arrivato il ciclo nella “pausa” e in un’occasione (alla 3* scatola successiva) dello spotting rosa misto muco quasi acquoso! Test negativo dp 5 giorni dalla prima dimenticanza. Ne devo fare un’altro?

    • Ciao Luna,
      il test per essere attendibile deve essere effettuato 15 giorni dopo il rapporto a rischio. La pillola Klaira va assunta senza interruzione tra una confezione e l’altra, quindi ora il tuo ciclo potrebbe essere sfasato. Anche l’efficacia contraccettiva non sarà completa quindi utilizza un metodo contraccettivo aggiuntivo queste settimane.

      Seguici anche su Facebook

  128. Ciao :) se si ricorda sono quell’ipocondriaca 20enne che aveva scritto un paio di volte riguardo ad alcuni problemi con la yaz! Sono oramai alla fine del secondo blister, e devo dire che sono soddisfatta dato che lo Spotting è completamente scomparso! Al momento riscontro soltanto la solita nausea e un fastidiosissimo dolore al seno… Tuttavia mi trovo un pó in imbarazzo dato che sono un pó ansiosa per una cosa: ho sempre preso con regolarità la pillola, se non una volta che l’ho assunta 20min dopo. Niente antibiotici, niente vomito nè dissenteria. In più sempre usato preservativo! Il punto è… Se ingoio una pillola senza acqua e con poca saliva, e in seguito rido e parlo: non è che potrebbe essere che la sputo senza accorgermene e quindi è come se non l’avessi assunta? (Mi vergogno soltanto a chiederla una cosa del genere…) Grazie infinite per la pazienza!

    • Ciao Carolina,
      sono qui apposta per rispondere ai dubbi dei lettori del blog :) Sono felice di aiutare quando posso e spero sempre di dare qualche consiglio utile… Tornando alla tua domanda non ti devi preoccupare assolutamente, se la pillola non venisse ingoiata correttamente te ne accorgeresti – ti rimarrebbe incastrata in gola e ti creerebbe non poco fastidio…E anche se la sputassi te ne accorgeresti. Comunque se la cosa ti preoccupa assumila sempre con un po’ d’acqua così da toglierti il pensiero.

      Seguici anche su Facebook

  129. Ciao Angel, ho finito il 4 blister e la sera prima del ciclo mi capita di avere un pò di spotting. I primi due mesi mi capitava iniziasse alcuni giorni prima del termine del blister, ora solo la sera prima del ciclo. Credi sia necessario cambiare pillola o è tutto ok?
    Grazie in anticipo.

    • Ciao Elixxx,
      non ti preoccupare! E’ normale iniziare ad avere delle “tracce” prima che arrivi il ciclo…Tutto regolare!

      Seguici anche su Facebook

  130. io devo iniziare una nuova pillola (prendevo daylette e devo iniziare a prendere zoely), sto leggendo ora le istruzioni e c’è scritto che se nel periodo prima di iniziarla ho già utilizzato un anticoncezionale ormonale, nel mio caso daylette, allora mi dice di iniziare la pillola nuova subito dopo l’assunzione dell’ultima compressa attiva, perché nella mia pillola ci sono 24 compresse che hanno i principi attivi e le restanti quattro che non hanno nulla, essendo una pillola combinata! io della vecchia stasera ho preso l’ultima compressa con i principi attivi quindi secondo te domani devo utilizzare la nuova pillola?

    • Ciao Rebecca,
      si quando si passa da una pillola all’altra la prima della nuova confezione e del nuovo tipo andrebbe presa il giorno successivo all’ultima compressa attiva della precedente pillola. Quindi se ieri hai preso l’ultima compressa attiva di Daylette nizia oggi con Zoely.

      Seguici anche su Facebook

  131. E rieccomi qui… Allora, sono alla fine del secondo blister, e sto per prendere la terza placebo: ma ancora nessun crampo, nessuna perdita, nessun segno del ciclo. La cosa un pò mi infastidisce dato che come già detto, tendo ad essere piuttosto ansiosa. Ho sempre preso regolarmente le compresse rosa, e il mese scorso mi sono venute alla terza pillola bianca. Questo mese ho avuto rapporti sempre protetti (controllato anche che non ci fossero buchi), e addirittura non completi dato che nonostante la barriera non è mai ‘arrivato’ mentre era dentro. Ho parlato con il mio ginecologo il quale mi ha detto di stare tranquilla e di continuare tranquillamente i blister, e semmai di ricontattarlo se anche al terzo blister non si presentino mestruazioni così da cambiare pillola e prenderne una con un dosaggio maggiore. Accidenti, mi trovavo così bene dato che ero anche calata di peso, niente acne… E adesso mi ritrovo che non ho i miei soliti crampetti pre cliclo. Per non dire che nei giorni precedenti alle placebo, ho avuto episodi di pianto e rabbia che facevan davvero paura! Devo comunque preoccuparmi? Nemmeno un episodio di spotting. Uff… Ancora grazie per la pazienza!

    • Ciao Carolina,
      non ti devi preoccupare…I primi mesi spesso sono caratterizzati da instabilità e cambiamenti che possono spiazzare parecchio. Nella maggior parte dei casi la situazione si stabilizza dopo i primi 3 mesi, l’organismo si abitua e il ciclo si regolarizza diventando magari meno doloroso, meno abbondante, di durata più breve, etc. In alcuni casi invece già dai primi mesi si nota che quella specifica pillola non è adatta, magari perché il dosaggio ormonale non è adeguato o perché non lo è il tipo di ormoni. Devi stare tranquilla e avere ancora un po’ di pazienza per vedere se è il caso di continuare con l’attuale pillola o se è necessario cambiarla. Anche il fatto che i sintomi del ciclo non si facciano sentire come facevano di solito o che l’umore sia instabile sono effetti della nuova pillola. Attendi la fine del prossimo blister e l’arrivo del ciclo al terzo mese come ti ha detto il ginecologo e poi si vedrà. Per quanto riguarda l’efficacia contraccettiva non c’è da preoccuparsi. Se assumi la pillola sempre con regolarità puoi avere dei rapporti non protetti in sicurezza. Ovviamente però ricordiamo che il preservativo è l’unico che protegge dalle malattie e infezioni sessualmente trasmissibili.

      Seguici anche su Facebook

      • Grazie mille!! Mi ero preoccupata soprattutto perchè non sentivo i miei soliti crampi ecc, ma avevo soltanto una forte sindrome premestruale. Alla terza placebo, come dopo il primo blister, mi sono venute come al solito ;)

  132. Buongiorno prendo yasminelle da 5 mesi,questo mese ho preso la candida e l’ho curata con elazor che leggendo su internet inibisce l’effetto della pillola.. Ho preso la prima pasticca nella settimana di interruzione e l’altra il primo giorno di assunzione della pillola cominciata un giorno in ritardo.. Nel frattempo ho avuto rapporti completi non protetti non sapendo che potesse essere pericoloso e cinque giorni fa ho sentito come mille bollicine che scoppiavano tutte insieme a livello dell’ovaio sinistro,una cosa mai successa prima.. Poi due giorni dopo ho avuto delle perdite marroncine andando in bagno e il giorno seguente ancora delle perdite rosa dopo i rapporti.. Non so se possono se queste perdite possono essere causate dalla pillola o dal fatto che sono rimasta incinta.. Ha dimenticavo questo mese ho fatto un vero e proprio casino avendo la testa da un’altra parte,nella prima settimana ho dimenticato due pillole prendendo le la mattina seguente forse avendo passato le 12 ore e adesso altre due dell’ultima settimana.. Il ciclo dovrebbe tornarmi tra 5 giorni.. Scusa per la lunghezza del messaggio e grazie mille per la risposta!!

    • Ciao Valeria…
      io,di sicuro sono la persona meno adatta a darti consigli,tantè che chiedo sempre pareri ad angel…
      ma con onestà ti dico ke non vorrei essere nei tuoi panni…2 pillole saltate,nella prima settimana,e dopo la pausa,hai dimenticato anche quella del primo giorno,bhè,non è da sottovalutare…
      è molto probabile,secondo me,che tu possa essere in attesa!!! cerca di andare dal ginecologo,xkè se così fosse,con le pillole,potresti recare danno al feto…. ciao,ciao…

      • Ciao baby,grazie mille per la tua risposta,provvederò a comprare un test tra qualche giorno e poi sentirò la mia dottoressa non avendo una ginecologa di fiducia.. Comunque vorrei sapere se può presentarsi l’emorragia da sospensione,ho un po’ paura che nel caso fossi incinta succedesse qualcosa al feto.. Speriamo che la pillola non gli abbia fatto male,anche perché è il terzo giorno di piccole perdite marroncine e sento che qualcosa sta cambiando,sarà anche suggestione,ma credo di avere un buon sesto senso per queste cose!!! Grazie mille ancora!!! :)

      • Io non vorrei dirti delle cose che poi,possono non essere vere…
        Io sono al 6 mese di pillola (quasi 7) ma x i pasticci ke hai combinato(passami il termine) io,mi preoccuperei….
        certo prendere la pillola,mentre si aspetta un bambino è pericoloso,molto!!! x quanto riguarda l’emorragia,non saprei proprio dirti….
        io,xò non comprerei il test in farmacia,farei direttamente qlle del sangue (più sicure e,attendibili)…facci sapere,e spero che succeda qllo che più desideri….:-)

      • Ciao ragazze!! :) comunque ho fatto le beta e sono risultate negative,la mia dottorossa ha detto che è stato presto per farle,ma io non credo.. Comunque non dovrei essere incinta anche se ieri sono ritornare un po’ di perdite ed ho avuto un episodio di vomito.. Oggi sto a pezzi!!! :) chissà cosa cavolo sarà!!

      • Chiedi alla tua dottoressa di farti fare ulteriori accertamenti…A volte stress, carenza di vitamine, dieta o ritmi di vita non equilibrati, disturbi metabolici, etc influiscono sul nostro organismo e sul nostro benessere e ci scombussolano tutto.

        Seguici anche su Facebook

      • Scusate se vi assillo,ma prima di chiamare la dottoressa vorrei aspettare il ciclo.. Lei disse che è stato troppi presto per le beta,ma non crede che io possa essere incinta.. Comunque sia è la prima volta che ho tutte queste cose,adesso continuano queste perdite,prima erano marroni poi rosa e adesso beige solo quando vado a fare la pipì,sapreste darmi qualche risposta.. Sono dovute alla pillola? Oppure magari era davvero presto per le beta???

      • ;-) so bene cosa significa stare in ansia…..mi devi credere!!!!! in bocca al lupo “crepi” e,fammi sapere….kissssss ;-)

  133. Ciao, ho cominciato da una settimana il secondo blister di YAZ. Due giorni fa ho cominciato ad avvertire alcuni sintomi che mi hanno subito fatto pensare alla candida. Sono subito andata dalla mia dottoressa che mi ha confermato la diagnosi e mi ha prescritto ovuli Meclon e lavande di Betadine. Vanno bene per curare la candida?
    Sul foglietto illustrativo della pillola, la candida purtroppo è proprio segnata tra gli effetti indesiderati. Non avendola mai avuta prima ed avendo da poco cominciato a prendere la pillola è possibile che sia proprio la pillola la causa?
    Settimana scorsa ho avuto un rapporto non completo senza preservativo col mio ragazzo; non avevo ancora nessun sintomo della candida, ma è possibile che l’abbia passata anche a lui? La dottoressa mi ha detto che lui per ora non deve fare niente, ma se mi tornerà la candida vorrà dire che era lui ad averla o che l’ho contagiato io. Vorrei evitare di riprendermi quest’infezione fastidiosa, quindi non so se anche lui dovrebbe fare qualche cura per sicurezza.
    Dopo quanto tempo si guarisce dalla candida avendo cominciato subito a curarla? E come faccio a capire di essere effettivamente guarita? Se la causa è la pillola, l’infezione continuerà a ripresentarsi?
    Grazie

    • Ciao Alessandra,
      gli ovuli Meclon sono a base di clotrimazolo quindi sono indicati per il trattamento dell’infezione da candida. I lavaggi Betadine servono invece per alleviare il prurito. Le cause possono essere molteplici, in generale la candida si presenta quando il ph e la flora micotica della vagina vengono alterati e l’alterazione può avvenire semplicemente per un abbassamento delle difese immunitarie. Quindi, anche se potrebbe essere stata causata dalla pillola, non è detto che sia stata proprio quella. La candida può essere contagiata anche in caso non si presentino sintomi, per questo in molti casi è consigliato che entrambi i partner sessuali si sottopongano al trattamento. In generale ti consiglio ti astenerti da rapporti sessuali per tutta la durata della terapia ed eventualmente discutere di nuovo con la dottoressa se è il caso che anche lui la segua. Il punto è che non sapendo esattamente da cosa è stata causata il contagio potrebbe essere avvenuto sia da lui a te che da te a lui in assenza di sintomi. Comunque i sintomi dovrebbero sparire già dopo qualche giorno di cura, e l’infezione di solito cura nel giro di una settimana. L’importante è portare a termine la terapia (non interrompere anche se i sintomi spariscono) ed evitare il contagio con rapporti non protetti durante tutta la durata del trattamento. Nel caso dovesse ripresentarsi potrebbe essere un segno del fatto che sia causata dalla pillola. In bocca al lupo!

      Seguici anche su Facebook

  134. Salve, ho 32 anni, e sono passati 8 mesi dalla mia seconda gravidanza, (ho allattato 2 mesi), dato che ho dopo le gravidanze un flusso abbondante ho deciso di ricominciare a prendere la pillola che prendevo molti anni fa senza problemi; la pillola è Harmonet ed ho iniziato domenica 31.03; il problema è che ho ancora il ciclo…ed ho anche un pò di mal di pancia…sarà normale? calcolando che sabato 30.04 finirò la prima scatola, e quindi settimana prox dovrei avere il ciclo, non sò come comportarmi se non mi finisce questo ciclo di inizio pillola. Ringrazio anticipatamente.

    • Ciao CGEI,
      dopo la gravidanza può essere difficile per l’organismo tornare alla normalità…Ti consiglio di consultare il tuo ginecologo per chiedergli se è il caso di continuare con l’assunzione della pillola Harmonet o se è il caso di interrompere o passare ad un’altra pillola. E’ probabile che anche se per tanti anni quella pillola non ti ha dato mai problemi, adesso che il tuo organismo si deve ancora stabilizzare non la tollera più come prima…

      Seguici anche su Facebook

  135. Ciao! Questo é il primo mese che assumo la pillola Cerazette dal 25 marzo (era il mio secondo gg di mestruazione), lo spotting é iniziato dal 10 aprile fino ad oggi.
    Se io da oggi vorrei avere un rapporto completo (con eiaculazione interna al mio corpo) senza protezione con il mio partner, corro rischi di gravidanza?
    Non ho mai assunto pillole o contraccettivi ormonali prima di Cerazette.
    Grazie.

    • Ciao Cudrum,
      essendo ormai passate circa 3 settimane dall’inizio del’assunzione la protezione contraccettiva è ormai in corso e puoi avere tranquillamente dei rapporti completi.
      E’ molto importante iniziare l’assunzione della pillola tra il 1 e il 2 giorno di mestruazione per bloccare l’ovulazione e garantire quindi l’efficacia contraccettiva. Il 1 giorno è da considerarsi quello con delle vere perdite di sangue (e non solo macchie scure più simili allo spotting) e comunque considera che, se ad esempio le perdite arrivano verso le 15.00 per le seguenti 24 ore potrai considerare quel giorno come il primo anche se è a cavallo tra 2 giorni diversi…spero di essere stata chiara :)
      Per quanto riguarda lo spotting è un effetto comune durante i primi 3 mesi di assunzione, in particolare poi la pillola Cerazette – che essendo priva di estrogeni può provocare spesso questo tipo di perdite.

      Seguici anche su Facebook

  136. Buondì!
    Uso la pillola Yaz oramai da 3 mesi, mai avuto problemi in particolare se non un caso di spotting pesante il primo mese, nulla da segnalare insomma. Soltanto all’inizio del terzo blister però, mi è venuto il panico… L’altro giorno mi sono scottata a causa di un escursione su un fiume, e quindi tornata a casa mi sono imbottita di crema di aloe, e ho preso anche 3 pastiglie di Arnica Compositum – Heel. Soltanto dopo averci dato un’occhiata tanto per, mi sono accorta che nella composizione c’era anche Hypericum Perforatum 30mg D2. E allora lì SI che è iniziato il panico… Premetto che nonostante la pillola uso comunque altre protezioni, tuttavia sono un pò confusa… Parlando con il mio medico, mi ha detto che non avrebbe dovuto dare problemi, ma che se c’era scritto nel libretto allora sarebbe stato meglio continuare ad usare protezioni in più. Sono confusa e anche un pò impaurita, i livelli di Hypericum sono così alti da poter interferire? Anche diluito da medicina omeopatica? Aiuto!

    • Ciao impaurita,
      in effetti l’Hypericum Perforatum è l’unica sostanza naturale che può interferire con l’efficacia contraccettiva della pillola. Per quanto riguarda le dosi non essendo un medico non posso dirti con esattezza se 3 mg siano abbastanza per interferire o no. Il problema è che l’iperico accelera e intensifica la metabolizzazione della componente estrogena e può quindi annullarne l’efficacia. Magari per sicurezza potresti continuare ad utilizzare altri contraccettivi aggiuntivi per le prossime settimane (l’interferenza potrebbe durare al massimo 2 settimane dall’interruzione del trattamento con iperico).

      Seguici anche su Facebook

      • Grazie mille Angel. Ho sentito da una ginecologa che i livelli omeopatici non dovrebbero dare interferenza dato che sono diluiti e ponderali. C’è da dire che non è che ho preso una tisana o pastiglie soltanto di iperico, ma bensì un paio di pastiglie di arnica compositum, quindi con più di 13 erbe dentro. Ad ogni modo grazie :) tantoutilizzo precauzioni in piú a prescindere :)

  137. ho iniziato a prendere la pillola e mi mancava 2 settimane x finire la pillola e me venuto il ciclo poi sono stata dalla gin e mi a detto che mi e venuto lo spotting e cio il ciclo da 10 giorni e normale o tanta paura

    • Ciao Sara,
      non ti preoccupare! Non si tratta di una vera e propria mestruazione, come ti ha detto la ginecologa si tratta di spotting cioè delle perdite ematiche che spesso compaiono nei primi 3 mesi di assunzione della pillola anticoncezionale. Anche se fastidiose non comportano alcun problema. Sono solo effetto della nuova assunzione della pillola in quanto l’organismo si deve ancora abituare e il ciclo si deve regolarizzare. Continua ad assumerla regolarmente, lo spotting dovrebbe passare nei prossimi mesi.

      Seguici anche su Facebook

  138. Ciao,io prendo securgin da un anno, e mi ritrovo da due mesi con spotting, 10 giorni prima del ciclo… e sono anche anemica con piccolo fibromino.
    Dovrei farmi vedere dal gine secondo te?

    • Ciao Al Alla,
      ti consiglio di rivolgerti al tuo ginecologo per valutare un eventuale cambio di pillola e il motivo di questo spotting.

      Seguici anche su Facebook

  139. Ciao, io prendo Yaz e sono al 5 blister, fino ad ora non avevo mai avuto problemi di spooting. ma adesso sono alla 18 pillola e già da 3 o 4 giorni, ho riscontrato macchie rosso/marrone. Inoltre stamattina ho perdite più abbondanti, ma non proprio un ciclo (almeno per adesso). il medico di famiglia ,ieri mi ha detto che può capitare e di non smettere la pillola, ma da quanto leggo qui, può capitare nei primi 3 mesi…poi deve scomparire!! io non ho avuto niente fino a questo quinto blister.
    Mi devo preoccupare?

    • Ciao Carla,
      non ti preoccupare troppo. Il tuo medico ha ragione può succedere anche dopo i primi 3 mesi. Considera poi che lo spotting è uno degli effetti collaterali più comuni della pillola Yaz e che più in generale (pillola a parte quindi) può capitare che l’equilibrio dell’organismo venga alterato da fattori di vario tipo. Vedi se la cosa va avanti anche con il prossimo blister e in quel caso rivolgiti al ginecologo per valutare un eventuale cambio di pillola (magari il dosaggio o il tipo di ormoni non sono adatti a te). Abbi un po’ di pazienza e poi vedi.

      Seguici anche su Facebook

  140. Ciao,
    io sono molto preoccupata per una cosa..prendo la pillola mercilon da 2 anni e 3 mesi..E’ da 2 mesi circa che ogni tanto ho perdite marroncine o rossastre..Questo mese però ho 1 o 2 perdite al giorno da tre giorni, tutto questo il giorno dopo un rapporto..Inoltre circa una settimana prima del rapporto ho preso degli antibiotici per un intervento odontoiatrico..Prima del rapporto però non ho preso antibiotici per 6 giorni..Inoltre ogni tanto ho delle fitte al petto dal lato sx, ma in ospedale mi hanno fatto ecg sempre per lo stesso intervento..Non mi hanno dato il referto ma se avessero trovato qualcosa, me lo avrebbero detto credo..Spero che si capisca quello che ho scritto ma sono molto preoccupata..

    • Ciao Claudia,
      a volte capita di avere spotting a prescindere dal fatto che si assume la pillola da tanto o no. Sono molti i fattori che possono causare diciamo uno squilibrio al tuo organismo ed avere delle ripercussioni sul ciclo. Il fatto che tu abbia subito un intervento e abbia assunto dei farmaci può aver avuto un forte impatto sull’organismo ed essere alla base di queste perdite anomale. Le cause potrebbero essere molteplici comunque, considerato poi che si verificano dopo il rapporto la causa potrebbe appunto non essere la pillola. Io ti consiglio di rivolgerti al tuo ginecologo per un controllo così da verificare se la causa è fisica o meno, o eventualmente valutare un cambio di pillola.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  141. Ciao Angel,
    Prendo le Yaz già da più di un anno. I primi mesi mi è capitato di avere delle piccolissime perdire di colore scuro, avevo letto su forum e sul libriccino delle compresse che tutto era nella norma. Da un pò non ne ho più avute ma questo mese alla quart’ultima pillola attiva (martedì 14), quindi prima di arrivare alle placebo, sono cominciate perdite simil ciclo. Di solito iniziano alla 3 pillola placebo e il giorno dopo arriva il flusso normale da mestruazione. Continuo ancora ad avere le perdite essendo oggi all’ultima pillola attiva!
    Considerato che non ho saltato nessuna compressa e non ho avuto problemi di diarrea o vomito e nemmeno ho assunto antibiotici o altri medicinali, devo preoccuparmi? Magari potrebbe essere causato dal rapporto completo avuto domenica 12??
    Grazie mille in anticipo..

    • Ciao Nasire,
      se hai sempre assunto la pillola con regolarità stai tranquilla! L’efficacia contraccettiva è sempre valida e non ci sono problemi a riguardo. Può capitare di avere dello spotting anche dopo un anno di assunzione, e questo può essere dovuto a varie cause. In alcuni casi è il segnale del fatto che il tipo di ormoni o il dosaggio della pillola non sono adatti e magari è il caso di discutere con il ginecologo il passaggio ad un altra pillola. Anche a te consiglio la lettura di questo post: http://saluteluielei.wordpress.com/2013/01/07/spotting-capire-e-affrontare-le-perdite-anomale/

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  142. io è 5 mesi che prendo la pillola drosurelle il primo mese ho avuto spotting e adesso ho cominciato ad avere ancora delle perdite cosa può essere?

  143. Salve, sto assumendo la pillola loette regolarmente da quasi due anni e non ho mai avuto problmei di nessun genere! Questo mese sono circa a metà della confezione e ho delle perdite irregolari con sensazione di gonfiore e un po’ di dolore ogni tanto… sembra come se mi stesse cominciando il ciclo! Si tratta di spotting o cosa? In questi due anni mi è capitato di prenderla in orari diversi ma sempre entro le 12 ore e non ho mai avuto problemi di questo genere!! Cosa potrebbe essere?? Nemmeno nei primi mesi di assunzione mi era successo! Sto cominciando a preoccuparmi e non riesco a capire quale sia il motivo…

    • Ciao Marta,
      il nostro organismo reagisce a tanti fattori, dallo stress all’alimentazione, quindi le cause potrebbero essere molteplici…Non ti allarmare troppo! Se hai sempre preso la pillola regolarmente di certo non ci sono problemi legati alla contraccezione. Bisognerebbe vedere esattamente come sono queste perdite, quando si verificano e quanto durano. Quello che posso dirti è di vedere come vanno i prossimi giorni e se la cosa va avanti rivolgerti al tuo ginecologo per un controllo. In questo modo potrai verificare se si tratta di un’eventuale infezione, di un problema di dosaggi ormonali della pillola o semplicemente di uno squilibrio dell’organismo.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

      • Le perdite sono molto lievi e avvolte me ne accorgo solo quando vado in bagno perchè non mi sporco! Variano da un colore rosso acceso al rosato e avvolte quasi marroncino! ormai sono circa 4/5 giorni che le ho e ieri durante il rapporto con il mio ragazzo sono aumentate e avevo anche un po’ di dolore e tipo prurito, però già dopo pochi minuti erano tornate lievi come prima e non avevo più alcun fastidio!! Grazie per il tuo aiuto! Spero di risolvere al più presto!

  144. Buonasera :) sono Carolina e prendo yaz da oramai 4 mesi. Tutto regolare se non le solite paure che si possono avere normalmente! Tuttavia mi è venuta parecchia ansia… Sono quasi alla 14esima pillola, tuttavia ieri sera che cos’è successo. Ero a ballare con delle amiche, e ad un certo punto è orario di pillola, quindi mi metto lì, la prendo e la ingoio con un po di saliva. Faccio per prendere la mia bottiglietta d’acqua quando un tizio m’impezza e io gli rispondo quasi a monosillabi.. Questione di poco, poi bevo un paio di sorsi d’acqua e amen. Lì mi è preso il panico… Potrà sembrare una cosa da matti se non una para tremenda… Ma non è che parlando abbia “sputato” la pillola? premetto che sono un’ipocondriaca incurabile, e di solito il bello è che con le placebo non mi faccio tutte ste pare! Anzi, manco le mando giù con acqua. Le prendo un po alla boia d’un giuda e poi torno a parlare e tossire tranquillamente… Vabbè, fatto sta che mi è preso l’attacco di panico… Oggi avevo un magone… Sentivo di crampettini, e quindi mi aumentava il convulso, e quindi ero nervosa e piangevo, e piangendo pensavo: “ecco! Ho il magone e sto poco bene perché ho ovulato!”. Vorrei soltanto qualche rassicurazione… Insomma, teoricamente se mandi qualcosa giù, a meno che non ti vada di traverso e quindi tu tossisca oppure vomiti entro le 4 ore consecutive… Non dovrebbe fare di sti numeri!! Chiedo scusa per la para assurda.. Saluti e grazie infinite per la pazienza!!

    • Ciao carolina,
      per quanto sia piccola la pillola ti saresti accorta se l’avessi sputata – è pur sempre solida e l’avresti sentita uscire dalla bocca. Tranquilla! E poi anche avendola sputata non è che il giorno dopo inizi ad ovulare :) Inoltre se non hai avuto rapporti non ti devi preoccupare minimamente. Dopo averla assunta puoi parlare, tossire e comportarti tranquillamente senza alcuna paranoia. Solo in caso di vomito o diarrea entro le 4 ore dall’assunzione c’è il rischio che la pillola non venga assorbita completamente.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  145. Ciao ragazze, sn Paola e sto prendendo Harmonet da ormai tre settimane. Lo spotting post-mestruale non s’è mai arrestato e mi sent stanca e intontita, la dott.ssa mi ha somministrato un anti emorragico (tranex) che non sta arrestando, nonostante la sua potenza, il flusso abbastanza abbondante. Mi ha consigliato di non cambiare pillola e di non smettere di prenderla, altrim potrebber aumentare ankora di più. insomma, piango, sto buttata su di un divano e a volte ho delle vertigini, ma mi kiedo: si puo’ stare cosi, nel momento in cui pensi di prendere la pillola e migliorare una situazione di amenorrea e dolori e gonfiori, dovuoti a ovaio policistico? sarò esagerata ma davvero non ce la facc, ho un figlio e mio marito purtroppo lavora e non può starmi sempre accanto ad accudirmi. che tristezza… tra poco non vorrei andare al mare con perdite o cicli irregolari, oltretutto sono molto ansiosa e non so se riuscirò ankora a sopportare qst situazione. saluti e v ringrazio s mi consigliate qlks…

    • Ciao Paola86,
      capisco che la situazione sia alquanto scomoda e pesante ma non disperare! Ti è mai capitato prima dell’assunzione della pillola? La pillola ti è stata prescritta dal tuo medico di famiglia o dal ginecologo? Il ginecologo si dovrebbe accorgere durante il controllo ecografico di un eventuale ovaio policistico comunque. Si potrebbe trattare di effetti collaterali della pillola, o di altre cause che andrebbero verificate. Cerca di non abbatterti e reagisci!

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  146. Salve, prendo la pillola da 8 mesi.Il primo mese di blister il ciclo mi è durato fino al mese successivo, ma mi hanno detto che l’organismo doveva abituarsi. Cosi è stato ,ma adesso dopo l’ottavo mese che assumo la pillola regolarmente senza aver mai avuto alcuna dimenticanza ne problema, dopo una settimana dalla fine del ciclo mi si sono presentate delle macchie marroni già da tre giorni ad intermittenza non costanti. sono un po preoccupata, cosa può essere? help’!!!!

  147. Ciao ragazze :) questo mese ho avuto un problema con la pillola e non accorgendomene ho fatto un po’ un pastrocchio,l’ho cominciata il giovedì mattina invece del mercoledì sera,però non ho preso la prima pillola della settimana,ma ho cominciato direttamente dalla seconda,quindi le altre pillole anche le sto prendendo la mattina,ho avuto vari rapporti completi e per la mia stupidaggine mi sono dimenticata anche una pillola,credo la terza prendendone 2 insieme la mattina seguente.. Oggi non ho preso l’ultima pillola della prima settimana,penso proprio di aver passato le 12 ore anche questa volta..Adesso è da un po’ di giorni che ho sempre nausea e mal di testa,potete darmi un consiglio??? Grazie mille!! Comunque sta finendo la scuola quindi sono sempre stressata per compiti ed interrogazioni.. Potrebbe essere successo qualcosa???

  148. Gentilissima, prendo la pillola da parecchi anni e negli ultimi due prendo klaira, trovandomi molto bene. Negli ultimi due mesi però non mi è chiaro il funzionamento del ciclo: pochissime perdite nei giorni “clou” ma prolungate anche nei giorni che fino a due mesi fa non erano interessati…per carità, pochissime…però mi chiedo se sia normale. Diciamo che invece di 2/3 giorni dura 5/6 e nel periodo intermedio ho piccolissime perdite appena terminato il rapporto sessuale…
    Non ho mai saltato di prendere la pillola ma è un periodo di stress per me e sto somatizzando anche attraverso attacchi di panico e emicranee…non so quindi se possa essere legato più a questo aspetto che alla pillola in se…

    • Ciao Jessica,
      vista la situazione è molto probabile che la causa sia lo stress e tutto ciò che questo ti sta comportando. Purtroppo il nostro corpo è molto sensibile e l’assunzione della pillola può non essere abbastanza per garantire la regolarità in caso di stress etc. Se ti sei sempre trovata bene e sei sempre stata regolare con l’assunzione non ti devi preoccupare! Continua a prenderla e vedrai che quando ti riprenderai da questo periodo di stress – ti auguro molto presto – tutto tornerà alla normalità. In bocca al lupo per tutto!

      Seguici anche su Facebook, Google+ and Twitter @SaluteLuieLei

  149. dopo 7 mesi di sospensione ho iniziato nuovamente Estinette, ma questa volta, al contrario che in passato, non si limita ad un leggero spotting, ho il ciclo da ormai 10gg. mi sono detta che non devo sospenderla e aspettare, ma è veramente un ciclo vero e prorpio: qualche esperienza simile tra di voi? Devo dire anche che ho iniziato l’assunzione il primo giorno di ciclo, o meglio quello che sembrava esserlo, ma poi si è messo in stand-by per 2gg per poi riprendere… grande caos questo mese! grazie per chi mi sapà dare un parere o consiglio!

    • Ciao Angelica,
      avendo ripreso dopo la sospensione è come se avessi riniziato per la prima volta. L’organismo reagisce allo stesso modo nei primi 3 mesi. Come mai avevi sospeso? E’ stato il tuo ginecologo a consigliarti di fare la pausa e poi riprendere? Se si è sempre verificato spotting con Estinette è probabile che il dosaggio di questa pillola non sia adatto a te e quindi dovresti considerare la possibilità di cambiarla. Il fenomeno dello spotting è molto comune con pillole leggere che hanno una concentrazione di estrogeno corrispondente a 20 mg (come Estinette). Magari hai bisogno di una pillola con un dosaggio di estrogeni più alto. Parlane con il tuo ginecologo.

      Seguici anche su Facebook, Google+ and Twitter @SaluteLuieLei

      • ciao Angel, grazie per la risposta. L’avevo sospesa perchè avevo notato un imbruttimento dei capelli e una perdita eccessiva dopo quasi 2 anni che l’assumevo. Ora avendo il ciclo molto abbondante ho deciso di riprenderla, vediamo al termine del blister cosa accade. grazie

  150. È il secondo mese che perdo sangue x piu di 20 giorni, la prima è durata esattamente 20 giorni e adesso da 24 giorni che perdo sangue e sembra che nn vuole piu smettere, ogni movimento che faccio perdo piu sangue ma prima di dormire e al mattino quando mi sveglio nn perdo neanche una goccia di sangue e al pomeriggio invece ne perdo un po’ è normale??

    • Ciao Niko,
      Sicuramente le perdite cosi a lungo periodo non sono normali. Purtroppo non posso darti un consiglio specifico perchè può davvero dipendere da molti fattori. Ti consiglio di contattare il tuo ginecologo o Dottore di fiducia. Saprà sicuramente valutare al meglio questa situazione. Può essere dovuto ad una forma allergica al contraccetivo che stai assumendo oppure un’infezione o una ciste. Contatta il tuo medico e parlane con lui.

  151. Prendo la pillola Arianna da circa 2 anni e mezzo e per la prima volta ho avuto episodi di spotting e non ne capisco la causa. Premetto che non sono mai puntualissima nell’assunzione della pillola ma la assumo sempre con massimo un paio d’ore di ritardo. Nel periodo in questione non ho avuto episodi di vomito o diarrea e non ho assunto antibiotici (solo un paio di compresse di Actifed per curare un fastidioso raffreddore).
    Ho avuto due rapporti non protetti lo scorso mese, seguiti dalle “false mestruazioni” dovute alla pillola, quindi tenderei ad escludere una gravidanza. Un paio di giorni dopo la fine del ciclo ho tovato sul salvaslip delle perdite marroncine che ho ricondotto alla fine del ciclo. Da allora ogni giorno ho avuto ogni giorno delle perdite bianco/gialline che ho ricondotto alla candida (ne avevo già sofferto in passato) e l’altra sera ho fatto una lavanda interna con il bicarbonato (come consigliatomi dal mio ginecologo). Ieri mattina, a poco più di una settimana dalla fine del ciclo, si sono ripresentate le perdite marroncine alle quali sono seguiti lievi crampi addominali e stamattina ho delle lievi perdite di sangue.
    Cosa può essere? C’è la possibilità che io sia incinta nonstante le “false mestruazioni”? La lavanda con il bicarbonato può avere avuto un effetto negativo?
    Il mio ginecologo è in ferie, ho inenzione di prenotare una visita quanto prima ma vorrei tranquillizzarmi un po’ sull’accaduto.
    Ringrazio per l’attenzione

    • Ciao,
      Ho l’impressione che la pillola Arianna non sia proprio adatta a te, ti consiglio di farti prescrivere dal tuo ginecologo una pillola più adatta. Dall’informazione che mi hai fornito credo che non sei incinta.

      • Grazie mille per la risposta!
        non avevo mai avuto problemi con Arianna e per questo ero parecchio preoccupata dell’accaduto anche escludendo la (effettivamente poco probabile) gravidanza… dopo il mio messaggio le perdite si sono attenuate e sono state per qualche giorno chiare e leggere ma stamattina si sono presentete nuovamente marroni… manca circa una settimana al “ciclo” e spero passi alla svelta perchè questa situazione mi mette un po’ d’ansia! Queste perdite non sono certamente normali e non avendone mai avute non sono per nulla tranquilla!
        Grazie mille ancora!!

  152. Ciao,
    sono alla quarta confezione di pillole yaz, ho avuto macchie durante l’assunzione dei primi 2 mesi, sono al decimo giorno di pillola e l’assumo regolarmente senza averla mai dimenticata.
    stamattina mi trovo con delle macchie di sangue scuro abbondanti, come se mi fosse venuto in ciclo.
    Non uso protezione durante i rapporti.
    Ho notato una cosa strana però : premetto che ho rapporti quasi tutti i giorni con il mio compagno, ma la causa di queste macchie (come quelle dei primi mesi) è secondo me che il giorno prima lui è stato più deciso o violento durante il rapporto. Magari non centra nulla ma volevo dare una visione chiara della situazione.

    • Ciao Eli,
      se sei sempre stata regolare con l’assunzione nessun problema! Le cause dello spotting possono essere varie…Non ti allarmare! Ti consiglio la lettura di questo post a riguardo.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  153. Ciao Angela,sono un’altra volta qui a scriverti…
    Prendo loette da 8 mesi…Questo mese mi sta succedendo una cosa strana…l’ultima pillola l’ho presa il 10,oggi è 16 e non ho ancora il ciclo!! il 13 e il 14 solo una piccola macchia nella giornata e basta!!! l’ho sempre presa,ma non capisco come mai non mi stia venendo il ciclo…mi sento comunque gonfia e,a tratti mal di testa!!! posso escludere una gravidanza secondo te??? giorno 14,non avendo il ciclo ho avuto un rapporto completo,pur essendo in pausa…..
    ti abbraccio e ti ringrazio x il tuo tempo…. :-)

  154. SALVE IO HO INIZIATO A PRENDERE YAZ IL TERZO GIORNO DELLE MESTRUAZIONI PERCHE IL GINE MI HA DETTO COSI… PERCHE AVEVO IL CICLO MOLTO ABBONDANTE!! MA COME MAI ANCORA HO SANGUINAMENTI CONTINUI?? QUANDO FINIRANNO LE MESTRUAZIONI!! NON NE POSSO PIU’ E’ NORMALE? GRAZIEEEEEE

    • Ciao Dona,
      scusa la tardiva risposta…Solitamente l’assunzione dovrebbe iniziare con il 1 giorno del ciclo, quindi avendo iniziato il 3 giorno la copertura contraccettiva è garantita solo dopo 7 giorni di assunzione regolare. Il problema delle perdite è normale, l’organismo ha bisogno di tempo per abituarsi alla pillola e ci vorranno almeno 3 mesi perché si regolarizzi. Comunque se le perdite sono molto abbondanti e continuate nel tempo sarebbe il caso di consultare di nuovo il ginecologo.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  155. Ciao anche io ti riscrivo.. Dopo 5 mesi con Naomi sono passata a Zoely perché negli ultimi 2 mesi avevo spotting-ciclo 4 giorni prima di finire il blister e mi durava per almeno 10 giorni… Con zoely tutto ok ma ora, al giorno 17 e ormai da 2 giorni ho di nuovo perdite, di giorno abbastanza consistenti fino alla sera e al mattino scompaiono e poi ritornano.. è normale? quanto può durare questo spotting?

    • Ciao . È da un anno che prendo la pillola yaz e non ho mai avuto problemi . Questo mese però ho dimenticato di prendere tre pillole una nella prima settimana e due nella seconda . Ora è già il terzo giorno che ho delle perdite di sangue con nausea e poco appetito oltre a un mal di pancia . Devo preoccuparmi? Cosa devo fare?

      • Ciao Cristina,
        diciamo che hai fatto proprio un bel pasticcio…Già alla seconda dimenticanza avresti dovuto consultare il medico per chiedere come procedere. Hai avuto rapporti non protetti durante le ultime settimane? Le perdite sono una normale conseguenza delle varie dimenticanze. Consulta il tuo ginecologo!

        Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  156. ciao io da due mesi prendo cerazette , ma ogni volta che ho il primo rapporto mi esce un poco di sangue, poi nn vedo più nulla , vorrei sapere di cosa si tratta, ho fatto visita e il mio ginec ha detto che è tutto ok

    • Ciao Anna Maria,
      scusa per la tardiva risposta…Se dalla visita risulta tutto a posto non ti devi preoccupare. Potrebbe trattarsi di un problema di secchezza vaginale. La mancanza di lubrificazione può provocare microabrasioni.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  157. salve…io prendo lestronetta da quasi un anno…sabato ho dimenticato di prendere la pillola, ma domenica e lunedì l’ho presa regolarmente. Oggi martedì mi compaiono alcune macchie di sangue( sono alla terza settimana di assunzione) mi devo preoccupare?!

  158. Ciao. Assumo la Yaz da un anno e mezzo. sempre presa regolarmente. mai un ritardo. mai un dimenticanza. Non ho mai avuto nessun “incidente” particolare anche se qualche volta accade che abbia perdite di sangue (non vivido ma piuttosto scuro) qualche giorno prima di prendere le pillole placebo (tipo 3 giorni prima).
    Assumo la yaz per una questione puramente terapeutica, avevo dei dolori mestruali insopportabili, un ciclo davvero irregolare e molto abbondante. Da quando prendo la Yaz si è risolto tutto. Ma queste perdite? Mi devo preoccupare?
    In questo momento ad esempio le ho da tre giorni ma solo ieri ho preso la prima pillola bianca, ed ho accusato qualche dolore all’inguine, come una “lama” – mi perdoni per il termine -.
    Ho 22 anni, fumo (non molto, circa 5-6 sigarette di media al giorno), studio quindi potrei essere un po’ stressata, la mia alimentazione lo ammetto non è delle migliori, non per quello che mangio ma per le quantità (mi capita spesso di saltare il pranzo) e mangio poca carne, prettamente pasta per comodità.
    In quanto a rapporti sessuali li ho sempre avuti con il preservativo quindi non ho paura di essere incinta nella maniera più assoluta, tanto meno di aver preso delle malattie trasmissibili perché non pratico ne mi faccio praticare sesso orale.
    Una volta ho curato la candida con degli ovuli e delle lavande (anche se non capisco come abbia potuto prenderla) e noto che ho delle strane perdite piuttosto gelatinose tendenti al giallo/verde durante l’assunzione della pillola (per intenderci quando non ho il ciclo).
    Spero di essere stata abbastanza completa nella descrizione.
    Un’ultima domanda.
    Nel caso volessi interrompere l’assunzione della yaz, un piccolo break per capire come si comporta il mio corpo senza, come dovrei comportarmi? c’è un minimo di tempo da rispettare per questa pausa? serve “purificarsi” un po’? Perché il mio ginecologo mi dice di non farlo in quanto la Yaz è molto leggera e non ho bisogno di “purificarmi”.
    Grazie per il tempo e mi scuso se sono stata troppo prolissa.
    Aurora

    • Ciao Aurora,
      la Yaz è appunto una pillola abbastanza leggera e il fatto che si presentino delle perdite potrebbe essere segno di uno scarso controllo del ciclo. Questo è legato al tipo di ormoni contenuti nella pillola e al dosaggio. Spesso quindi le perdite sono un segnale del fatto che la pillola va cambiata. Comunque bisogna considerare che fattori come alimentazione, stress e stile di vita possono influire molto sul ciclo mestruale ed essere alla base di fenomeni di spotting. Il break di cui parli non è assolutamente necessario – proprio come ti ha detto il ginecologo – e inoltre per capire come si comporta il tuo organismo senza la pillola ci possono volere alcuni mesi. L’interruzione potrebbe portare più problemi che altro insomma…In conclusione quello che ti posso dire è che non ti devi allarmare. Se non ci sono mai stati altri effetti indesiderati e hai risolto i tuoi problemi di dismenorrea e irregolarità direi che puoi stare tranquilla e continuare l’assunzione. Comunque se le perdite sono si presentano tutti i mesi e sono frequenti allora parlane con il ginecologo. Potrebbe essere necessario fare un controllo per escludere ad esempio la presenza di cisti ovariche. Su questo argomento ti segnalo anche il seguente post: http://saluteluielei.wordpress.com/2013/01/07/spotting-capire-e-affrontare-le-perdite-anomale/

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  159. ciao sono maria sono 2 mesi che ho perdite di sangue tra un ciclo e l altro ma sono 3 anni che prendo la pillola harmonet cosa può essere?

    • Ciao Maria,
      le cause delle perdite possono essere tante…Consulta il tuo ginecologo per un controllo e per discutere di un aventuale cambio di pillola. Harmonet è una pillola leggera con basso dosaggio di estrogeni e per questo si possono verificare fenomeni di spotting. Potrebbe essere quindi che hai bisogno di una pillola con un dosaggio di estrogeni maggiore. Riguardo alle cause dello spotting ti consiglio la lettura di questo post.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  160. Ciao Angel,
    Oggi sono al sesto giorno di pillola Yasminelle, leggendo tutti i commenti di questa pagina ho capito che lo spotting(cioè quello che ho io in questi giorni)sia un effetto nella norma(fastidiosissimo).Sto assumendo la pillola per la prima volta solo ed esclusivamente per anticipare di 1 settimana il mio ciclo per le vacanze. Io parto giorno 22luglio. quando la devo staccare????E.. se la stacco, c’è pericolo che il mio ciclo duri piu della norma?

    • Ciao Nelly,
      lo spotting è un effetto normalissimo nei primi mesi di assunzione della pillola. Per quanto riguarda assumerla per anticipare chi è che ti ha consigliato questo metodo? Solitamente è preferibile posticipare il ciclo, cosa che risulta molto più semplice grazie all’assunzione continua di 2 blister consecutivi o di farmaci specifici a base di progestinico. In generale non è consigliato interrompere l’assunzione della pillola contraccettiva prima della fine del blister perché questo potrebbe portare più effetti indesiderati, come ad esempio sanguinamenti anomali etc. Nel tuo caso finire il blister significherebbe avere le mestruazioni intorno al 18-19 luglio. Non sapendo quanto ti potrebbero durare ti potresti ritrovare ad avere ancora il ciclo alla tua partenza. Ora, io non sono una dottoressa, ma ti direi di continuare con l’assunzione del 2 blister senza fare alcuna pausa (procedura solitamente indicata in questi casi). In questo modo salteresti un ciclo e per la data della partenza potresti stare tranquilla. Meglio comunque che discuta di questa possibilità con il tuo ginecologo o medico di famiglia.
      Un’ultima cosa, pensavi quindi di assumere la pillola solo questo mese con l’unico scopo di spostare il ciclo? In questi casi è meglio assumere dei farmaci a base di progestinico in quanto la pillola può causare numerosi effetti indesiderati nei primi mesi di assunzione.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  161. Ciao!
    uso Mercilon da quasi 2 anni e non ho mai avuto alcun problema…
    è da ieri però che ho spotting, nonostante non l’abbia mai avuto in vita mia, neanche quando non prendevo la pillola! sono preoccupata… l’unica cosa che può aver influito è che qualche giorno fa ho avuto un po’ di diarrea (ma sono andata in bagno solo 3 volte, max 4) e non riesco a capire cosa mi sta succedendo… non ho dimenticato alcuna pillola.. mi mancano 5 pillole alla fine del blister, poi dopo 3 giorni dalla fine del blister dovrebbero venirmi le vere mestruazioni, sempre se non si è sballato tutto! io sto continuando a prendere le pillole regolarmente nel frattempo. Ma cosa può significare tutto questo? grazie

    • Ciao Fla,
      le cause dello spotting possono essere tante. Niente allarmismi anche se comunque le perdite anomale sono il segnale che qualcosa nell’organismo non va non bisogna preoccuparsi troppo. Magari in questo periodo sei un po’ stressata o debilitata (visti anche gli episodi di diarrea), o vista la stagione ci sono stati degli sbalzi di temperatura improvvisi che possono influire sull’equilibrio ormonale. Non ti spaventare, continua la regolare assunzione della pillola e attendi il ciclo. vedi poi con il prossimo blister come va, se si ripresentano le perdite allora consulta il tuo ginecologo/a. A riguardo ti consiglio di leggere anche questo post , che ti darà un quadro generale su tutte le eventuali cause dello spotting.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  162. Salve Angel,
    Ho 21 anni e questo è il primo mese che assumo la pillola Sibilla.Ho iniziato venerdi 28-06, con la comparsa delle mestruazioni la mattina,verso le 9-10 mentre la prima pillola l’ho assunta la sera alle 8 dello stesso giorno.Oggi ho assunto la sesta pillola, e il flusso abbondante tipico delle mestruazioni, è diventato un flusso leggero;
    praticamente da oggi ho delle macchie scure.Non avendo mai visto e avuto queste macchie mi sono un pò preoccupata…é normale avere queste macchie scure un pò persistenti subito dopo il ciclo senza lasciare dei giorni senza perdite?
    Ho avuto un rapporto completo non protetto lunedi (dopo aver assunto la 4 pillola) e la presenza di queste macchie mi preoccupa…Potevo non essere ancora coperta dal punto di vista contraccettivo? La mia ginecologa, quando ho fatto la visita 2 settimane fa, mi aveva detto che questa pillola copre a livello contraccettivo sin dal primo giorno di assunzione..
    Io ho assunto regolarmente, sempre alla stessa ora tutte le pillole…però non sono tranquilla..non riesco a fidarmi molto..rimango sempre con un pò d’ansia.. Mi preoccupa anche il fatto che le mestruazioni mi siano venute la mattina e la sera dello stesso giorno ho preso la pillola…Potrebbe aver comportato qualcosa a livello contraccettivo? Il fatto che l’abbia presa la sera e non subito la mattina,quando sono comparse le prime macchie di sangue comporta qualcosa?conta lo stesso come primo giorno o no?
    Grazie per sua attenzione.

    • Ciao Vale,
      tranquillizzati totalmente! E’ tutto nella norma…L’effetto contraccettivo della pillola è garantito fin dal 1 giorno dato che l’hai assunta in concomitanza con l’arrivo delle mestruazioni (l’orario non importa). Le “anomalie” nel flusso sono dovute appunto alla pillola, la quale modifica il ciclo e il flusso. Tutto più che normale insomma. In questi primi 3 mesi potrebbe anche capitarti di avere dello spotting, uno degli effetti indesiderati tipici della pillola.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  163. Grazie Angel per avermi risposto.
    Comunque si, ora ho dello spotting: dopo le perdite di sangue normali poichè avevo le mestruazioni, sono subito passata a delle leggere perdite scure un pò fastidiose..
    Quanto dura questa fase di spotting?

    • Ciao a tutte!! Prendo yasmin da venerdi scorso primo giorno di ciclo.. Al quinto sembrava mi stesse finendo e invecw mi sono come ricominciate.. Non ne ho dimenticata nessuna e la.prendo sempre alla stessa ora.. Ke succede??

      • Ciao Mad,
        è normale che i primi mesi di assunzione (soprattutto il 1) si possano presentare delle irregolarità mestruali e delle perdite anomale. Niente di preoccupante! Continua ad assumerla regolarmente…

        Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

    • Ciao Vale,
      non si può calcolare la durata…e non si può fare nulla per interromperlo. Bisogna solo sperare che passi al più presto possibile. Comunque ti potrebbero aiutare dei lavaggi vaginali o degli ovuli. Chiedi in farmacia.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  164. Ciao mi chiamo Noemi ho 25 anni e da tre assumo la yaz, prima di due/tre mesi fa non mi ha mai dato problemi adesso però mi crea sgradevoli perdite di sangue a volte come se avessi il ciclo, settimana scorsa ho dimenticato di assumere la pillola e lho presa la mattina prima delle 12re però oggi mi sono svegliata con evidente tracce di sangue e dolore da ciclo . Sarebbe bene interromperla? Cosa dovrei fare? Anche nei mesi precedenti avevonperdite ma senza dimenticare di prendere la pillola, diciamo che in un mese ho 2 cicli. Cosa dovrei fare? Grazie

    • Ciao Noemi,
      ti consiglio di rivolgerti al ginecologo/a per un controllo e per discutere della possibilità di cambiare la pillola. E’ probabile che la causa sia il dosaggio ormonale non adatto. Le perdite in caso di dimenticanza sono normali, ma se non è la dimenticanza a causarle allora bisogna verificare cosa può essere. Spesso è solo una questione di dosaggi ormonali della pillola, ma le cause possono essere tante. A riguardo ti consiglio di leggere questo post.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  165. Ciao Angel,
    sotto preiscrizione del ginecologo da circa un mese ho iniziato ad assumere la pillola “Drospil” e se all’ inizio mi dava dei fastidi sotto la pancia adesso a distanza di una settimana ho avuto delle perdite di sangue che mi sono durate solo un giorno,siccome mi sn anche masturbata vorrei chiederti se c’è la possibilità che è dovuto alla rottura dell’ imene oppure all’ assunzione della pillola?Mi risponda al più presto per favore,cordiali saluti.

    • Ciao Maria,
      è molto probabile che le perdite siano legate alla pillola. Lo spotting è uno degli effetti indesiderati più comuni nei primi mesi di assunzione. Tranquilla!

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  166. Grazie mille Angel,adesso sono più tranquilla ma volevo chiederti se smettessi proprio di assumere la pillola e vedessi il comportamento degli ormoni se tra un paio di mesi mi viene il ciclo mestruale senza riccorrere a essa.Cosa ne pensi,sarebbe una buona idea?

  167. Ciao assuno la pillola da circa dieci giorni e oggi al primo rapporto dopo averla iniziata ci siamo accorti che il preservativo aveva del sangue..è normale?? Assumo rubira

    • Ciao Lula,
      tranquilla nei primi mesi di assunzione è più che normale che si presentino delle perdite anomale. Le cause delle perdite però possono essere varie, soprattutto dato che si sono presentate dopo il rapporto. Ti consiglio di leggere questo articolo di medicitalia a riguardo.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

      • grazie per l’articolo…io ho gia fatto colposcopia e visita ginecologica a marzo/aprile ed è risultato tutto a posto…prima di iniziare la pillola ho sempre avuto rapporti regolari con lo stesso ragazzo e soprattutto protetti..senza mai avere problemi di questo genere..solo questa volta abbiamo notato il problema…inoltre il sanguinamento non si è manifestato dopo il rapporto ma proprio al momento della penetrazione..ce ne siamo accorti perche ho sentito un leggero dolore nella penetrazione..le perdite non erano per niente abbondanti e hanno smesso di esserci praticamente entro un ora..ora ci sono solo le solite perdite di ogni giorno da quando ho preso la pillola

      • Potrebbe allora essere un problema relativo alla penetrazione…come ad esempio un’abrasione dovuta dalla scarsa lubrificazione. Vedi come va in seguito.

        Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  168. Ciao a tutte.Ho 29 anni, rendo la pillola yaz da 7 mesi…mai avuto problemi.Lo scorso mese ho dimenticato di prendere una pillola della terza settimana.Essendo passate le 12 ore di ritardo “consentito” ho seguito le istruzioni del foglietto illustrativo prendendo la pillola appena possibile, finendo le pillole rosa chiaro successive, saltando le quattro pillole bianche placebo e iniziando di seguito una nuova confezione.Così facendo il ciclo salta, cme scritto sul foglietto illustrativo.Il problema è questo: dopo due giorni dall’inizio della nuova confezione ho perdite di sangue rosso vivo (non spotting scuro come consueto) e sono oramai dieci giorni.Le perdite non sono abbondanti come il ciclo ma neppure scarsissime.Io e mio marito abbiamo rapporti sessuali regolari e non protetti.La domanda è: è normale questa perdite?la copertura anticoncezionale è rinnovata iniziando la nuova confezione?Le perdite potrebbero essere segno di una gravidanza?a fine confezione (la seconda consecutiva)il ciclo tornerà regolare?Grazie mille

    • Ciao Martina,
      l’efficacia contraccettiva è comunque garantita dato che hai seguito le indicazioni iniziando l’assunzione del nuovo blister saltando le pillole placebo. Quindi stai serena! Le perdite, anche se fastidiose, si possono presentare in questi casi di assunzione continua di 2 blister. Il ciclo dovrebbe tornare alla fine della confezione, anche se potrebbe comunque essere scarso o non usuale. Se le perdite si ripresentassero anche il mese prossimo o se dovessero aumentare tanto da non essere tollerabili consulta il ginecologo/a.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  169. Ciao!
    Ormai sono 5 mesi che prendo lestronette senza nessun problema, nessun effetto collaterale neanche lo spotting nei primi mesi… Adesso per esigenze spotivo-agonistiche vorrei ritardare il ciclo… Si possono prendere 3 blister consecutivi o è meglio di no?

  170. scusate se mi intrometto con una domanda poco opportuna, volevo sapere se il noretisterone è sicuro ed afficace come dicono perche l’ho acquistato (su internet e costa tantissimo) ma ho paura che faccia male o che magari non faccia la sua funzione. grazie in anticipo

    • Ciao Michela,
      non ti preoccupare! Il Noretisterone è efficace e sicuro. L’assunzione di progestinici viene prescritta dai medici per alterare il ciclo mestruale. Solitamente è ben tollerato e solo raramente causa effetti indesiderati. L’importante è che il sito da cui l’hai acquistato sia affidabile e autorizzato, ti abbia rilasciato la ricetta medica in seguito ad un consulto online e il farmaco sia originale.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  171. ciao sono un po preoccupata o partorito da 3 mesi e o avuto il dietro parto regolare poi il 26 giugno aspettavo il ciclo ed o avuto macchie di sangue il 25 giugno e la stessa giornata o iniziato a prendermi la pillola che si chiama estinette e ancora il ciclo non e passato cio sempre macchie da sangue sono preoccupata se se sono incinta e possibile pero da quando o avuto le macchie di sangue e o iniziato la pillola non o fatto rapporti

    • Ciao Nancy,
      dopo il parto ci possono volere dei mesi perché il ciclo si risistemi e regolarizzi, è quindi normale che ci siano perdite anomale e irregolarità. Ci vuole del tempo perché l’attività ovulatoria riprenda in modo normale, quindi le possibilità di concepimento si abbassano notevolmente in questo periodo. Comunque se non hai avuto rapporti e stai assumendo la pillola regolarmente non c’è alcun rischio di gravidanza. Stai allattando? In quel caso ti consiglio di leggere questo articolo di my-personaltrainer che ti darà un quadro completo sulla questione mestruazioni e allattamento. Tanti auguri per il nuovo/a arrivato/a!!!

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  172. grazie angel di avermi risposto.
    oggi o chiamato il medico emi a detto che se continuo cosi mi devo fare una ecografia perche poteva essere un falso ciclo mi a detto di aspettare dei giorni e poi farmi una ecografia bu nn so cosa piu pensare.
    comunque non allatto grazie dei auguri per il mio principino. volevo sapere un altra cosa ma se ce la gravidanza in corso ce paura che lo scatolo delle pillole che o preso possono fare male al feto

    • Consulta il medico per un controllo ed effettua tutti i test e gli esami necessari. Almeno potrai stare più tranquilla…

  173. Buonasera! Sempre io, la ragazza ipocondriaca ahah. Comunque, mi chiamo Carolina, e ormai credo di essere al sesto blister di Yaz. Premetto che è la mia prima pillola. Comunque… Nonostante abbia avuto i miei piccoli dubbi riguardo la sua efficacia durante i primi mesi, questi si sono poi risolti dato che mi sono tranquillizzata, tuttavia mi sta capitando in questo periodo di non stare proprio particolarmente bene. Sto per finire il blister (si vede che magari è probabilmente un malessere dovuto alla sindrome premestruale), e con questo caldo peggiora tutto… Dolore al seno, nausea, mal di pancia… E qualche problema digestivo. Tuttavia la mia preoccupazione è un’altra: la pillola NON viene assorbita solo in caso di Diarrea e Vomito, esatto? Non è che se qualcuno tende ad avere problemi digestivi anche dopo l’assunzione della pillola rosa, ma NON evacuando, la pillola non venga assorbita vero? E’ che mi è capitato di incappare in un post in cui veniva detto che può succedere che la pillola non funzioni più perchè l’organismo in un certo senso la rifiuta in quanto “cambia” dosaggio ormonale… Mi sembrano un pò sciocchezze, ma tendendo ad essere piuttosto ansiosa, ecco, volevo chiarire meglio :) Grazie mille per la pazienza!

    • Ciao Carolina,
      se non ci sono episodi di diarrea o vomito non ci sono problemi con l’assorbimento della pillola. L’efficacia contraccettiva è garantita anche nel caso in cui il dosaggio ormonale non sia ideale e adatto. L’unico problema in quel caso sono gli effetti indesiderati. Se questi problemi (dolori, etc) continuano consulta il tuo/a ginecologo/a per valutare magari un eventuale cambio di pillola. Ma soprattutto cerca di stare tranquilla! Se assumi la pillola con regolarità non c’è il rischio di una gravidanza indesiderata!

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  174. Ciao, dopo 4 mesi con naomi che però mi dava sempre spotting ora prendo zoely da 2 mesi. il primo mese ho avuto perdite prima della fine del blister e poi niente ciclo ma sapevo essere cosa comune con questa pillola. Poi questo mese sono stata negli USA nel periodo di ciclo e ho avuto nuovamente perdite prima della fine del blister, poi un ciclo leggero durante la pausa di 4 giorni e poi di nuovo 2 giorni di spotting quando avevo già iniziato a prendere la confezione nuova. Penso che il jetlag e lo stress del viaggio abbiano influenzato il mio corpo generando questi episodi di spotting, spero.. É comunque comune o possibile che si presentino tali perdite prima/dopo il periodo di pausa?

    Ciao,

    Marta

  175. Salve a tutte, prendo Yaz da dicembre scorso e non mi ha mai dato problemi. Premetto che io e il mio ragazzo abbiamo rapporti non protetti. Ho avuto dolori (uguali a quelli mestruali) il 27 luglio e ne ho accusato anche sta mattina. Non ho dimenticato nessuna delle pillole, ma sono un pò preoccupata, visto che mancano ancora 7 pillole a finire il blister e sento come se mi stesse venendo il ciclo. Sarei in pericolo di gravidanza?! Sono un po in ansia, sapete rispondermi?! grazie in anticipo!

    • Ciao Gigia,
      se hai sempre assunto le pillole con regolarità non ti preoccupare per la gravidanza. Potrebbe trattarsi tranquillamente di dolori pre-mestruali, può succedere anche assumendo la pillola. Vedi come va prossimamente e se la situazione non migliora consulta il tuo ginecologo/a per un controllo. Tranquilla!

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  176. Ho avuto il ciclo il 22 ad oggi che è il 03 agosto ho ancora delle perdite… la prima assunzione della pillola l’ho fatta proprio il 22… ho anche il seno gonfio e indolenzito… la pillola che uso è la drospil mi devo preoccupare????

    • Ciao Mary,
      tranquilla! L’organismo ha bisogno di tempo per abituarsi alla pillola e i sintomi di cui parli sono tutti effetti indesiderati comuni che possono comparire nei primi mesi di assunzione. Tutto regolare insomma.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  177. Ciao, assumo YAZ e sono al terzo mese. Al 18 giorno ho avuto una lieve perdita marroncina. Mi devo preoccupare? ll secondo mese non ho avuto episodi di spotting e sto andando nel panico! ho rapporti non protetti e sono preoccupata

  178. ciao aiutatemi ho preso la pillola per due anni poi l ho smessa per un anno, poi sono andata dalla ginecologa e mene ha prescritta una nuova ora é da 4 mesi che l assumo é da una settimana che ho incominciato il nuovo blister e oggi mi sono accorta di avere delle perdite di sangue non mi é mai successo prima non so che fare

    • Ciao Tara,
      stai tranquilla! Può succedere, non c’è nulla di cui preoccuparsi. Che tipo di perdite sono? La questione è che con la pillola non si è mai sicure che sia quella giusta, e ci possono sempre essere piccoli effetti indesiderati. A volte il problema è il dosaggio o il tipo di ormoni. Inoltre, anche con la pillola può succedere che a causa di stress o altri fattori si possano avere problemi di spotting. Questo comunque non altera minimamente l’efficacia contraccettiva. Se l’hai sempre assunta con regolarità puoi stare assolutamente tranquilla. Vedi come va questo mese e se le perdite vanno avanti anche il prossimo allora senti la tua ginecologa e spiegale la cosa. Sarà lei poi a decidere se è il caso di cambiare la pillola oppure no.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

      • Ciao Angel erano delle perdite molto fluide ma perfortuna mi sono durate solo un giorno ti ringrazio molto se il prossimo mese mi succede ancora consultero sicuramente la mia ginecologa grazie :) !

  179. Ciao a tutte io sono Mary e scrivo perché sono un po preoccupata. In pratica ho avuto il ciclo il 22 luglio con prima assunzione della pillola Drospil. In seguito ho avuto perdite per 15 gg e oggi 16 agosto mi trovo con delle macchie di sangue, arrivo del ciclo? Mi devo preoccupare??? Grazie

  180. Ciao ho 43 anni,ho fatto tutti i controlli per prendere la pillola era tutto pronto avevo comprato pure al pillola yaz ,solo che è subentrato un problema ,non mi sono arrivate più le mestruazioni , l’ultima volta che ho avuto le mestruazioni è stato nel mese di Giugno,Luglio è saltato il 12 agosto ho visto delle perdite di sangue ho pensato fossero le mestruazioni ,così ho assunto subito la pillola ora io mi chiedo e se non erano mestruazioni io sono protetta lo stesso oppure no? sono 15 giorni che la prendo e vedo delle perdite di sangue scuro ,mi devo proteggere ugualmente fin che non arrivano? grazie

    • Ciao Ely,
      anche se non si dovesse trattare di mestruazioni l’efficacia contraccettiva è garantita dopo i primi 7 giorni di assunzione regolare consecutiva. Il fatto che si siano presentate delle perdite anomale (spotting) è del tutto normale, è uno dei più comuni effetti indesiderati nei primi mesi d’assunzione.Tieni conto comunque che dopo i 40 anni è normale che si verifichino ritardi e alterazioni del ciclo. Vai avanti con l’assunzione della pillola e vedi come va in questi primi 3 mesi.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  181. Salve, vorrei sapere se è normale avere anche dolori mestruali, manca una settimana dal ciclo eppure oggi ho notato delle piccole macchie rosa! È tutto normale?

    • Ciao Antonia,
      scusa se ti rispondo solo ora. Può succedere che anche con la pillola che si presentino dei dolori premestruali e anche delle perdite. Le cause dello spotting potrebbero essere tante, a riguardo ti consiglio la lettura di questo post

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  182. Ciao, sono Sarah e avrei una domanda da farle. Ho iniziato a prendere la pillola daylette 20 giorni fa. Il punto e’ che dopo il ciclo mi è venuto spotting ed e una cosa davvero noiosa. Sono fidanzata e vorrei avere rapporti completi ma questa cosa mi blocca. So che devo aspettare tre mesi pero’ in parte sono tentata di smettere l’assunzione della pillola… Cosa mi consiglia? Grazie

    • Ciao Sarah,
      è del tutto normale che i primi mesi d’assunzione si presentino delle perdite. E’ fastidioso lo so, ma bisogna avere un po’ di pazienza…E’ solo il primo mese che l’assumi e devi dare tempo al tuo organismo di abituarsi. La pillola è il contraccettivo più utilizzato e ha più vantaggi che svantaggi. Oltre ad un’altissima efficacia contraccettiva, la pillola anticoncezionale aiuta a regolarizzare il ciclo, a ridurre tutte le problematiche a questo legate (dolori etc) e può aiutare in caso di tante patologie – dalla sindrome dell’ovaio policistico all’endometriosi, dall’acne all’irsutismo etc. Cerca di avere pazienza e vedi come va nei prossimi mesi, se non ti da altri problemi è meglio andare avanti con l’assunzione e poi valutare dopo i primi 3 mesi.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  183. Ciao Angel,
    utilizzo l’anello vaginale da un anno circa a seguito di un intervento di esportazione di una ciste, il mio ginecologo mi ha consigliato di utilizzarlo senza interromperlo per la settimana del ciclo per alleviare i mal di testa, dopo il 3° che sostituisco in questo modo circa a metà delle 3 settimane mi sono comparse delle perdite che stanno aumentando giornalmente quasi come un ciclo, pensi sia il caso di fare un controllo?
    Grazie mille
    Aci

  184. Salve, sono una ragazza di 19 anni..prendo la pillola yaz dall’8 gennaio di quest’ anno…mi mancano 3 pillole rosa prima delle pillole bianche..durante l’ovulazione ho avuto piccole perdite…il problema è che ho saltato 3 pillole questi ultimi giorni e il giorno precedente a questi 3 giorni ho avuto un rapporto non protetto…ora mi è arrivato il ciclo almeno cosi sembra accompagnato da dolori mestruali….vorrei sapere a cosa è dovuto e se sono in rischio gravidanza….aspetto una risposta grazie!

    • Ciao Laura,
      prima di tutto quando si assume la pillola non c’è ovulazione in quanto questa la dovrebbe bloccare. Questo ovviamente se si assume con regolarità, cosa fondamentale se si vuole evitare una gravidanza. Il fatto che tu abbia dimenticato più compresse in un blister potrebbe aver diminuito l’efficacia contraccettiva e potrebbe aver anticipato la mestruazione (o meglio una pseudo mestruazione). Il rischio in questi casi c’è, anche se non è quantificabile. Solitamente quando si dimentica una compressa nella terza settimana bisognerebbe assumere la pillola dimenticata andare avanti con l’assunzione delle pillole attive del blister e poi proseguire con una nuova confezione senza assumere le placebo, ma nel tuo caso le pillole sono addirittura 3 quindi è proprio il caso che tu consulti il/la tuo/a ginecologo/a per spiegargli la situazione e decidere il da farsi.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  185. Ciao sono Nicole, e’ da aprile che assumo la pillola “lestronette” e per le prime 3 scatole non ho avuto nessun problema (a parte il primo mese naturalmente) invece, nell’assunzione delle 3 scatole successive, si sono presentate delle perdite da spotting con dolori addominali. È normale, oppure può essere che ci sia qualcosa che non va?!

    Grazie.

    • Ciao Nicole,
      scusa per il ritardo. Tra gli effetti indesiderati più comuni della pillola Lestronette c’è il dolore addominale e lo spotting è spesso una conseguenza dei contraccettivi ormonali. A volte lo spotting dipende semplicemente da cause passeggere come lo stress, ma può essere anche il sintomo di una patologia o di un’infiammazione. Per questo, se il disturbo continua, ti consiglio di fare una visita ginecologica per capirne le cause e stare più tranquilla.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  186. Ciao, prendo la pillola Yaz da diversi mesi.. In quest’ultimo pacchetto di pillole ho dimenticato due volte l’assunzione della pillola in cui: la prima volta ho preso direttamente quella successiva mentre la seconda ne ho prese due insieme. In questo periodo di tempo ho avuto rapporti, ovviamente non completi. Il mio problema è questo, ho 19 anni, due giorni fa ho preso le due pillole insieme, non ho rapporti da 5 giorni ma è da ieri che ho delle macchie marroncine chiare. Cosa può essere? Il fatto di aver preso le due pillole insieme? Mi aiuti, aspetto sue risposte al più presto!

    • Avevo dimenticato di dire che la prima pillola l’ho dimenticata nella seconda settimana, la seconda pillola l’ho dimenticata nella terza. La prego mi aiuti

    • Ciao Antonella,
      scusa per il ritardo con cui ti rispondo, comunque posso dirti che l’assunzione regolare della pillola anticoncezionale è fondamentale perché la copertura contraccettiva sia assicurata, quindi dovresti cercare di stare un po’ più attenta o, se ti accorgi che fai fatica a ricordarti di assumere la pillola tutti i giorni, pensare di passare a un contraccettivo ormonale come cerotto o anello, che vanno cambiati rispettivamente una volta a settimana e una volta al mese, quindi sono meno soggetti a dimenticanze. Per la tua domanda specifica, nel caso della prima pillola dimenticata avresti dovuto prendere entrambe le pillole nel momento in cui te ne ricordavi e la protezione contraccettiva sarebbe stata assicurata. Per la seconda dimenticanza, essendo nella terza settimana avresti dovuto assumere la pillola appena te ne ricordavi, scartare le pillole placebo, attaccare il prossimo blister subito alla fine di questo e utilizzare il preservativo per i 7 giorni successivi. Capisco che questi consigli arrivino un po’ in ritardo, quindi spero che la situazione si sia risolta senza problemi, comunque per il futuro ti consiglio di stare più attenta.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  187. Salve, ho 23 anni e da circa due anni prendo le gestiodiol.
    Non l’assumo mai allo stesso orario, capita che un giorno la prendo prima di mezzanotte altri anche alle due del mattino se non più tardi.
    Questo mese non ho saltato nessuna pillola, però da un giorno ho dei dolori come se mi stessero per arrivare e delle perdite rosa chiaro.
    Premetto che ho avuto rapporti non protetti in questo mese.

  188. Buonasera! Sto assumendo Estinette da 13 giorni e da allora ho sempre perdite.
    Quello che non mi torna è che all’inizio erano solo piccole macchie di colore marroncino ora rosse tipo ciclo ma più abbondanti.
    Sono sempre puntale nell’assunzione della pillola.. è normale?

    • Ciao Lu,
      con l’assunzione della pillola è possibile, anzi molto comune, avere delle perdite soprattutto nei primi mesi di assunzione. Lo spotting è uno dei più comuni effetti indesiderati nei primi mesi d’assunzione e le cause potrebbero essere tante, a riguardo ti consiglio la lettura di questo post.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

      • Salve, ho 23 anni e da circa due anni prendo le gestiodiol.
        Non l’assumo mai allo stesso orario, capita che un giorno la prendo prima di mezzanotte altri anche alle due del mattino se non più tardi.
        Questo mese non ho saltato nessuna pillola, però da un giorno ho dei dolori come se mi stessero per arrivare e delle perdite rosa chiaro.
        Premetto che ho avuto rapporti non protetti in questo mese.
        ( scritto il 18.09)

        Volevo aggiungere che ha iniziato a farmi male il seno il 15 di questo mese, e che finite le perdite rosa, il 19, ho avuto delle perdite marroncine durate fino al 21. Il seno continuava e continua a farmi male, prima tutto il giorno ora solo la notte.
        Aspetto il ciclo per il 4/5 ottobre. Secondo lei a cosa son dovute quelle perdite e il dolore al seno ( da qualche giorno con vene evidenti)?

      • Ciao Giada,
        se non hai saltato nessuna pillola stai tranquilla e aspetta il prossimo ciclo. Il sanguinamento irregolare e la tensione mammaria sono tra gli effetti collaterali più comuni della Gestodiol, quindi come sono arrivati dovrebbero andarsene. Ti consiglio comunque di cercare di essere il più regolare possibile con l’orario di assunzione della pillola, soprattutto per evitare dimenticanze.Se questi disturbi continuano sarebbe meglio effettuare una visita ginecologica per sicurezza.

        Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

    • Ciao Lu, anch’io prendo Estinette ormai da 3 anni, con una sola interruzione in tutto questo periodo, per motivi non collegati all’assunzione della pillola. Entrambe le volte che ho iniziato l’assunzione di Estinette per il primo mese è stato quasi un ciclo continuo, ma la mia ginecologa sostiene che essendo un dosaggio molto basso è del tutto normale, anche se si protrae per i primi 2/3 mesi. QUindi stai tranquilla, non sospenderla e vedrai che nel giro di un paio di mesi si sistema tutto. Generalmente io sono arrivata alla normalità dopo 1 mese e mezzo, ma dipende da come reagisce l’organismo.

  189. Ciao..volevo sapere alcune informazioni sto prendendo la pillola gestodiol da quattro anni circa..non mi ha mai dato problemi ma da un po’ di tempo ho delle perdite rosso scuro e spesso anche qualche giorno dopo il rapporto..non so se sia normale..cosa dici e meglio avvisare la ginecologa? Fammi sapere, grazie mille…

    • Ciao Ilari93,
      un sanguinamento irregolare è uno degli effetti indesiderati più comuni della pillola Gestadiol, anche se solitamente si verifica nei primi mesi di assunzione. Comunque, se vuoi stare più tranquilla puoi avvisare la tua ginecologa ed effettuare una visita.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  190. Salve .. ho avuto il ciclo x 6 giorni un mese fa e dopo una settimana mi e’ tornato e ho iniziato a riprendere la pillola che avevo smesso di prenderla 5 mesi prima per un anno.. adesso ho piccole perdite di sangue e bruciori intimi.. mi devo preoccupare ??

    • Ciao Anna,
      nei primi mesi di assunzione le perdite di sangue sono normali. Ti consiglio di aspettare 2-3 mesi per vedere se la situazione si regolarizza, cosa che normalmente accade quando l’organismo si abitui alla pillola. Se questo non dovesse succedere puoi rivolgerti nuovamente al tuo ginecologo per discutere un eventuale cambio di pillola o di metodo contraccettivo.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  191. Ciao! Prendo Drospil da 3 settimane, precisamente il 24 settembre. Ho preso la mia prima pillola il primo giorno di ciclo come mi ha detto la ginecologa. Ho avuto un episodio di diarrea dopo qualche ora. Non so se la pillola ha fatto effetto o no, non ne ho presa una di riserva, Dopo sette giorni ho notato che il ciclo non cessava, perciò ho cominciato a preoccuparmi. Ho tuttora delle perdite di sangue, soprattutto dopo aver avuto rapporti sessuali, devo preoccuparmi?

    • Ciao Jasmine,
      scusa per la risposta tardiva. Per quanto riguarda la tua domanda, le perdite di sangue (spotting) sono un effetto indesiderato fastidioso ma normale quando si inizia ad assumere la pillola anticoncezionale. Per i primi mesi di assunzione potrebbe essere così, poi il tuo organismo dovrebbe abituarsi agli ormoni e la situazione regolarizzarsi. Ti consiglio di continuare con l’assunzione e se tra 3-4 mesi questi problemi persistono rivolgiti a un ginecologo per capire se è il caso di continuare o magari pensare a un metodo contraccettivo alternativo.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  192. ciao Angel.. io ho avuto parecchi problemi con la pillola.. nel senso che io prendevo minulet ma avendo dovuto fare un’intervento al ginocchio l’ho dovuta smettere e al momento di riprenderla mi provocava dei forti mal di testa.. quindi il ginecologo me l’ha cambiata e mi ha fatto provare yasminelle ma mi ha provocato delle forti emoragie, cambiata e mi ha dato planum.. un inferno.. e ora prendo Klaira da 3 settimane.. mi trovo bene ho ho queste piccolissime perdite parecchio fastidiose.. cosa posso fare? la prendo regolarmente tutti i giorni alle 15.00

  193. ciao a tutte sono sharon io prendo la pillola da 4 5 mesi ed e gia il secondo mese che prima del ciclo piu o meno 10 5 gg prima ho delle perdite marrone scuro e un po chiare cosa puo essere sono preoccupata

    • Ciao Sharon,
      le perdite che descrivi sono uno degli effetti collaterali più fastidiosi ma anche più comuni per le donne che iniziano ad assumere la pillola anticoncezionale. Lo spotting si verifica solitamente nei primi mesi di assunzione ma tende a scomparire man mano che l’organismo si abitua agli ormoni in essa contenuti. Nel tuo caso, essendo passati più di 4 mesi, potrebbe anche essere che questa pillola non sia adatta a te, quindi il mio consiglio è di rivolgerti alla tua ginecologa e valutare con lei se cambiare metodo contraccettivo.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  194. Io prendo Yaz da DUE ANNI. Mai avuto spotting, questo mese si, dall’inizio del blister tutti i giorni. Ho comunque continuato ad avere rapporti sessuali pensando che il tutto fosse dovuto a un mio squilibrio ormonale e al fatto che ho preso qualche chilo….adesso però inizio a preoccuparmi :( qualcuno mi riesce a dare qualche delucidazione?????

    • Ciao Elena,
      stai tranquilla, se hai assunto sempre Yaz in modo regolare, senza dimenticanze, dal punto di vista della copertura contraccettiva puoi stare tranquilla. Le perdite, come dici giustamente, possono dipendere da vari fattori, tra cui uno squilibrio ormonale o un periodo di stress. Se continuano potresti fare una visita ginecologica per essere sicura che sia tutto a posto.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  195. Buonasera… Questo è il secondo mese (cioè secondo blister) che prendo la pillola Yaz ed èd una settimana che ho delle perdite che pur non essendo abbondanti mi costringono ad usare l’assorbente quindi apparse dopo solo 19 giorni dal ciclo. Il ciclo mi dovrebbe arrivare questa settimana. Detto questo io chiedo: si tratterà di spotting o di perdite pre ciclo?

    • Ciao Debby,
      stai tranquilla, nei primi mesi di assunzione di una nuova pillola anticoncezionale queste perdite sono del tutto normali, si tratta di spotting e non interferiscono assolutamente con l’efficacia contraccettiva. Continua ad assumere regolarmente Yaz e vedrai che passati un paio di mesi la situazione si stabilizzerà, appena il tuo organismo si sarà abituato agli ormoni contenuti nella pillola, e le perdite diminuiranno o scompariranno.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  196. Buona Sera, scusate non so se è questa la sezione più giusta. Uso Nuva Ring da 5 anni, ho avuto spotting sia sul marroncino che sul rosa molto debole comunque (una macchiolina sola per dire) nei primi mesi e anche ogni tanto nel corso di questi anni di utilizzo, una volta all’ anno lo spotting, ogni 6 mesi, insomma non ogni mese, e a volte perdite più rosa durante i rapporti ma questo anche prima dell’utilizzo di Nuva Ring ma non da sempre chiaramente. La mia vecchia ginecologa ha detto durante i rapporti è normale per graffi per dire, mah, anche il dolore che a volte avverto non credo sia normale comunque, aumentato con l’arrivo di una specie di rigonfiamento sul fondo della vagina che prima non c’era ma per tutti è normale quindi ok vabè, ma non mi ha mai detto lo spotting voleva dire anche che poteva non essere adatto a me; per lo spotting ora dopo tutti questi anni parlando con un altro medico mi ha detto che a parte il colon irritato e non ricordo il termine giusto, meglio non scrivo cavolate, ma mi ha dato “Finderm forte beta ovuli”, non ho nulla ma dovrei cambiare contraccettivo, nemmeno sospendere per uno o due anni e poi ri-utilizzarlo ho come possibilità. E’ possibile? Non vorrei che le mie perdite siano dovute a quello che andrà “curato” con Finderm, e tra qualche anno ancora cambiando con una pillola trovarmi nella stessa situazione di dover aumentare dosaggio nuovamente in pratica, che mi è stato detto sarà anche possibile ma magari no. Grazie Mille!

    • Ciao Alice,

      gli episodi di spotting durante i primi cicli di Nuvaring sono assolutamente normali e sono dovuti all’adattamento dell’organismo al contraccettivo. Nel tuo caso, però, dal momento che i fenomeni di spotting si protraggono da anni, è assai più probabile che siano legati a piccole ferite alla mucosa vaginale, da curarsi appunto con il farmaco Finderm forte beta ovuli, che serve a coadiuvare i processi riparativi della mucosa vaginale. Non risultano interazioni negative tra Nuvaring e il Finderm forte beta ovuli; in ogni caso, al termine del trattamento ti consiglio di rivolgerti al tuo ginecologo in modo da capire se Nuvaring possa fare ancora al caso tuo oppure no.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  197. salve!io sono 4 mesi che assumo yasminelle,i primi due mesi ho avuto spotting,il 3 mese nemmeno una piccola perdita,ma ora che sono al 4 blister lo spotting è tornato….la ginecologa mi ha consigliato di passare a yasmin ,ma leggendo e sentendo varie opinioni,molti pensano che questa pillola sia molto nociva sia a livello psichico che fisico.Io con yasminelle tranne questo spotting mi trovo benissimo,non vorrei cambiare….lei cosa ne pensa??grazie mille alessia.

    • Ciao Alessia,

      gli episodi di spotting con yasminelle sono comuni durante i primi mesi di assunzione della pillola, tieni conto anche del fatto che possono aumentare in periodi di stress intenso. Per quanto riguarda la pillola Yasmin, non è assolutamente nociva a livello psichico o fisico: gli effetti collaterali più comuni di Yasmin sono quelli che possono presentarsi con l’assunzione di qualsiasi contraccettivo ormonale, quindi mal di testa, alterazioni mestruali (spotting), dolore al seno, dolore addominale e nausea. Se dici di trovarti bene con Yasminelle, controlla che i fenomeni di spotting non vadano avanti nelle prossime settimane e, in caso contrario, inizia a valutare con la tua ginecologa il passaggio ad un altro metodo contraccettivo.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  198. Buonasera…io da un paio di anni uso yasminelle purtroppo il mese scorso ho dimenticato di comprarla e quindi ho aspettato il ciclo e ho ricominciato a prenderla solo che da quando la prendo ho delle forti perdite di sangue anche dopo un rapporto sessuale…help mee…una volta mi hanno diagnosticato una piaga a l utero che poi con una cura mi è passata help mee…

    • Ciao Stefy,
      stai tranquilla, le perdite di cui parli potrebbero dipendere dai cambiamenti dei livelli ormonali nel tuo organismo, a causa del mese di sospensione e del fatto che poi hai ricominciato l’assunzione della pillola. La cosa migliore sarebbe contattare il tuo ginecologo e sottoporre a lui la questione in modo dettagliato, per poter capire bene le cause di queste perdite.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  199. Salve io assumo la pillola loette e questo è il terzo mese d assunzione,da premettere che due mesi prima prendevo drosurelle.m sono comparse delle macchie rosse all inizio della prima pillola,al secondo blister altre macchie rosse cnr dolori mestruali che durano più di una settimana

    • Ciao Daniela,
      stai tranquilla, lo spotting e i sanguinamenti anomali sono uno degli effetti collaterali più comuni quando si inizia ad assumere una nuova pillola anticoncezionale. L’efficacia contraccettiva non diminuisce ed è comunque assicurata quindi non devi preoccuparti. Il mio consiglio è di continuare regolarmente con l’assunzione e, se tra qualche mese persistono questi problemi, rivolgerti al tuo ginecologo per valutare insieme a lui la possibilità di passare a un altro metodo contraccettivo.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  200. Ciao, assume come contraccettivo la pillola Gestodiol da circa un anno. L’ultimo ciclo che ho avuto è stato la settimana scorsa, e la pillola l’ho ricominciata giovedì scorso dopo la settimana di pausa. Da ieri mi sono apparse perdite di sangue( per altro mai successo!) di color roseo all’inizio e adesso sono sullo scuro con tracce di mucosa rossa. ho leggeri dolori come se dovesse venire di nuovo il ciclo. Questa è una cosa un po’ anomala per il mio corpo, perché ho sempre avuto un ciclo regolare e MAI avuto perdite del genere.. che devo fare?
    E’ normale? Devo preoccuparmi?

    • Ciao Kris,
      scusa per il ritardo nella risposta. Le perdite possono capitare ma se hai assunto sempre regolarmente la pillola senza dimenticanze puoi stare tranquilla, l’efficacia contraccettiva è assicurata. Se tuttavia queste perdite anomale persistono sarebbe meglio rivolgerti a un ginecologo per chiarirne la causa.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  201. Salve. Io ho iniziato ad assumere la pillola 9 giorni fa. Sto assumendo novadien.
    e ho delle piccolissime perdite. Vorrei sapere se è sicuro fare l amore col mio ragazzo utilizzando anche il preservativo. O non farlo visto che ho le perdite.

    Grazie per l attenzione.. Attendo risposta

    • Ciao Alessia,
      stai tranquilla, le perdite durante i primi mesi di assunzione della pillola sono un effetto indesiderato fastidioso ma assolutamente normale. Questo non diminuisce l’efficacia contraccettiva, a patto che tu abbia sempre assunto la pillola regolarmente e senza dimenticanze. Continua con regolarità e non preoccuparti di avere rapporti anche senza preservativo, comunque se lo vuoi usare come ulteriore misura precauzionale va benissimo.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  202. ciao Angel, sono molto preoccupata..prendo YASMINELLE da aprile 2013 e siamo a dicembre..non è mai successo nulla di strano fino ad ora (nemmeno i primi mesi!), prendo la pillola alle 19.00 a iniziare dal lunedi per tre settimane, ma ieri e l’altro ieri ho avuto delle piccole perdite di sangue. oggi è l’ultimo giorno di pillola e da domani inizio la sospensione. di solito mi arrivano al giovedi della settimana di sospensione quindi non può essere ciclo. oggi cerco su internet e leggo che puo essere segno di gravidanza..sono nel panico. ho avuto rapporti fino all’altro ieri! o magari non mi fa piu effetto? meglio astinenza da rapporti sessuali fino a quando non è tutto piu chiaro?? posso davvero essere incinta? faccio un test? o sto tranquilla, è normale? ho 18 anni e tanta paura. ti prego aiutami prima che puoi.

    • Ciao Elena,
      stai tranquilla, se hai sempre assunto la pillola in modo regolare, circa alla stessa ora ogni giorno, senza dimenticanze e non si sono verificati episodi di diarrea o vomito durante questo mese, l’efficacia contraccettiva non è compromessa. A volte le perdite possono dipendere da tanti fattori, come ad esempio un momento particolare di stress o anche solo il cambio di stagione. Ti consiglio di stare tranquilla, ma se proprio non ci riesci puoi usare il preservativo in aggiunta alla pillola per i prossimi 15 giorni e poi effettuare un test di gravidanza che ti toglierà ogni dubbio.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

      • Grazie mille Angel! mi sono finalmente arrivate quindi tutto a posto! fiuuu io mi stresso troppo! grazie davvero! un bacione e buone feste!!

  203. Salve a tutti…io prendo la pillola (yaz) da tre mesi…i primi due mesi tutto ok ma ora al terzo mese ho perdite di sangue non abbondanti da due settimane (circa) e mi mancano ancora due settimane per arrivarmi il ciclo…cosa devo fare?? Mi devo preoccupare??

    • Ciao Erica,
      stai tranquilla! I primi mesi di assunzione della pillola è normale che si presenti dello spotting. Attendi che passi anche il quarto mese e vedi come va…Se sei stata sempre regolare con l’assunzione non c’è nulla di cui preoccuparsi.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  204. ciao angel,mi ritrovo a scriverti…
    prendo la pillola loette e,me ne mancano ancora sei per finire il blister,e poi i sette giorni di pausa…
    sono appena andata in bagno,e facendo e lavandomi,ho visto che ho perso sangue(tipo ciclo)ed ora,mi sento come se dovessi avere il ciclo… come può essere??? la pillola l’ho sempre presa,e non ho rapporti da un mese… sai dirmi qualcosa??? ti ringrazio di cuore…

    • Ciao Baby,
      può capitare di avere delle perdite anomale anche assumendo la pillola regolarmente e non avendo rapporti. Il fatto è che il nostro organismo è sensibile a tanti fattori come ad esempio stress, cambiamenti climatici, alimentazione scorretta etc. Ti consiglio di leggere il post ‘Spotting: capire e affrontare le perdite anomale‘ per farti un’idea di tutte quelle che possono essere le cause di queste perdite. Non c’è nulla di cui preoccuparsi, sta a vedere come va nei prossimi giorni e se la cosa dovesse continuare anche dopo la comparsa delle mestruazioni magari rivolgiti al tuo/a ginecologo/a per valutare la cosa e vedere se è il caso magari anche di cambiare pillola.
      Continua a seguirci!
      Angel 

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  205. Salve
    Vorrei sapere se assumendo la pillola (daylette) ,ma avendo il dubbio di averne compromesso l’efficacia a causa di vomito, si ha la conferma di una gravidanza, non appena si cominciano a prendere le pillole di placebo, con la non comparsa del ciclo mestruale.Può succedere che malgrado si sia incinte compaia lo stesso il ciclo o perdite?

    • Ciao Silvia,
      assumendo la pillola possono verificarsi delle perdite anche se si è incinte, quindi la cosa migliore è effettuare un test di gravidanza ad almeno 15 giorni di distanza dall’ultimo rapporto a rischio, per essere più tranquilla.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  206. Ciao Angel!
    Ho 20 anni e prendo la pillola Yaz oramai da 10 mesi. Nell’ultimo periodo ho iniziato ad assumere alcune tisane. Tanto per fare degli esempi: (della Twinings) Ribes, Ginseng e Vaniglia, oppure Lampone ed Echinacea. Pur sapendo che dovrei teoricamente stare tranquilla dato che è l’Iperico a causare problemi per la contraccezione mi ritrovo comunque un pò in ansia. Non ho letto di interazioni tra pillola e le erbe da me elencate. Sbaglio?

  207. Causa ciste ovarica, la mia ginecologa mi ha fatto iniziare a prendere la pillola Yasmin con il primo giorno di mestruazioni (il 13 dic.) ma praticamente non si è mai fermato, nel senso che ho avuto perdite molto scure, più o meno abbondanti, fino a tre giorni fa… Questa sera dovrei iniziare il secondo blister: non so proprio cosa fare…lo devo iniziare anche se non ho avuto una vera mestruazione ma solo perdite?

    • Ciao Federica,
      stai tranquilla, le perdite e le irregolarità mestruali quando si inizia l’assunzione della pillola sono del tutto normali, infatti rappresentano uno degli effetti collaterali più comuni nei primi mesi di assunzione della pillola. Per iniziare il nuovo blister non preoccuparti del ciclo, inizialo semplicemente quando dovrebbe essere iniziato, anche se non si è verificata una mestruazione vera e propria.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  208. Salveee ..vorrei un parere sono molto confusa e stressata …ho vent’anni
    Assumo daylette da otto mesi. Verso il sei dicembre ho finito d prendere per tre giorni antibiotici. Verso il tredici dicembre ..ovvero alla ventesima pillola per quattrp giorni ho flussi abbondanti… inoltre dimentico durante il quarto giorno d perdite di prendere la pillola 23 e leggendo il foglietto illustrativo decido di prendere il giorno dopo contemporaneamente 23 e 24 pillola. Avendo avuto un flusso tipico da ciclo decido di non prendere le placebo e inizio il nuovo blister. Dalla pillola numero otto alla 24 ho perdite di sangue vivo..non marroncine..e piu o meno abbondanti…perche ?? È possibile che secondo la mia dott.ssa abbia sovraccaricato il corpo d ormoni…magari ora che assumo le placebo il sangue si blocca ?? O dovrò perdere sangue per altri giorni finke nn inizio il nuovo blister ??? Grazie :-(

    • Ciao Kebeicolori,
      le perdite anomale potrebbero effettivamente essere dovute al cambiamento dei livelli ormonali provocati prima dalla dimenticanza della pillola 23 e poi dal fatto che hai saltato le pillole placebo attaccando subito un nuovo blister. Non credo ci sia da preoccuparsi, e probabilmente alla fine di questo blister, assumendo le pillole placebo, il ciclo si regolarizzerà. Mi chiedo solo questo: l’antibiotico che hai assunto interferiva con l’efficacia della pillola? Puoi trovare questa informazione sul foglietto illustrativo dell’antibiotico. Se così fosse, la copertura contraccettiva in quei giorni potrebbe essere diminuita.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  209. Ciao, assumo zoely da 8 mesi… E dal 4 mese in poi ho sempre avuto perdite di sangue (a volte lievi altre meno) da metà blister fino a pochi giorni prima del ciclo… Tre mesi fa sono stata dalla ginecologa che dopo la visita mi ha detto che non avevo niente di strano… Però continuano… Cosa devo fare?

    • Ciao Alessandra,
      stai tranquilla, se la tua ginecologa, dopo averti visitato, ha detto che non c’è nulla che non vada, sicuramente è così. Se le perdite continuano comunque capisco che sia fastidioso, quindi potresti valutare insieme a lei un diverso metodo contraccettivo, ormonale o meno, o una pillola diversa da Zoely.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  210. Buongiorno ragazze assumo la pillola da ben 7 anni..ogni tanto si verificano casi di spotting ma poi il ciclo arriva regolarmente..stavolta nn ho spotting vero e proprio ma ogni tanto trovo sulla carta igienica macchie marroncine..ieri ho assunto l ultima pillola del blister e le macchie sn scomparse,..aspetto il ciclo x domenica..sn molto ansiosa in fatto di contraccezione..ho avuto rapporti cn mio marito nn completi ma cn il coito interrotto di cui in ogni caso io nn mi fido..adesso ho paura di essere incinta…incrocio le dita..voi che ne pensate?

    • Ciao Angela Maria,
      stai tranquilla, se assumi sempre la pillola regolarmente, circa alla stessa ora e senza dimenticanze, la protezione contraccettiva è del 99,9%. Se consideriamo anche che non hai rapporti completi, direi che non dovresti nemmeno porti il problema. Per quanto riguarda lo spotting, è certamente fastidioso ma non diminuisce l’efficacia contraccettiva della pillola. Se comunque questo effetto collaterale ti dà particolarmente fastidio potresti rivolgerti al tuo ginecologo e discutere con lui l’eventualità di passare a un diverso metodo contraccettivo.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  211. Buongiorno,io è da due anni che prendo la pillola. Fino al mese scorso prendevo yasminelle poi (a cause delle forti emicranie durante il ciclo) la mia ginecolo il mese scorso mi ha prescritto la pillola Arianna.Ora è da 15giorni che ho perdite continue. La ginecologa mi ha detto che in questo caso devo valutare io se continuare oppure no… ma se smetto di assumerla che succede?? Le perdite continuano comunque??Io questo problema con la precedente pillola non l’ho mai avuto..

    • Ciao Elena,
      quando si inizia ad assumere un nuovo contraccettivo orale o si passa da una pillola all’altra, come nel tuo caso, fenomeni di spotting sono normali e possono verificarsi per i primi mesi di assunzione. E’ un effetto indesiderato, ma molto comune, nel periodo iniziale di assunzione. Quindi come giustamente ha detto la tua ginecologa, sta a te decidere se sospendere l’assunzione o andare avanti qualche mese per vedere se il ciclo si regolarizza. In ogni caso, puoi stare tranquilla, perché la protezione contraccettiva è assicurata.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  212. ciao oggi e una settimana che prendo la pilolla novadien ho preso con il primo giorno del ciclo ma dopo blocato tutto ho solo delle perdite maroni e normale’

    • Ciao ale, dopo la prima settimana di assunzione della pillola il verificarsi di piccole perdite di colore marrone è normale, il tuo organismo deve “adattarsi” al contraccettivo. Nel caso in cui le perdite persistano e siano abbondanti e frequenti, ti consiglio di rivolgerti al tuo ginecologo per valutare un eventuale cambio di metodo anticoncezionale.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  213. Ciao Angel,
    ti scrivo per chiederti una cosa…(e non è la prima volta!)
    prendo la pillola loette da un anno e due mesi,ma questo mese mi è successa una cosa strana;
    ho preso la pillola fino a giorno 20,poi la pausa di 7 giorni,ma purtroppo non ho avuto il ciclo!!!
    lo aspettavo per il 23/24 ma,giorno 25 ho avuto una macchia,e me ne sono accorta perchè ho visto la carta igienica sporca,mentre l’assorbente sempre pulito.
    io,ho avuto un rapporto durante la terza settimana di pillola,e uno durante la pausa(il 2°giorno) ora mi chiedo:come mai il ciclo non mi sia venuto? con la pillola,dovrebbe venire!!! e poi,può esserci il rischio che io sia incinta???
    ti ringrazio per la risposta e,per il tempo che mi hai dedicato…
    un abbraccio… p.s.Non ho mai dimenticato di prenderla…

  214. Ciao sono Ilaria,
    prendo la pillola Belara da 2 anni sempre regolarmente, e il giovedì della 3° settimana ho dimenticato di prenderla, cosi il giorno successivo ne ho assunte due contemporaneamente (quindi son passate 24 ore dall’assunzione precedente) lo stesso giorno ho terminato il blister. Il giorno successivo (sabato) ho avuto un rapporto completo non protetto col mio ragazzo. Solitamente il ciclo mi viene 2-3 giorni dopo il termine dell’ assunzione del blister, invece ora fino ad ieri ho avuto solo delle piccole perdite marroncine (non come un ciclo normale) cosa che non mi era mai capitato. Posso pensare che sia una presunta gravidanza???
    Ps. Io domani dovrei iniziare un nuovo blister???? Cosa devo Fare???
    Grazie mille Ilaria

    • Ciao Ilaria,

      dal momento che hai assunto la pillola dimenticata trascorse le 12 ore-limite in cui è ancora in grado di offrire copertura contraccettiva, di solito in questo caso è necessario ricorrere all’utilizzo del preservativo per i 7 giorni seguenti, e la confezione di Belara deve essere iniziata il giorno immediatamente successivo l’assunzione dell’ultima compressa dell’ultimo blister. Ti consiglio di acquistare un test di gravidanza, che deve essere effettuato almeno 10 giorni dopo l’ultimo rapporto non protetto.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  215. Ciao Angel,
    ti scrivo per chiederti una cosa…(e non è la prima volta!)
    prendo la pillola loette da un anno e due mesi,ma questo mese mi è successa una cosa strana;
    ho preso la pillola fino a giorno 20,poi la pausa di 7 giorni,ma purtroppo non ho avuto il ciclo!!!
    lo aspettavo per il 23/24 ma,giorno 25 ho avuto una macchia,e me ne sono accorta perchè ho visto la carta igienica sporca,mentre l’assorbente sempre pulito.
    io,ho avuto un rapporto durante la terza settimana di pillola,e uno durante la pausa(il 2°giorno) ora mi chiedo:come mai il ciclo non mi sia venuto? con la pillola,dovrebbe venire!!! e poi,può esserci il rischio che io sia incinta???
    ti ringrazio per la risposta e,per il tempo che mi hai dedicato…
    un abbraccio… p.s.Non ho mai dimenticato di prenderla…

  216. ciao Angel..
    prendo le pillole ESTINETTE ed è la prima volta… ho iniziato la prima pillola al primo giorno delle mestruazioni e non ne ho dimenticata mai una, mai in ritardo .. tutto regolare!! ora… a me il ciclo mi dura una settimana precisa (anke se qualche volta ho perdite ma pochissimissime) ora il ciclo in teoria mi è finito ma in pratica ho un po di perdite ke nn sono perdite di fine ciclo.. che faccio?? è grave? devo consultare subito il mio gine?? però premettendo che io fumo (ho letto li sopra ke il fumo fa venire anke lo spotting) ! e poi mi sfugge una cosa..: ripeto ho preso la pillola dal primo giorno del ciclo non ho mai ritardato a prenderla e mai dimenticata … dopo otto giorni dalla pillola ho avuto un rapporto completo e per sbaglio (…) dentro!!! sono protetta? anke dopo 8 giorni?

    risp al più presto… Grazie!!!! :)

    • e poi aggiungo che il giorno in cui mi doveva venire il ciclo (che l’ho sempre puntuale) mi è apparsa una macchia rossa è ho preso la prima pillola.. e da li mi si è bloccato a livello che avevo solo macchie dopo 2 o 3 giorni mi sono arrivate ma non con un flusso non esagerato.. ma poco tipo da 5° giorno… non è che, non volendo, ho spostato il ciclo?

    • Ciao,
      stai tranquilla, se hai iniziato la pillola nel primo giorno di ciclo mestruale sei protetta fin da subito quindi se hai avuto un rapporto completo non ci sono problemi. Anche nel caso in cui non avessi iniziato nel primo giorno, per errore scambiando una perdita per l’inizio vero e proprio del ciclo, sarebbe bastato usare anche il preservativo per i primi 7 giorni, poi saresti stata coperta, quindi avendo avuto un rapporto completo all’ottavo giorno non c’è nessun problema. Inoltre, il ciclo quando si assume la pillola anticoncezionale potrebbe subire variazioni durante i primi mesi, potrebbero verificarsi episodi di spotting (molto comuni) che comunque non riducono l’efficacia contraccettiva, e in generale anche se prima il ciclo ti durava una settimana precisa adesso potrebbe non essere più così, potrebbe durare meno giorni. Se assumi regolarmente tutte le compresse, senza dimenticanze e sempre circa alla stessa ora, comunque non c’è assolutamente nulla di cui preoccuparsi.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  217. Dopo anni di assunzione della pillola senza alcun tipo di problema, ora che sono a dieta ho delle perdite ematiche. La ginecologa mi ha consigliato di assumere la pillola lontano dai pasti perché l’assunzione di molte fibre potrebbe influire sull’assorbimento dei principi attivi. Ho provveduto, ma le perdite rimangono. Ho chiamato la ginecologa che mi ha detto che questo mese non è dirimente e che devo attendere e verificare se il problema si ripete. Mi ha detto che devo attendere che il livello ormonale si riassesti su un livello più alto. Mi ha detto di non preoccuparmi in alcun modo. Ho solo un dubbio, l’efficacia contraccettiva può essere compromessa?
    Grazie mille!

    • Ciao GattaNera,
      stai tranquilla, le perdite e lo spotting non compromettono l’efficacia contraccettiva della pillola. Sono d’accordo con la tua ginecologa, continua l’assunzione e vedi come va il mese prossimo, se il problema continua non esitare a ricontattarla e decidere con lei il da farsi.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  218. Salve !!! Ti scrivo per avere un consiglio- prendo sibilla da 9 mesi e mi trovo bene non ho mai avuto problema anche quando capita di dimenticare a prenderla una sera e anche due sere nel mese… Giovedì scorso 28/02/14 ho dimenticato a prenderla al solito orario verso 23,00 /23.30 però lo presa il giorno dopo appena svegliata alle 7,00 ..( l’ unica dimenticanza del mese) .il giorno stesso mentre stavo allenarmi ho avuto dolore mestruale e dopo perdita di sangue scuro e c’è lo ancora oggi 6/03/14 …prima avevo pensato lo sforzo fisico in palestra e la dieta…adesso che vedo che ancora continua mi sono allarmata perché neanche il ciclo dura così ,di solito 2/3 giorni … Non so come comportarmi nel senso ho continuato prendere la pillola (l’ultima martedì 4/3/14) quindi proprio oggi ho domani devo avere il ciclo ….. La mia domanda, ho fatto bene a continuare a prendere la pillola??? Avrò il ciclo??? Devo prendere la prima pillola dopo 7 giorni dal ultima anche se non mi vengono le mestruazione??? E perché è successo tutto questo visto che io lo presa con 8h di ritardo??? Grazie

    • Ciao Imane,

      i problemi di copertura contraccettiva della pillola, in genere, sussistono nel caso in cui la pillola dimenticata venga assunta trascorse le 12 ore dall’orario solito di assunzione, quindi nel tuo caso sono trascorse solo 8 ore e non dovrebbero esserci problemi. La pillola l’hai dimenticata nel corso della terza settimana, giusto? Te lo chiedo perché, in caso di dimenticanza nel corso della settimana 3, la procedura per Sibilla (la trovi nel bugiardino) prevede che tu interrompa l’assunzione delle compresse e avere un intervallo senza compresse fino a 7 giorni, compreso il giorno in cui hai dimenticato le compresse, e in seguito continuare con la successiva confezione blister. In quei 7 giorni è previsto il sanguinamento da sospensione, proprio come è successo a te, perché in caso contrario (ovvero assenza di sanguinamento) può essere presa in considerazione l’eventualità di una gravidanza. Se hai preso l’ultima pillola il 4, allora devi iniziare il nuovo blister dopo 7 giorni, quindi l’11.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  219. Ciao a tutte. Da anni prendo Belara, e non mi è mai capitato di dimenticarmene.
    La scorsa settimana purtroppo mi è successo, e ho preso la pillola dell’ottavo giorno della confezione con 24 h di ritardo. Dal giorno dopo della dimenticanza sono iniziati piccoli sanguinamenti. Il giorno ancora seguente ho avuto un rapporto (protetto ovviamente) e ora sto prendendo la pillola regolarmente. Ma le perdite, alquanto abbondanti (ricoprono l’intero salvaslip) continuano da ben 5 gg. A tutto ciò sono associati dolori nel basso ventre, come se avessi aspettassi il ciclo. Anche se normalmente quando aspetto il “vero ciclo” dolori non ne ho! Devo preoccuparmi? Grazie :)

    • Ciao Lysandra,

      non ti preoccupare: con Belara, in caso di dimenticanza, nel corso dell’assunzione delle pillole seguenti possono verificarsi delle perdite come quelle da te descritte.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  220. Ciao sono Gessica ho lievi perdite da martedì ed ho finito di prendere la pillola giovedì, ho preso un paio di volte la pillola doppia all’inizio del blister perche l’avevo dimenticata e anche sabato ne ho prese due e poi ho vomitato…posso essere incinta?

    • Ciao gessica,

      potresti per favore fornire qualche dettaglio in più in merito alle dimenticanze (a che punto del blister eri quando hai scordato le pillole, quante ore dopo aver preso le due pillole hai vomitato) e che tipo di pillola prendi, così che possa essere in grado di darti una risposta dettagliata. Grazie.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  221. Ciao,
    grazie per l’articolo, l’ho trovato molto utile.
    Vorrei esporti in breve il problema che ho io. Uso klaira da 7 mesi e ogni mese, precisamente al giorno 12 del blister fino alle mestruazioni comincio ad avere piccole perdite di colore marrone non associate a dolori o altri fastidi; semplicemente scompaiono da sole dopo le mestruazioni.
    Ogni mese mi dicevo di aspettare quello successivo, ma non sembrano proprio lasciarmi in pace. Adesso chiederò il parere del ginecologo. Volevo solo sentire un’opinione.
    Preciso che non ho mai avuto problemi di ciclo (tranne forti dolori) e che Klaira è la prima pillola che abbia mai provato.
    Grazie mille in anticipo!!!

    • Ciao Jes,

      Gli episodi di spotting durante i primi mesi di assunzione della pillola sono normali, il corpo deve abituarsi all’assunzione degli ormoni, ma quando si protraggono per più di 3 mesi è bene passare ad un’altra pillola. Non è niente di grave, può capitare nel caso in cui sia necessario ricorrere ad un dosaggio ormonale diverso. La tua ginecologa probabilmente ti prescriverà un’altra pillola con un diverso dosaggio di estrogeni e di progestinico, oppure una pillola trifasica o a ciclo continuo.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  222. Ciao,ho iniziato da pochi giorni a prendere la pillola.Ho iniziata a prenderla quando ho avuto un flusso abbondante da ciclo,il giorno prima erano solo piccole perdite e ho pensato che erano le perdite iniziali del ciclo.Ho iniziato a prenderla nel giorno giusto?

    • Ciao Arianna,
      difficile a dirsi…comunque per stare più che tranquilla puoi utilizzare il preservativo per la prima settimana e dall’ottavo giorno sei comunque protetta, anche se non dovessi aver iniziato nel primo giorno di ciclo. Facendo così non corri alcun rischio.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  223. ciao, io sono 5/6 mesi che prendo belara! il mese scorso ho curato una candida e dopo ho dovuto prendere degli antibiotici per un altro problema….ma ho continuato comunque a prendere la pillola avendo dei rapporti protetti con il preservativo! il mese scorso due giorni prima che finissi il blister ho avuto delle perdite e in dubbio se l’aveveo dimenticata o no ho smesso di assumerla e dopo 3/4 gg mi è venuto il ciclo dolorosissimo. quest’altro mese ho riniziato il blister e fatto il tampone dove è ancora presente seppur poca candida ho preso diflucan 150….la sera mi sono venute delle perdite molto scure con dei dolori addominali! la mia ginecologa mi ha detto di non preoccuparmi ma sono tanto anziosa e sono spaventat… visto che domenica ho avuto un rapporto non protetto…..ho comprato anche il test prima di sentire la ginecologa…risultato negativo! considerando che mi mancano ancora 4 gg prima che finisco il blister posso star tranquilla…oppure dovrei ripetere il test tra qualche giorno?

    • Ciao Linda,
      se questo mese hai assunto la pillola in modo regolare, senza dimenticanze, puoi stare tranquilla perché, anche se hai avuto delle perdite, la protezione contraccettiva della pillola è assicurata. Il test di gravidanza, se per sicurezza vuoi comunque farlo, dà risultati attendibili a 15 giorni di distanza dal rapporto a rischio.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  224. Buongiorno.
    Avrei bisogno di qualche informazione riguardo ad un cambio di pillola. Adesso utilizzo Klaira e la ginecologa mi ha fatta passare a Lestronette per problemi di sanguinamento intermestruale.
    Sono un po’ incerta su come iniziare la nuova pillola.
    Pensavo di dover aspettare di finire tutte le compresse del blister di Klaira, comprese le due pilloline bianche inattive, ma andando a leggere il foglietto di lestronette, dice di iniziare dopo le pillole ATTIVE della qualsiasi pillola assunta in precedenza.
    Sinceramente (anche secondo i calcoli di quando poi mi capiterebbe il ciclo) a me andrebbe meglio iniziare dopo la seconda pillola rossa attiva di Klaira… Si può oppure devo assumere anche le due pillole bianche?

    • Ciao Silvia,
      puoi iniziare l’assunzione di Lestronette dopo le pillole rosse attive, saltando l’assunzione delle pillole placebo (bianche), non ci sono problemi. Potrebbe saltare il ciclo per questo mese, ma riprenderà regolarmente dopo il primo blister di Lestronette.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  225. Ciao, io prendo la Lybella, mercoledi’ finiro’ il primo pacchettino, vorrei pero’ che non mi venisse il ciclo questo fine settimana ma a partire da lunedi prossimo, come posso fare?

    • Ciao Cate,
      se vuoi evitare di avere il ciclo nel weekend puoi saltare la settimana di pausa e iniziare subito la nuova confezione di Lybella dopo l’ultima compressa di questo blister, quindi giovedì alla solita ora. In questo modo tuttavia il ciclo potrebbe saltare del tutto fino alla prossima interruzione, ovvero tra altri 21 giorni. Non è possible spostarlo solo di qualche giorno con la pillola. Questo metodo si può usare una volta ogni tanto, ma ovviamente non si può fare sempre, quindi è bene “tenerlo” per occasioni importanti in cui davvero non si vuole avere il ciclo.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

      • Grazie mille…io pero’ vorrei poter proprio spostare il giorno di ciclo in quanto ogni mese mi verrebbe per il fine settimana e mi scoccerebbe…lo farei una volta e basta quindi non si ripeterebbe continuamente…Grazie ancora per la considerazioe

  226. ciao Angel
    ti vorrei chiedere 2 cose , premesso che è la prima volta che uso anticoncezionali e sono ancora al primo mese, la pillola è la Yaz.
    1. le pillole placebo si possono anche non prendere dato che non contengono sostanze rilevanti?
    2. nel caso in cui avessi diarrea o vomito e ci fosse il bisogno di prendere un’altra pillola per mancato assorbimento da un blister di scorta, dovrei prendere quella che corrisponde al numero del primo blister? (ad es. sono alla pillola num 10, dal nuovo blister riprendo la nuova pillola num 10)
    scusa per questa stupida domanda, ma ho questo dubbio perchè ho letto, nel foglio illustrativo della Yaz, che tutte le pillole hanno quantità diverse.
    ti ringrazio in anticipo :)

    • Ciao Kana-chan,

      Sì, le pillole placebo presenti nel blister della Yaz possono essere ignorate. Per quando riguarda l’eventualità di mancato assorbimento della pillola Yaz a causa di vomito o diarrea entro le 4 ore di assunzione della pillola attiva, devi prendere una pillola sostitutiva entro 12 ore dall’orario solito di assunzione della compressa.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  227. Salve! Sono una ragazza di vent’anni che prende la pillola yaz da due anni e mezzo circa, e da un anno ho iniziato a prendere il generico.
    Sono circa 10 giorni che mi si presenta dello spotting assolutamente indolore e abbastanza lieve, premetto che non è capitato nessun ritardo nell’assunzione della pillola e nessun farmaco che possa alterarne gli effetti. Che cosa potrebbe essere? Grazie per la risposta :)

    • Ciao Alexa,

      Se lo spotting è comparso all’improvviso e non nel periodo immediatamente successivo all’assunzione della pillola yaz, prima, e del suo generico, poi, le ipotesi potrebbero essere diverse. Ti consiglio di rivolgerti al tuo ginecologo per valutare la possibilità di fare alcuni esami approfonditi e capire a cosa sia dovuto lo spotting.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  228. Ciao, prendo la pillola Yaz da un anno. Mi ha dato lievi problemi solo nei primi due mesi, con spotting e un episodio di candida. Dal pap test che ho da poco effettuato è risultata la presenza di batteri (coccobacilli) e miceti, cosa significa? Ho qualche infezione in corso o potrebbe essere un effetto della pillola? La ginecologa mi ha detto che non occorre terapia, ma non sono tranquilla, dovrei prendere degli ovuli per qualche giorno? Meglio usare anche il preservativo?
    Grazie.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s