Test di gravidanza: come, quando e perché

 

Posso essere incinta? È questo il terribile dubbio che, prima o poi, ci assale. E tutte pensiamo alla stessa soluzione: correre subito a fare il test di gravidanza. Ma attenzione: la risposta del test è affidabile solo se viene fatto al momento giusto e in modo corretto. Ecco qui le risposte alle domande più frequenti sul test di gravidanza, consigli e istruzioni per non incorrere in errori.

Dovrei fare il test di gravidanza?
Due sono i fattori che dovrebbero fare scattare in noi il campanello d’allarme per una possibile gravidanza:
1. se abbiamo avuto un rapporto a rischio
2. se il ciclo è in ritardo soprattutto se, di solito , le mestruazioni sono regolari

Il rapporto a rischio è un rapporto sessuale in cui non si è utilizzato nessun metodo anticoncezionale sicuro (come la pillola anticoncezionale o il profilattico) o si ha ragione di credere che il contraccettivo scelto possa aver fallito. Un rapporto a rischio può capitare: la rottura del profilattico, la “tempistica sbagliata” del coito interrotto o la dimenticanza della pillola contraccettiva. Nel caso in cui il rapporto a rischio sia avvenuto entro 120 ore, 5 giorni, si può valutare di assumere la contraccezione di emergenza, l’unica in grado di scongiurare la possibilità di una gravidanza in questa situazione. Ad oggi sono infatti disponibili sia la pillola del giorno dopo, efficace fino a 72 ore dal rapporto non protetto, che la pillola dei 5 giorni dopo, efficace fino a 120 ore. Ricordate: per entrambe occorre la prescrizione medica e devono essere assunte il prima possibile in modo da ottenere la più elevata efficacia contraccettiva.

Come funziona il test di gravidanza
I test di gravidanza venduti in farmacia sono dei test urinari in grado di evidenziare la presenza di uno speciale ormone, l’Hcg, che è presente solo nelle donne incinte. Il test, solitamente a forma di bastoncino o di cartina, contiene degli anticorpi che reagiscono alla presenza di questo ormone. Il livello dell’Hcg è massimo tra la 7 e la 12 settimana di gravidanza. In seguito il livello dell’ormone diminuisce e si stabilizza fino a 3 settimane dopo il parto. Il funzionamento del test di gravidanza è molto semplice: rileva la presenza dell’ormone che le donna in gravidanza rilascia.

Test di gravidanza: istruzioni d’uso
La maggior parte dei test di gravidanza funzionano nello stesso modo: o bisogna immergere il test in un contenitore di urina (appena fatta) o metterlo sotto il getto di pipì. Solitamente, ma la cosa può variare da test a test, sono necessari 3 minuti per avere la risposta. In ogni test sono presenti: una finestrella che indica la validità del test, se è stato fatto correttamente, e una in cui compare una linea o una croce che indicano se è in corso una gravidanza o meno. La colorazione di questa finestrella indica un certo livello di Hcg e, quindi, stabilisce se si è incinta o meno. Solitamente i dettagli cambiano da una marca all’altra di test e, quindi, è importante leggere con attenzione le istruzioni.
Un altro buon consiglio è quello di fare il test di gravidanza la mattina appena sveglie o dopo un po’ che non sfa la pipì. Questo perché più l’urina è concentrata, più il risultato del test è più attendibile. Prima di fare il test, poi, meglio non bere molto: un’abbondante quantità di liquido può diluire la percentuale dell’ormone della gravidanza presente nelle urine.

Quando fare il test di gravidanza
Quando fare il test di gravidanza è una delle cose più importanti da sapere. Contrariamente a quello che si può pensare, infatti, nei giorni immediatamente successivi al rapporto a rischio il test non è in grado di rivelare se si è incinta o meno. Per avere un risultato attendibile occorre aspettare 10-15 giorni dal rapporto non protetto.
Nel caso in cui l’ovulo sia stato fecondato, infatti, occorrono 6-7 giorni prima che esso raggiunga l’utero e si impianti nella mucosa. Solo dopo che l’ovulo fecondato è impiantato nella mucosa uterina, infatti, il corpo inizia a produrre e rilasciare l’ormone Hcg.
Ecco perché è necessario attendere almeno 10 giorni prima di eseguire un test di gravidanza, perché il tasso di tale ormone sia abbastanza elevato da essere rilevato.
Un altro accorgimento per essere sicure che il risultato sia affidabile è fare il test quando il proprio ciclo è in ritardo. Naturalmente, se nel frattempo il ciclo arriva, allora si è fuori pericolo.

Dove e come si acquista il test di gravidanza?
Comperare il test di gravidanza è molto facile: è in vendita in tutte le farmacie, ma anche in molti supermercati e online. Inoltre per acquistare un test di gravidanza non serve la ricetta medica.

Quanto costa il test di gravidanza?
Il costo di un test di gravidanza varia dagli 15 ai 20 euro. In commercio esistono anche confezioni che contengono due test che costano un po’ di più (sui 25€), che consentono di rifare il test in un secondo momento.

Quanto è sicuro il test di gravidanza?
I test di gravidanza sono efficaci al 99%, ma solo se sono eseguiti in modo corretto. In particolare:
se il test dà subito risposta positiva, cioè indica che è in corso una gravidanza, quel risultato è sicuro al 100%
se, invece, la risposta è negativa potrebbe esserci il rischio di un errore magari perché il test è stato eseguito troppo presto rispetto al rapporto a rischio

Il test di gravidanza va fatto più volte?
Se il test di gravidanza dà esito positivo, farlo una seconda volta è inutile. Se, invece, è negativo, rifarlo una seconda volta, magari a distanza di qualche giorno, è il metodo migliore per essere sicure di avere una risposta corretta.

Che altro aggiungere?!?!
In bocca al lupo!!!

Segui Salute Lui & Lei anche su Facebook

76 comments on “Test di gravidanza: come, quando e perché

  1. Buona sera io sono 3 anni che prendo la pillola il 2 dicembre ho avuto il rapporto con il mio ragazzo e la sera non ho preso la pillola e non l ho più presa però ho avuti altri rapporti sono incinta? Fra quanto devo fatevi test? Spero positivo

    • Ciao Ilenia,
      per il test dovresti attendere circa 2 settimane dal rapporto. Continua comunque a provare nel frattempo se un bambino è quello che desideri.
      In bocca al lupo!

  2. salve a tutti…..l’ultimo mio ciclo e stato il 23-11-2012,adesso mi ritrovo cn 12 giorni di ritardo,ho fatto il test ben tre volte ma senza esito(negativo)……ahhhhhh(ho smesso la pillola dopo 2 anni e mezzo a luglio)!adesso secondo voi il risultato puo essere sbagliato visto che il ritardo continua oppure no?il rapporto nn protetto c’e’ stato il 19-12-2012…spero in una vostra risposta

    • Ciao Chica,
      Avendolo ripetuto ben 3 volte non credo che sia sbagliato il risultato…forse la causa del ritardo potrebbe essere un’altra. Rivolgiti al ginecologo per un controllo così potrai vedere qual’è la causa del ritardo.

      • inoltre il fatto che tu abbia interrotto la pillola dopo più di 2 anni potrebbe influire sulla regolarità del tuo ciclo…

      • vorrei aggiungere che la scorsa settimana ho fatto una puntura di plasil perrchè ho avuto l’influenza….(o almeno credo era influenza)avevo vomiti e diarrea!forse erano sintomi di una gravidanza?(questo e un mio pensiero)

      • Ciao ho un ritardo di circa 2 mesi…il mio.ragazzo e sicuro pero che non e successo niente…mi consigliate di fare il test o di aspettare ancora??? Vorrei una risposta grazie

      • Ciao Paola,
        dopo un ritardo di 2 mesi ancora non hai effettuato il test e non ti sei rivolta al medico? FAI SUBITO IL TEST, e a prescindere che sia negativo o positivo consulta il ginecologo/a. Se non si dovesse trattare di gravidanza bisogna capire qual’è la causa del ritardo ed eventualmente fare una terapia ormonale. Per quanto il tuo ragazzo possa dirti “che non è successo niente” ti vorrei ricordare che il rischio di gravidanza con il coito interrotto è di circa il 35% e che gli errori possono capitare in qualunque momento. A volte nemmeno ci si accorge. Inoltre il rischio è legato al liquido pre-eiaculatorio che può contenere anche migliaia di spermatozoi. Quindi avere sempre rapporti non protetti quando non si desidera una gravidanza è da ingenui e un po’ incoscienti…
        In bocca al lupo!

        Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  3. se il ragazzo è sicurissimoo di non essersene venuto c’è il rischio di essere rimasta incinta ? è stata la mia prima volta e abbiamo usato il profilattico solo prima non lo avevamo usato ma nn se ne era venuto ed era questione di poki secondi ma adesso ho delle perdite marroncine e marroni devo spaventarmi di essere incinta ? :/ una risposta x favore

    • Ciao,
      pur non avendo eiaculato all’interno i rischi ci sono per via delle perdite pre eiaculatorie…comunque tranquillizzati e aspetta il ciclo. Quando ti dovrebbe venire?

  4. In questo caso forse dovresti ripetere il test. Per essere affidabile il test devono passare almeno 10 gg dal rapporto, ma meglio se 2 settimane.

  5. Ciao, stiamo provando ad avere un bambino, abbiamo avuti vari rapporti, quanto devo aspettare per fare un test???
    La data delle prossime mestruazioni (e spero non arrivino) è il 14 febbraio… posso farlo prima?????
    GRAZIE MILLE

    • Ciao Cippi,
      solitamente un test per essere affidabile fa fatto dopo almeno 10 giorni dall’ultimo rapporto ma molti ginecologi consigliano di aspettare almeno 2 settimane…

  6. Salve a tutti.. Il 21 gennaio ho iniziato a prendere la pillola anticoncezionale quando il ciclo già era cominciato da tre giorni.. Ho avuto parecchi rapporti durante il corso del mese tra cui uno di questi temo sia stato rischioso.. so che la pillola non fa effetto se presa quando il ciclo è gia cominciato, e dalle istruzione ho letto che le mestruazioni dovrebbero venirmi dopo 2-3 giorni dall’assunzione dell’ultima compressa bianca.. Oggi è gia il terzo giorno e ancora non mi è venuto niente.. E’ il caso che faccia un test di gravidanza? (ne ho uno a casa che è scaduto il 31 gennaio 2013, è ancora valido nel caso dovessi usarlo?)
    grazie mille..

    • Ciao Giulbi,
      in effetti l’efficacia dal primo giorno è assicurata solo se questo coincide con il 1 giorno effettivo del ciclo. Considera comunque che i primi mesi di assunzione potrebbero portare varie irregolarità nel ciclo e problemi in generale visto che l’organismo si deve ancora abituare. Se vuoi toglierti ogni dubbio in caso le mestruazioni non arrivano fai il test – non quello scaduto però, acquistane un altro -.
      In bocca al lupo!

  7. ciao a tutti, sono un po’ in ansia..
    il 1 febbraio ho avuto un rapporto con il mio ragazzo durante il quale, per il primo minuto o forse anche meno, non abbiamo usato il preservativo, ma l’abbiamo inserito subito dopo. Ho avuto l’inizio dell’ultimo ciclo il 15 gennaio, è stato un ciclo molto molto abbondante quasi da spaventarmi. Dal 15/01 al 1/02 ci sono 17/18 giorni di distanza. Questo mese il ciclo è arrivato con 1 giorno di anticipo ed è stato lieve, c’è stato, è durato anche 6 giorni,ma comunque lieve. la mia domanda è: dovrei preoccuparmi? potrebbe esserci motivo di una gravidanza?dovrei fareil test?..nonostante il ciclo sia terminato continuo ad avere il seno gonfio. è normale?.. o potrebbe essere solo perchè siccome un mese è stato molto abbondante quello dopo allora è leggero?

    • Ciao Ciccio,
      se ti è arrivato il ciclo non ti dovresti preoccupare per la gravidanza. Riguardo invece all’irregolarità del ciclo, al flusso molto abbondante e al seno sempre gonfio ti posso consigliare di utilizzare un contraccettivo ormonale (come la pillola anticoncezionale). I contraccettivi ormonali aiutano a regolarizzare il ciclo e a diminuire i fastidi e i dolori a questo legati. Consulta un ginecologo e decidi con lui quale contraccettivo scegliere.

  8. Ciao a tutte, io ho preso la pillola per circa 3 anni consecutivi e il mese scorso ho smesso, voglio premettere che con la pillola il mio ciclo era precisissimo, ma adesso avendo smesso non so se devo ancora considerare la regolarità del ciclo data dalla pillola o il fatto che di natura io abbia un ciclo irregolare, diciamo che oggi è il terzo giorno di ritardo, mi consigliate di fare il test?Voglio anche aggiungere che se fossi incinta non potrei che esserne felice i bambini sono solo benedizioni, grazie per l’attenzione!

    • Ciao Rò,
      il ritardo potrebbe essere dovuto sia ad una gravidanza sia al fatto che hai interrotto la pillola e il tuo organismo si deve ancora abituare al cambiamento. Comunque se sono passate circa 2 settimane dall’ultimo rapporto non protetto puoi effettuare il test.
      In bocca al lupo!!!

  9. Salve, il mio ultimo ciclo è stato il 20-1-13, ora ho 5 giorni di ritardo. dall’ultimo ciclo il mio ragazzo ed io abbiamo fatto del petting ma ho paura di essere entrata in contatto con lo sperma. ho fatto il test clear blue digital ieri con esito negativo. cosa devo fare?c’è rischio di gravidanza?

    • Ciao Heidis,
      il ritardo potrebbe essere dovuto a tante cose. Le possibilità di rimanere incinta solo entrando a contatto con lo sperma durante il petting sono abbastanza poche. Il tuo ciclo è regolare di solito?

  10. salve,
    ho avuto un rapporto a rischio il 24 febbraio.
    Quanti giorni devo aspettare per fare esami di laboratorio del sangue e delle urine per la ricerca delle beta hcg?
    Il giorno del rapporto va contato?
    Vorrei avere dei risultati certi e sicuri!
    Grazie! Max urgenza!

  11. Salve,
    il 9 marzo ho avuto un rapporto a non protetto,anche se l’eiaculazione è avvenuta esternamente. circa una settimana dopo ho avuto il ciclo mestruale regolarmente, in cui non ho notato nessuna anomalia. oggi però,quindi a circa 20 giorni dalle mestruazioni, ho avuto una perdita non abbondante durata qualche ora di color marroncino-rosastro.inizialmente pensavo fosse il ciclo in anticipo però in serata si è fermato. non mi era mai successa una cosa simile..può essere un sintomo della gravidanza?

    • Ciao Lilly,
      le cause dello spotting possono essere varie…Inoltre sembrerebbe un caso isolato per poche ore. Se il ciclo è arrivato normalmente e una volta passato non ci sono stati strascichi di sintomi come nausea etc non si dovrebbe trattare di una gravidanza. A breve ti dovrebbero arrivare di nuovo le mestruazioni e potrai appurare il fatto che è tutto regolare. Ricordati però che con il coito interrotto, anche se l’eiaculazione avviene all’esterno, il rischio è del 35% dato che ci possono essere delle perdite pre-eiaculatorie contenenti spermatozoi. La prudenza insomma non è mai troppa! Mai pensato ad un contraccettivo?

      Seguici anche su Facebook

  12. Buonasera, cinque giorni fa ho avuto un rapporto non protetto con il mio compagno, quanto tempo devo aspettare per effettuare un test di gravidanza? Il ciclo dovrebbe venire intorno al 20-23 marzo…. E’ possibile farlo prima o devo necessariamente attendere un ritardo?

    • Ciao Gloria,
      perchè il risultato sia affidabile devi effettuare il test 15 giorni dopo il rapporto a rischio. Non devi attendere per forza il ritardo.

      Seguici anche su Facebook

  13. Buonasera..è un mese e 8 giorni che il mio ciclo è assente.. premetto che ho sempre avuto il ciclo irregolare e anche in passato ho avuto lo stesso problema, ho avuto dei rapporti protetti e il preservativo non si è mai rotto…dovrei fare il test di gravidanza? Grazie in anticipo ..sono molto in ansia.

    • Ciao Puffetta,
      il ritardo e le irregolarità ci possono essere a prescindere dalla gravidanza. Sono molti i fattori che incidono sul ciclo mestruale e il nostro organismo è un meccanismo complicato. Di certo l’ansia e lo stress non aiutano, quindi cerca di stare tranquilla! Se non ci sono mai stati problemi con il preservativo escluderei la gravidanza, anche se non si è mai sicuri al 100%. Piuttosto valuterei l’opzione di un metodo contraccettivo ormonale così da regolarizzare anche il ciclo, o comunque ti consiglio di consultare il tuo ginecologo per discutere di queste irregolarità e valutare la situazione.

      Seguici anche su Facebook

  14. Grazie mille..Cmq il mio medico curante dice di aspettare l’ arrivo del ciclo per poter fare le analisi del sangue per poter assumere la pillola..non potrei farle lo stesso anche se il ciclo ancora non è arrivato?

    • A dir la verità gli esami si possono fare in qualunque momento…Anzi i risultati potrebbero anche aiutare a capire se c’è qualche problema per cui magari le mestruazioni non arrivano. Poi non so se il tuo medico vuole attendere l’arrivo del ciclo per qualche specifico motivo (io non sono una dottoressa comunque)…

      Seguici anche su Facebook

  15. Buonasera..Ho 14 anni, è da 2 anni che ho avuto il menarca..Ho le mestruazioni molto abbondanti e irregolari..Potrei iniziare già da ora ad assumere la pillola per poterle regolarizzare? Grazie in anticipo.

    • Ciao Principessa,
      non c’è un’età minima per prendere la pillola. Consulta un ginecologo e vedi con lui quale potrebbe essere quella più adatta a te, o comunque chiedi al tuo medico di farti fare gli esami necessari per vedere se la puoi assumere.

      Seguici anche su Facebook

  16. Grazie lo stesso per i consigli..Cmq la mia dottoressa vuole aspettare l’arrivo del ciclo per poter fare i dosaggi ormonali..Mi ha detto che si devono fare il terzo giorno del ciclo..

    • Beh allora non rimane che aspettare e vedere… Consulta comunque anche il ginecologo e speriamo che si sistemi tutto al più presto.

      Seguici anche su Facebook

  17. Buongiorno, premmettendo che il mese scorso ho avuto un ciclo un po irregolare, quindi penultimo ciclo il 05/02 ultimo ciclo 15/03, intorno al 27/03 ho iniziato ad avere rapporti completi non protetti fino ad oggi a giorni alternati tipo un giorno si uno no, aspetto il ciclo per il 15/04 potrei giá fare un test beta hcg domani? Grazie aspetto vostre risposte

    • Ciao Cinzia,
      potresti già effettuare il test in effetti però perché il risultato sia affidabile dovrebbero essere passati almeno 15 giorni dall’ultimo rapporto non protetto (anche 10 in caso di esami di laboratorio). In bocca al lupo!!!

      Seguici anche su Facebook

  18. Io l ultimo rapporto con mio marito e stato il 15 05 e mi dovevano venire il 19 posso essere incinta.?grz

  19. Ciao
    premetto che ho un ciclo irregolare e che ho avuto l’ultimo ciclo il 10 di aprile…avendo iniziato ad avere rapporti non protetti dal 19 di maggio per cercare una gravidanza…quando potrei fare il test ????

    • Ciao Virginia,
      per essere affidabile il test va effettuato 15 giorni dopo l’ultimo rapporto non protetto, o 10 giorni se effettui test di laboratorio.In bocca al lupo!!!

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

      • Salve…..avrei bisogno di un ulteriore chiarimento…..ho fatto il dosaggio della beta hcg ed il valore è di 4,6…e da considerare come risultato negativo????????

      • Salve…..avrei bisogno di un ulteriore chiarimento…..ho fatto il dosaggio della beta hcg ed il valore è di 4,6…e da considerare come risultato negativo????????

  20. Salve , ho bisogno di un vostro chiarimento. Il giorno 28 Marzo ho avuto il ciclo , e il giorno 19 ho avuto un rapporto con profilattico. Il ciclo x tutto il mese di aprile non arrivò, ed essendo preoccupata andai dal dottore , e visto la presenza dei miei genitori , non ebbi la possibilità di dire , che avevo rapporti , così il dottore mi fece una siringa di progesterone in modo da farmi arrivare il ciclo. Ancora impaurita il 6 Maggio , dopo 17 giorni dal rapporto decido di fare la beta , avendo un risultato di 1 , quindi negativo , xke inferiore a 5. Finalmente l’8 maggio arriva il ciclo. Ora lo sto aspettando nuovamente. Crede che posso essere tranquilla? Aspetto ansiosamente una sua risposta.

    • Ciao Cuoricono,
      se il ciclo è arrivato e hai fatto anche gli esami la gravidanza è assolutamente da escludere. Tranquilla! Sicuramente hai un problema di irregolarità del ciclo e probabilmente sarebbe il caso di assumere un contraccettivo ormonale che ti aiuti a regolarizzarlo. Parlane con il tuo medico e poi rivolgiti ad un ginecologo per un controllo e l’eventuale prescrizione.

      Seguici anche su Facebook, Google+ and Twitter @SaluteLuieLei

  21. Salve, ho un dubbio, ho fatto nel arco della giornata 2 stick persona come test precoce di gravidanza e un test di gravidanza Analysis e tutti e tre da subito sono risultati positivi, la mia domanda è, visto che sto facendo un trattamento con ovuli meclon, è possibile che possa in qualche modo influire con il risultato positivo del test?, grazie.

  22. Salve ho un ritardo di 9 giorni, mai successo; ho avuto un rapporto non protetto il 14, il giorno che doveva venirmi il ciclo. Mi capita spesso di avere rapporti non protetti, ma non è mai successo niente. Il mio ragazzo è convinto che il ritardo è causato da altro; per sicurezza ho fatto il test il 22 il risultato è negativo. Cosa mi consigli di fare? posso stare tranquilla o devo rifare il test?

    • Ciao Francesca,
      avendo effettuato il test con meno di 15 giorni di distanza dall’ultimo rapporto a rischio il risultato non è del tutto affidabile. Sarebbe meglio ripeterlo tra qualche giorno. Il ritardo potrebbe essere dovuto a qualunque cosa è vero, ma il fatto che non sia mai successo nulla finora avendo rapporti non protetti non significa che non ci siano rischi…Ti consiglio di ripetere il test e vedere un po’. Se non si dovesse trattare di gravidanza rivolgiti al medico e spiegagli la cosa. E’ probabile che tu abbia bisogno di assumere degli ormoni per provocare il ciclo. Mai pensato ad un contraccettivo ormonale? Parlane con il tuo medico/ginecologo. In bocca al lupo!

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  23. ciao, ho avuto un rapporto non protetto (si é rotto il preservativo) nell’ 11º giorno di ciclo, di conseguenza ho preso la pillola del giorno dopo a distanza di 10 ore. Attendo il ciclo il 3 luglio ma siccome sono molto in ansia, vorrei fare un test di gravidanza. Mi chiedevo i test che si trovano in farmacia sono abbastanza sensibili da rilevare una gravidanza dopo 2 settimane dal rapporto a rischio/possibile concepimento. Grazie per l’aiuto!

    • Ciao Sara,
      avendo assunto la pillola del giorno dopo entro le prime 10 ore la percentuale di successo è altissima (95%). Comunque per toglierti il dubbio puoi tranquillamente effettuare il test, il risultato è già affidabile dopo 15 giorni dal rapporto a rischio. Considera inoltre che il ciclo potrebbe anche arrivare in ritardo, come effetto della pdgd. In bocca al lupo!

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  24. Ciao ho rifatto il test ma risultato negativo. Ho perō diolori mestruali ma ancora niente. A questo punto dopo 2 test posso escludere la gravidanza???

  25. salve… Io ho un ritardo di una settimana ho fatto il test di gravidanza 2 volte ma è uscito tutte e 2 volte negativo.. mi devo preoccupare cosa può essere? aiutatemi….

    • Ciao,
      le cause del ritardo possono essere tante e se la gravidanza è già stata esclusa come possibilità sarebbe il caso che consultassi il medico per vedere se è necessario intraprendere un trattamento ormonale per provocare il ciclo. Per questo trattamento vengono prescritti dei farmaci a base di progestinico. Inoltre ti consiglierei di valutare la possibilità di utilizzare un contraccettivo ormonale così da non dover avere più problemi di irregolarità. Riguardo alle cause del ritardo ti consiglio di leggere questo post

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  26. Buonasera,
    Ho un ritardo di 4 giorni, questo mese ho avuto due rapporti a distanza di due giorni l’uno dall’altro con coito interrotto in pieno periodo fertile. Solitamente sono super regolare con il ciclo, un orologio svizzero, inoltre a maggio ho fatto una visita completa dalla ginecologa ed era tutto perfetto. Fatto sta che nonostante il ritardo, non ho dolori di nessun tipo, nè da ciclo, come solitamente mi capitava di avere, nè da gravidanza, insomma sto abbastanza bene ! L’unica cosa strana che ho notato e’ che la scorsa settimana , ho avuto un forte bruciore di stomaco, nonostante io abbia mangiato leggero , e per due mattine avevo una strana nausea che mi ha impedito di fare colazione! Però non mi sono preoccupata perché non immaginavo più di avere un ritardo! Non ho ancora fatto il test perché comunque costano e sinceramente mi sembra strano essere rimasta incinta così, anche perché il mio compagno sono più che sicura che non ha eiaculato dentro , perché si toglie molto prima di ” finire “, so che esistono quelle famose goccioline .. Però si sa uno pensa che queste cose siano talmente rare da accadere solo agli altri! Aspetto ancora qualche giorno? Se dovesse essere negativo come mai questo ritardo insolito? So che il coito interrotto non è un metodo sicuro, ma comunque nel caso in cui dovesse capitare una gravidanza sarebbe ben accetta da entrambi, anche se data la nostra giovane età vogliamo aspettare qualche anno per cercarlo in modo mirato. Grazie mille

    • Ciao Mary,
      scusa per la tardiva risposta. E’ arrivato il ciclo? le cause del ritardo possono essere tante, ma la gravidanza non è da escludere…Se il ciclo non è ancora arrivato farei prima un test e poi mi rivolgerei al ginecologo/a. Se volete evitare una gravidanza comunque ci sono tanti metodi contraccettivi che potete utilizzare…Magari parlatene e valutate quale può essere più adatto alle vostre esigenze (in particolare alle tue).

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  27. Scsm volevo sapere un altra cosa in questo periodo sono gonfissima puo dipendere anche dal ritardo eccessivo del ciclo??? e anche stanchezza pesantezza possono derivare da quello???

    • Potrebbe essere dovuto sia al ritardo sia ad una gravidanza…Ripeto che dovresti consultare il medico al più presto per verificare la causa del ritardo. In bocca al lupo!

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  28. Salve, sono in ritardo di 14 giorni nonostante ho avuto sempre rapporti protetti e non è mai successo nulla. oggi pomeriggio ho fatto il test e non ho bevuto nelle ore prima. ho fatto il test nel pomeriggio ed è risultato negativo ma ho urinato non tanto e ho bagnato parte del tampone.. secondo lei è attendibile?
    Sono in ansia..poichè non desidero essere incinta.. Aspetto una sua rsposta..

  29. Salve, avrei bisogno di un parere, sto avendo problemi ad avere il ciclo. Prendo la pillola yasminelle, nel precedente ciclo non ho avuto vere e proprie perdite di sangue ma bensi “spurgo” di utero con macchie scure, ho avuto rapporti sessuali che sono terminati con l’interruzione della pillola. Ora il coito è avvenuto sempre all’esterno ma alcune volte abbiamo avuto il secondo rapporto senza mettere da subito il preservativo. In questo mese non ho avuto rapporti sessuali e ho ripreso la pillola, ora è la settimana di interruzione per avere le mestruazioni…ma non ho nessuna perdita consistente, inizio a preoccuparmi. Telefonicamente il mio ginecologo mi ha detto di non preoccuparmi ma la sicurezza non è mai troppa. Sto pensando di fare un test di gravidanza. ‘ansia sale…Aspetto una sua risposta…grazie!

    • Ciao Ele,
      se hai sempre assunto la pillola con regolarità non ti devi preoccupare. La pillola anticoncezionale ti garantisce una copertura contraccettiva durante tutti i giorni del mese (anche quelli della pausa). Da quanto tempo la assumi? Nei primi mesi può succedere che si presentino effetti indesiderati come amenorrea (assenza di ciclo). Se non è questo il caso vai comunque avanti con l’assunzione e vedi come va questo mese e poi ricontatta la ginecologa, potrebbe essere solo una questione di dosaggio e potrebbe essere necessario cambiare la pillola. Comunque sono molti i casi in cui la pillola anticoncezionale provoca amenorrea ma ciò non comporta una minore efficacia dal punto di vista contraccettivo.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

      • Grazie per la risposta, yasminelle sono 3 mesi che la prendo mentre prima prendevo estinette, ma non riusciva a regolarizzare il ciclo così il ginecologo mi sta facendo provare questa, in totale è 1 anno che sono sotto cura di pillola. Mi stavo solo preoccupando perchè non ho mai avuto casi di amenorrea..però seguirò il suo consiglio e vado avanti con questa e vediamo. Grazie di tutto

    • Voglio sapere se si può essere incinta .. il 1 ° febbraio ha avuto contatti non protetti … e il mio ciclo è venuto il 16 febbraio. Mi sento male per un paio di giorni, vertigini … potrebbe essere incinta? ricordare che nel mese di gennaio ho avuto il mio periodo il 22 Aspetto una sua risposta grazie!

      • Ciao anonima,
        stai tranquilla, se hai avuto il ciclo non sei incinta. Se ti fa stare più tranquilla, visto che sono passati 15 giorni, puoi fare un test di gravidanza (puoi tranquillamente comprarlo in farmacia senza bisogno di ricetta) il cui risultato a questo punto sarà attendibile.

        Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  30. Buonasera assumo la pillola loette da 7 anni!lo scorso mese ho assunto augmentin x 5 giorni e terminato martedì 25 febbraio!martedì 4 marzo ho avuto un rapporto a rischio e dopo 36 ore ho assunto la pillola ellaone!il 15 marzo il ciclo e arrivato regolare e puntuale come sempre!dueato fino a lunedì e poi mercoledì ho notato delle perdite scure pulendomi dopo fatto pipì la sera!presa dall ansia e da mille paranoie a 18 giorni dal rapporto a rischio ho fatto il test clearblue digitale (visto che il mio ginecologo mi ha detto che potevo aver avuto un falso ciclo anche se arrivato alla data precisa)!il test ha dato esito negativo!sabato quindi 25 gg dal rapporto ho fatto un altro test sempre negativo!sono ancora in ansia ancora lei cosa mi dice???

    • Ciao Anonima,

      stai tranquilla, se a 18 giorni dal rapporto i due test di gravidanza hanno dato esito negativo non hai nulla di cui preoccuparti, le macchie scure possono essere una conseguenza dell’assunzione della pillola del giorno dopo.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

      • Grazie davvero di cuore x la sua risposta!immaginavo che dopo 18 e 25 gg due test negativi si possano considerare attendibili giusto?un ultima domanda ho riniziato regolarmente loette lunedì prenderò l ultima e quindi sabato dovrebbe venirmi il ciclo!sara regolare o può subire ritardo?frazie ancora

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s