Perché soffro di impotenza?

Esiste una certa confusione su quali siano davvero le cause dell’impotenza. Cercheremo di fare un po’ di chiarezza per aiutarvi a capire se voi o il vostro partner soffrite veramente di impotenza (anche chiamata disfunzione erettile) e nel caso, quale sia l’origine di questa delicato problema sessuale.

Impotenza è frequentissima dopo i 40 anni per cause fisiche

Ricordate che l’impotenza è un problema molto, ma molto comune tra gli uomini che hanno più di 40 anni. E’ fisiologico, diciamo, che un problema di impotenza si manifesti con l’andare degli anni. Questo tuttavia, non significa certo dire che deve essere accettato come “naturale”. Al giorno d’oggi, grazie ai progressi della ricerca medica e farmacologica, la maggioranza degli uomini possono avere una vita sessuale sana, regolare e soddisfacente fino agli 80 anni e oltre. Se soffrite di un problema di impotenza per cause fisiche, quindi, non dovete perdere tempo o procrastinare diagnosi e rimedi. Come recita lo slogan di Viagra “E’ questo il momento di agire”! Non solo: a volte l’impotenza è il primo sintomo di patologie ben più gravi. Per questo dovete rivolgervi al vostro medico o specialista senza indugi nè imbarazzo. Non sarete certo i primi pazienti con cui parla di questo problema.

Attenzione: se state assumendo particolari farmaci, potrebbero essere questi la causa della vostra impotenza! Consultate il vostro dottore.

Nei giovani sono più frequenti motivazioni psicologiche

Sempre più giovani si rivolgono al proprio medico o ad uno specialista sostenendo di essere affetti da impotenza. Nella maggior parte dei casi non si tratta di un problema fisico, ma di una condizione che nasce e finisce dentro la testa.Ci sono varie condizioni psicologiche che possono portare all’impotenza e possono riguardare uomini giovani e maturi: ricordiamoci che la funzionalità erettile è la cartina di tornasole più sincera dell’umore e serenità di un uomo.
In breve, se c’è qualche problema a livello psicologico, lo vedremo con molta probabilità rispecchiarsi in una disfunzione erettile. Attenzione: se è solo psicologico il motivo che ha scatenato la vostra impotenza oltre a potervi aiutare con un trattamento farmacologico per i primi tempi, dovrete anche pensare di risolvere le vostre problematiche psicologiche, a costo di diventare dipendenti dal farmaco e non andare a rimuovere le vere cause del vostro problema di impotenza.

A volte si tratta dello stile di vita

A volte l’impotenza è legata al nostro stile di vita. Sapete qual è il killer numero uno delle erezioni? Il fumo di sigaretta. Se avete problemi erettili la prima cosa da fare è quindi dire addio al vizio. Ne guadagnerete anche per tanti altri versi! Anche l’abuso di alcol e droghe ha precisi riflessi sulla capacità erettile. Un recente studio ha dimostrato una precisa correlazione, ad esempio, con il fumo di marijuana.

Essere in forte sovrappeso non è solo un problema per la salute in generale. Oltre a rendere certe posizioni sessuali praticamente impossibili (specie se la natura non vi ha omaggiati di un pene molto lungo)…può avere un impatto sulla funzionalità erettile. A dieta!

Di recente è stato lanciato un allarme pornografia. Pare che sempre più giovani sperimentino problemi di impotenza a causa dell’abuso di materiale pornografico online.  Soluzione? Smettere di ricorrere al video e usare materiale scritto: racconti e libri erotici vi aiuteranno a ripristinare una visione corretta della sessualità.

Cause fisiche o psicologiche?

E’ semplice capire se  si soffre di impotenza per motivi psicologici:

  • nel momento in cui cercate la masturbazione riuscite ad ottenere un’erezione?
  • al momento del risveglio il vostro pene è eretto (cosiddetta erezione mattutina)?
  • con un partner diverso da quello abituale l’impotenza si manifesta?

Se ad una delle prime due domande avete risposto SI e all’ultima avete risposto NO…allora le cause della vostra disfunzione erettile sono psicologiche. Cercate nel farmaco un semplice aiutino temporaneo, che vi aiuti a sbloccarvi. Nel medio -lungo periodo pensate ad una terapia psicologica.


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s