Dottoressa, perdite dopo la pillola del giorno dopo!

 Cara dottoressa, il mio ciclo si è concluso il 3 di giugno. Ho avuto un rapporto sessuale non protetto il 4 giugno, in seguito al quale, entro due ore, ho assunto una pillola del giorno dopo. Il 10 giugno ho iniziato ad avere perdite di sangue. E’ normale? Perché ho queste perdite e quanto continueranno? Quando avrò il mio prossimo ciclo? E in generale, mi si scombussoleranno tutti i prossimi cicli? In attesa di una sua risposta, Cordialmente, Sweety. 🙂

Ciao, I rapporti sessuale non protetti possono portare alla gravidanza più ci si avvicina al momento dell’ovulazione (il momento in cui l’ovaio rilascia l’ovulo). La contraccezione d’emergenza agisce prevenendo una gravidanza se assunta entro 72 (o 120 ore nel caso della pillola dei 5 giorni ellaOne). Il sanguinamento che stai registrando, e che si registra 5-7 giorni dopo aver preso la pillola del giorno dopo, solitamente indica che la pillola ha avuto successo nell’evitare la gravidanza. Tuttavia, solitamente, quando la pillola del giorno dopo viene assunta immediatamente dopo la fine del ciclo, non si verificano sanguinamenti (questo perchè il tessuto endometriale impiega un po’ di tempo per ricostruirsi dopo la fine del ciclo). Attendi il tuo prossimo ciclo, che potrebbe arrivare in ritardo a causa dell’effetto della pillola. Se intendi rimanere sessualmente attiva in futuro, potresti considerare l’opzione di rivolgerti al tuo ginecologo per iniziare ad assumere un sistema contraccettivo di lungo periodo. Evita di avere contatti sessuali non protetti e di ripetere l’uso della pillola del giorno dopo. A presto!

Da ehealthforum.com

Segui Salute Lui & Lei anche su Facebook 

133 comments on “Dottoressa, perdite dopo la pillola del giorno dopo!

  1. Cara dottoressa, il 1/12 ho assunto la pillola del giorno dopo dopo circa 35 ore dal rapporto. Oltre ad aver avuto una piccola perdita di sangue il mattino seguente,dopo 5 giorni precisi ho avuto perdite molto più abbondanti..i dolori e tutto sembravano proprio quelli delle mestruazioni! Cosa può significare? La pillola ha fatto effetto? E inoltre,contando che il ciclo doveva venirmi il 24 novembre (prima del rapporto e con già un ritardo,come sempre!) quelle perdite possono essere state le mestruazioni o solamente perdite dovute alla pillola?
    In attesa di una sua risposta le porgo i miei saluti. 🙂

  2. Ciao, io il 1gennaio ho avuto un rapporto nn protetto dp 22ore ho preso la pillola del giorno dopo! Il 7ho avuto le perdite! Il 23 ho avuto un rapporto nn protetto ma nn ho preso nnt! Dp una settimana ho fatto il test di gravidanza ed è risultato negativo! Il mio ciclo dal primo gennaio a parte le perdite dopo nn ho avuto piu nnt ank se dal 31 gennaio ho iniziato a gonfiarmi e soprattutto il mio seno! È normale? Quando avrò il mio prossimo ciclo? Fatemi sapere è urgente!

    • rifai il test per vedere se sei incinta. Ma scusa una domanda….perché continui ad avere rapporti non protetti?
      Comunque sia, rifai un test per vedere. E facci sapere…

  3. Va bene! Io ho deciso però nn so se faccio bene d aspettare domani al massimo dopo domani di vedere se mi arriva il ciclo dopo a parte il test vorrei fare le analisi hcg così sono piu sicura! Ma è vero che da quando si hanno le perdita dopo aver preso la pillola del giorno dopo so azzera tutto?

  4. Si azzera tutto intendo ke dopo che ho preso la pillola del giorno dopo devo iniziare a contare i giorni del prossimo ciclo dalla data in cui ho avuto le perdite? E un’altro dubbio c’è la possibilità di essere rimasta incinta anche se non ho avuto un rapporto completo ma nn protetto?

    • Buongiorno dottoressa! Un’informazione! Il 2gennaio ho preso la pillola del giorno dopo! Piu o meno quanto tempo bisogna che passi x far sì ke il mio corpo si ristabilizzi? Lunedì devo fare le analisi anche qulle dell urina non è che c’è la possibilità che si accorgano che l ho preso! Sono nel panico!

      • ciao stefy, non sono dottoressa! Comunque, la ristabilizzazione del corpo dipende da donna a donna. Che problemi stai avendo? hai avuto il ciclo? No non si accorgeranno che hai preso niente.

  5. sabato 4agosto ho avuto un rapporto a rischio x la rottura del profillatico..dopo 4ore ho assunto la pillola del giorno dopo..ho avuto gli effetti collaterali ma niente perdite di sangue..se non ho avuto perdite vuol dire k sono in cinta? aspettavo il ciclo x lunedì 6 agosto ma sono ad mercoledí 8 e ancora non é arrivato..xô continuo ad avere il seno gonfio dolori premestruali e molta ma molta sete..le perdite di sangue devono avvenire perfonza?

    • Ciao Cristina,

      stai tranquilla, poiché hai assunto la pillola dopo 4 ore dal rapporto a rischio la percentuale di efficacia è del 95%. Rilassati e vedrai che ti arriveranno 🙂

    • Ciao Raffaella,
      se l’hai presa entro le 72 ore dal rapporto come previsto le possibilità che abbia funzionato sono altissime. La Levonelle ha un efficacia del 95% se presa nelle prime 24 ore poi l’efficacia si abbassa col passare delle ore.

  6. ankio ho lo stesso problema le spiego nn so ke pensare il 13 dicembre ho avuto le mestruazioni durate pokissime un giorno e mezzo poi qualke makkiolina ma il 18 ho avuto rapporto nn protetto ma e fuoriuscito tutto il 21 a sera ho preso la pilola del 5 giorno dopo poki giorni mi sento gonfia dolori spece al lato sinisto ma cmq sia e cm se mi arriva il ciclo nn so ke pensare grz x la risposta. ma e presto ke vuol dire mika ero incinta.,

    • Ciao Rosa,
      la pillola del giorno dopo (in questo caso quella dei 5 giorni dopo) potrebbe ritardare o anticipare il ciclo come effetto collaterale.Per quanto riguarda sapere se ha funzionato o no c’è da considerare che ellaOneha un efficacia molto alta – del 98% – quindi dovresti poter stare tranquilla…

  7. Cara dottoressa,
    il giorno dopo la fine delle mestruazioni ( il giorno 1 gennaio) ho avuto un rapporto protetto con il mio ragazzo, solo che il preservativo si è rotto al culmine del rapporto.
    Ho preso la pillola del giorno dopo norlevo entro le 24h, ma da ieri ho perdite ematiche. Da quello che ho letto non devo allarmarmi, volevo chiederle solo se devo aspettare 30 giorni per le prossime mestruazioni oppure possono venire più o meno nella data prevista? ovvero il 26 di gennaio..Grazie tante! Olimpia.

    • Ciao Olimpia,
      io non sono una dottoressa comunque…le perdite dopo la pillola del giorno dopo sono del tutto normali, non ti preoccupare! Le mestruazioni dovrebbero arrivarti intorno alla data prevista, potrebbe solo sfasartele di qualche giorno (max una settimana circa).

  8. buonasera a tutti vorrei fare una domanda al sesto giorno dalle mestruazioni ho avuto un rapporto completo ho preso la pillola il 3 o 4 giorno quella del 5 giorno dopo poki giorni ho avute pikkolissimne perdite marroncne cs vuol dire….. sn nel panico xke mi sento cm se mi arriva ma nn e cs ancora ce tempo ma ho notato ke se stingo il seno mi esce una roba biancastra cs vuol dire sn nerovossima mi risponda al piu presto grz e scusi…

  9. Buonasera!
    Facendo un breve riassunto domenica sera ho assunto la pgd per la prima volta (a causa della mancata assunzione di 2pillole anticoncezionali), le perdite peró sono arrivate martedì mattina, insieme a un fastidio al basso ventre, devo preoccuparmi? in genere non arrivano dopo 5gg?

    • Ciao Giulia,
      non è sempre uguale per tutti. Non ti preoccupare! Le perdite sono il segnale che la pillola ha funzionato…è probabile anche il prossimo ciclo arrivi in ritardo quindi non preoccuparti se non arriva puntuale

  10. salve vorrei un consiglio il 27 genn mi si sono tolte le mestruazioni il 2 sera intono alle 8 o fatto sesso con profilattico che il pratica si e spaccato proprio mentre lui veniva il 3 mattina verso le 10 o preso norlevo uno o avuto giramenti di testa e mal di stomaco per due giorni ora pero o delle perdite bianche e urino spesso premesso che o gia prenotato visita ginecologica volevo sapere ma le perdite bianche e urinare frequentemente sono causate dalla pillola?o sono incinta? p.s il rapporto e avvenuto dopo una distanza di un anno di inattivita’ mettiamo cosi aiutoooooooooooo

    • Ciao Valentina,
      stai tranquilla è tutto normale! Sono effetti della pillola del giorno dopo, e sono quindi anche dei segni del fatto che ha funzionato.

  11. Ciao tutte, come voi ho dei dubbi riguardo alla pillola del giorno dopo.
    L’ultimo mio ciclo è stato il 6/01 ed essendo abbastanza regolare (27/28 max 29gg) mi dovevano arrivare più o meno il 3/02. Lo stesso giorno ho avuto un rapporto non protetto e il giorno dopo (il 4/02) (passate 20h) ho preso la pillola del giorno dopo.
    Proprio oggi (7/02) ho iniziato ad avere il solito dolore ai reni da mestruo, ma che andava e veniva e delle perdite ematiche inizialmente molto chiare per poi leggermente più scure, ma flusso bassissimo rispetto al mio ciclo normale.
    Quello che non capisco è se questo è il mio ciclo che doveva arrivarmi o se sono solo delle perdite, anche perchè dovrei iniziare a prende la pillola e non so se prenderla o no…inoltre secondo voi è meglio che aspetto molto più avanti a fare l’esame delle beta hcg o posso farlo anche settimana prossima per stare più tranquilla?
    Grazie e attendo vostre risposte

    • Ciao Laura,
      molto probabilmente le perdite sono dovute alla pillola del giorno dopo. Il ciclo potrebbe essere alterato in seguito all’assunzione della pillola. Comunque al massimo potrebbero ritardare di 1 settimana circa, anche se comunque i sintomi sembrano proprio quelli del ciclo quindi è probabile che siano arrivate.

      • Io oggi cmq provo a fare un test comprato in farmacia per scrupolo anche se è un pò presto.
        Però già oggi queste perdite sono terminate…è possibile che sia il ciclo di questo mese ma alterato dalla pillola? stavo anche pensando, e se fosse una perdita da impianto?

    • Situazione quasi identica a quel di Laura…solo ke io ho questoio o perdite dopo 6 giorni dall’assunzione di norlevo…ho i dolori mestruali,ma ho paura siano perdite…in punto è keovrei iniziare la pillola….che faccio la prendo o no ?

      • Ciao Roby,
        la pillola del giorno dopo può sfasare il ciclo e le perdite possono essere confuse con la mestruazione…Comunque il ciclo dovrebbe arrivare più o meno puntuale o un po’ in ritardo (al massimo una settimana) quindi se le perdite capitano più o meno in quelli che dovrebbero essere i giorni del ciclo allora potrebbe essere arrivato. Non ci sono problemi se la pillola anticoncezionale non viene assunta in corrispondenza del 1 giorno del ciclo, l’organismo si abituerà poi e il ciclo si regolarizzerà secondo i tempi dettati dalla pillola.

  12. Salve!
    so che tutte le situazioni qui riportate sono simili e la risposta che darete a me non sarà diversa dalle altre, ma vorrei lo stesso chiedervi un consiglio!
    Il 17 gennaio è iniziato il ciclo; il 28 ho avuto un rapporto non protetto con il mio ragazzo a causa della rottura del profilattico,e circa tre ore dopo ho preso Norlevo. Nei giorni successivi non ho avuto nessun effetto collaterale, ma il 3 febbraio sono cominciate perdite rosso scuro abbondanti che sono durate tre giorni di fila. Le devo considerare come un ciclo arrivato in anticipo? oppure mi dovrebbero arrivare come al solito? Io normalmente non sono regolare, però rispetto allo scorso mese sono già in ritardo di qualche giorno… Faccio subito il test o aspetto ancora?
    Grazie per la risposta!

    • Ciao Etta,
      le perdite potrebbero essere solo una sorta di spotting dovuto all’assunzione della pillola del giorno dopo. Di solito l’effetto che questa può avere sul ciclo è di ritardarlo (al massimo di 7 giorni) quindi non dovrebbe trattarsi di un ciclo anticipato. Diciamo che è come un segnale del fatto che abbia funzionato

  13. Salve!! Il 7 Gennaio ho avuto il ciclo ed il 25 dello stesso mese, ho avuto un rapporto non protetto ed essendo nella settimana fertile, ho deciso insieme al mio ragazzo di ricorrere alla contraccezione di emergenza, dopo 21 ore. Il 2 Febbraio, ovvero, dopo 7 giorni, ho avuto una specie di ciclo, dico specie, poiché non era abbondante come al solito, avevo pochi dolori ed i seni non erano gonfi, né mi facevano male. In questo periodo ho preso un bel po’ di peso, circa 7 chili e da quando mi è passato il ciclo, ho sempre delle perdite rosee. Da quattro giorni ho forti dolori alle ovaie e, stando alle regole, oggi, 2 Marzo, dovrebbe arrivarmi il ciclo. Sono preoccupata, poiché un’amica mi ha detto che a sua sorella è successa la mia stessa cosa, era al quinto mese di gravidanza ed aveva normalmente il ciclo. Era robusta già di suo, quindi la pancia non si notava e lo ha scoperto in seguito ad un incidente di essere incinta. Tutto questo è normale? Potrei essere incinta? Rispondetemi, per favore.. Grazie in anticipo!

    • Ciao Kate,
      il fatto di non aver avuto un ciclo “normale” è sicuramente dovuto dall’effetto della pillola del giorno dopo. Il fatto che tu l’abbia assunta entro le prime 24 ore garantisce un’efficacia del 95%. A volte capita che durante la gravidanza si presenti una “pseudo-mestruazione” che può diciamo ingannare e far pensare che tutto sia normale però non è detto che sia il tuo caso. L’aumento di peso così repentino e le perdite continue potrebbero essere dovute anche ad altri problemi (come ad esempio un problema metabolico). Prima di tutto per toglierti il dubbio potresti effettuare un test di gravidanza, in seguito – sia in caso sia negativo sia in caso sia positivo – ti consiglio di rivolgerti ad un ginecologo per un consulto. Almeno ti potrai togliere ogni dubbio. In bocca al lupo!

      • Grazie di avermi risposto!! Il ciclo è arrivato ieri mattina ed è abbondante, normale, come al solito. Farò comunque al termine un test per rassicurarmi!
        Siccome dovrei fare delle analisi per la tiroide, vorrei sapere se su qualsiasi analisi faccia, che sia del sangue, delle urine o non so che, potrebbe uscire nei risultati dopo un mese che ho preso la pillola del giorno dopo??

  14. Ciao,
    la mia situazione differisce leggermente da quella della altre ragazze che hanno scritto, spiego brevemente.
    Premetto che sto allattando e non ho ancora avuto il ciclo dal 27 ottobre scorso che è nato il mio bimbo, il 16 febbraio durante un rapporto con il mio compagno si è rotto il preservativo, sebbene la percentuale di rischio di una gravidanza fosse bassa il mio ginecologo ha preferito farmi assumere la pillola del giorno dopo (Norlevo) che ho assunto a distanza di circa 12 ore. Dopo circa una settimana sono comparse le famose perdite di sangue, non eccessivamente consistenti ma, a distanza d alcuni giorni si sono riprsentate anche se in forma lievissima e ancora ieri ho trovato tracce di sangue, a così tanti giorni di distanza è normale? Grazie

    • Ciao Susanna,
      le perdite sono una conseguenza della pillola del giorno dopo appunto. In combinazione a questo considera che anche il fatto che dopo la gravidanza il tuo organismo non è ancora tornato alla normalità dal punto di vista del ciclo può influire. Io comunque ti consiglio di rivolgerti di nuovo al ginecologo per toglierti ogni pensiero a riguardo.

  15. Salve! Io sono nei guai ho ho finito la mia mestruacione 30 genaio ho avuto raporto il 10 di febraio notte dopo. 9 Ore ho presso il norlevo y. Dopo un paio di giorni ho avuto picole perdite. ma solo un volta! Poi aspetava la mestruacione! De fine d messe y niente! Venerdi 1 di marzo ho fatto il test y viene positivo! Come mai x che si lo ho presso poche ore dopo il raporto!!! Sono incasinta! Non posso averlo! 😦

    • Ciao Carol,
      la pillola del giorno dopo è efficace al 95% nelle prime 24 ore dopo il rapporto a rischio quindi rimane comunque un 5% di possibilità di concepimento. E poi sei sicura che quello è stato l’unico rapporto a rischio?

      • Ciao! el unico. El 10. D febraio fino adesso! Niente! Comunque grazie mille mi sto imformando x fare la interrución!

  16. buon pomeriggio sn nn in crisi ma nn riesco a nn pensarci ho avuto le mestruazioni il 7 marzo durate un giorno e mezzo poi rapporto completo il secondo giorno da li si sn blokkate. poi tra ieri sera cioe 19/20 ho riavuto rapporto ma senza ke mi e venuto dentro ma era super eccitato ora vorrei sapere ce la possibilità sia rimasta incinta sapendo ke ce anke il liquido eccitatorio ke cmq contiene spermatozoi x favore mi risponda presto la ringrazio infinitamente della risp.

    • Ciao Rosa,
      i giorni delle mestruazioni non dovrebbero essere fertili perché solitamente durante il ciclo non sia ovulazione ma non è sempre così. Infatti può succedere di avere l’ovulazione in anticipo o in ritardo e quindi poter concepire anche durante quei giorni. Avere rapporti durante il ciclo insomma può essere rischioso dal punto di vista del concepimento. Per quanto riguarda il liquido pre eiaculatorio PUO’ contenere spermatozoi ma non sempre li contiene. Il rischio di concepimento con il coito interrotto è del 35%. Insomma quello che ti posso dire è che se non desideri una gravidanza devi sperare che l’ovulazione non sia avvenuta durante i giorni del ciclo ed evitare per il futuro di avere rapporti completi in quei giorni. Anche il coito interrotto non è sicuro e se vuoi evitare di rimanere incinta dovresti usare un metodo contraccettivo.
      In bocca al lupo!

  17. la prego mi risponda vorrei una bella notizia spero…. da cm mi anno detto ke cmq ce il liquido dell eccitazione e poi e durat tanto tempo e io sn al 14 giorno dalle mestro….. quindi il liquido lo ha espulso anke se nn e venuto dentro kissa mi risp grz nn vedo l ora di leggere la risp. grz infinite nell attesa.

  18. buon pomeriggio

    io ho assunto la pillola del giorno dopo(norlevo) l’11 di febbraio entro le 24 ore, il 16 di febbraio mi è venuto il ciclo.(in tutti i casi, anche se non avessi assunto la pillola mi sarebbe venuto)
    dopo circa 2 settimane ho iniziato ad avere delle perdite bianche e liquide abbondanti, l’8 di marzo mi è rivenuto il ciclo,quindi circa 10 giorni prima del giorno previsto.
    tutt’ora ho ancora tante perdite ,ma non di sangue..
    da cosa potrebbe essere causato tutto ciò? sono preoccupata

    • Ciao Elena,
      stai tranquilla! Sono effetti della pillola del giorno. Dal prossimo mese dovresti essere di nuovo a posto.

  19. grz x la risp di cuore ma mi sn espressa male io la vorrei sta gravidanza penso solo ke nn accade xke appunto ero nel secondo giorno del ciclo li e stato completo ma ieri sera tra il 19 e 20 cioe nel 4 giorno fecondo nn e stato completo ma cm dirlo lui era super eccitato… e il rapporto e durato tantissimo x quello ho detto la frase del liquido avrei sperato ma credo cm ha detto lei è dfficile sn bassissime la probabilità grz nell attesa di risp

  20. buonasera a distanza di una settimana circa dall arrivo del ciclo ho abbondandi perdite biancastre e una bocca amara. so ke nn si anno perdite in prossimita del ciclo cmq io ho avuto rapporto completo al secondo giorno dal ciclo poi blokkatesi e al 14 giorno nn completo ora nn mi so spiegare sta cs x favore mi aiuti grz a volte sento cm doloretti ai lati bho nn mi spiego nn voglio illudermi su una gravidanza ci starei male xke ora la desidero x favore mi risponda presto nell attesa grz…..

    • Ciao Rosa,
      può capitare di avere perdite anche in prossimità del ciclo…Effettua il test se sono passati 15 giorni dal rapporto non protetto e se non dovessi essere incinta (dato che le possibilità sembrano essere poche) continua a provare ma avendo “rapporti completi” regolari così le probabilità aumenteranno. A volte ci può volere un po’ di tempo…

  21. ciao sono Elizabeth , voleva anche io ricontare la mia situazione perchè sono un pò spaventata, lunedi sera ho avuto reporto e il preservativo si e rotto, martedi sopo 15 ore ho presso norvelo e oggi siamo al 6to giorno e niente solo sintomi di flusso pero niente, volevo sapere si e normale a distanza de tanti giorni o devo ancora aspettare o devo fare il test visto che fino adesso niente macchioline o perdide. ringrazio tantissimo de la risposta.

    • Ciao Elizabeth,
      tranquilla non a tutte le donne la pillola del giorno dopo fa lo stesso effetto…Attendi il ciclo e considera che potrebbe arrivare in ritardo anche di una settimana per via della pillola. Il test comunque per essere affidabile deve essere effettuato 15 giorni dopo il rapporto a rischio.

      Seguici anche su Facebook

      • Grazie per la risposta ma devo aspettare la mestruazione o faccio subito il test. Perche non so si dopo 7 giorni si puo fare.

      • Buon giormo . Volevo ringraziarle per il sostegno e consigli. Ieri sera he arrivata la mestruazioni 1min. Dopo aver fatto il test con resultado negativo. Grazie di nuovo per dedicare un po del suo presioso tempo a consigliare a donne che come me ci sentiamo un po abandonade per la poca informazione. GRAZIE MILLE;, Elizabeth

      • Prego! 🙂 Cerco sempre di aiutare quando posso…Continua a seguire Salute Lui e Lei e per qualsiasi domanda io sono qui!

        Seguici anche su Facebook

  22. Ciao, ho un piccolo problema che non mi fa vivere bene come dovrei. Ho quasi sempre un prurito intimo, accompagnato da bruciore e, talvolta, irritazione dovuta dal continuo grattarmi e fisse ogni giorno ho abbondanti perdite (questo da tanti anni ormai) bianche, gialle o verdastre, a volte liquidissime e altre un po’ più “compatte”. Hoprovato ad usare Monurelle compresse, Gyonocanesten crema, lavande, passava al momento, ma poi ritornavatutto come prima. Sono costretta a mettere fazzolettini in cotone sugli slip dopo ogni bidet. Cos’è? Qualche consiglio?

    • Ciao Kate,
      i sintomi sembrerebbero quelli della candida o della vaginosi batterica…Il problema è che entrambe possono comportare recidive e ripresentarsi anche più volte l’anno, soprattutto se non trattate adeguatamente.Per curarle bisognerebbe assumere antimicotici (nel caso della candida) o antibiotici (per la vaginosi). Il medico che dice?

      Seguici su Facebook

  23. Non ne ho ancora parlato, poiché avrei paura nel caso mi dovesse chiedere se ho avuto rapporti, in tal caso non saprei che dire, perché mia madre non sa che ne ho avuti. Lei crede che se ne parlo con il mio medico, lui potrebbe pensare che si tratti di infezioni dovute a rapporti sessuali o possono venire anche a chi non ha avuto rapporti?

    • Questo tipo di infezioni vengono anche a chi non ha mai avuto rapporti.Infezioni come queste sono le più comuni e diffuse tra le donne. Le cause possono essere molteplici, tra cui l’alterazione della flora batterica della vagina, un abbassamento delle difese immunitarie, funghi, batteri, rapporti sessuali non protetti, contatto con materiale infetto, etc… Le cure e i trattamenti sono gli stessi a prescindere dalla causa, quindi non ci sarà bisogno di dire al medico che hai avuto rapporti. Per evitare il contagio comunque è bene utilizzare il preservativo, il quale è l’unico a proteggere dalle infezioni e malattie sessualmente trasmissibili.

      Seguici anche su Facebook

  24. Certo, non succederà più…!! La ringrazio tantissimo, sempre gentile e disponibile. Ne parlerò oggi pomeriggio con il mio medico. Grazie ancora, buon proseguimento di giornata.

    • Ricordati che non c’è nulla di cui vergognarsi perché sono cose che possono capitare…Noi donne siamo delicate! Pensa ad esempio che 3 donne su 4 vengono colpite da candida almeno una volta nella vita, o che circa il 20% delle donne è affetta da vaginosi batterica ma nella maggior parte dei casi non si rende nemmeno conto per via dell’assenza dei sintomi. Per quanto riguarda il sesso non protetto è sempre meglio non rischiare, soprattutto con partner occasionali. Il piacere è garantito anche con il preservativo, ne esistono talmente tanti tipi che è impossibile non riuscire a soddisfare le esigenze di ognuno.
      In bocca al lupo!

      Seguici anche su Facebook

  25. Salve un consiglio… il 20 mi e’ finito il ciclo e il 21 ho avuto un rapporto a coito interrotto dopo 22 ore ho assunto la pillola del giorno dopo ieri ho notato delle perdite biancastre e’ normale? Oggi mentre il mio ragazzo mi oenetrav in profondita’ con le dita mi e’ uscito del sangue( non da ciclo ma non pochissimo) e’ normale?potrei essere incinta?

  26. E oggi ho avuto un rapporto protetto ma prima di farlo per avere l’erezione l’ha passato li sotto spingendolo un pk dentro ma naturalmente non avendo l’erezione non entrava il sangue e’ uscito dopo di questo

    • Ciao Alessand96,
      le perdite di sangue dopo l’assunzione della pillola del giorno dopo sono del tutto normali. Non ti preoccupare! Mai pensato ad un contraccettivo ormonale? In questo modo potresti evitare episodi come quello appena accaduto e vivere una vita sessuale più serena. Inoltre potresti regolarizzare il ciclo e diminuire o eliminare eventuali problemi a questo legati…Ricordo comunque che solo il preservativo è in grado di proteggere dalle malattie sessualmente trasmissibili 🙂
      Ti consiglio la lettura di questo post: Scegliere la contraccezione giusta

      Seguici anche su Facebook

  27. buonpomeriggio vorrei sapere……questo ho avuto il mio ciclo il 24 e ieri sera tra il 12 e 13 giorno ho avuto piu rapporti il primo poi a urinato dopo poko lo abbiamo rifatto e poi dopo un po ancora una volta ma li senza urinare volevo sapere ke riskio ce ke sia rimasta incinta ho posso stare tranquilla…… premetto lui e piu giovane di me questo puo incidere… sn nel panico spero di essermi spiegata bene… grz

  28. Ciao, volevo chiedere una cosa… Ho preso la ” pillola del giorno dopo ” a 60 ore dopo il rapporto… Il rapporto è successo di Mercoledì sera 5 Giugno e Sabato mattina 8 Giugno ho preso la pillola… Ancora oggi Giovedì 13 non ho avuto perdite di sangue, nulla… Che può stare a significare?

  29. Ciao..dottoressa
    Io e la mia ragazza lo abbiamo fatto e si e rotto il preservativo
    Abbiamo presa ellaone le prime 12 ore dopo il nostro rapporto
    Le mestruazioni sono venute 6 giorni prima
    Queato riguardo all effetto della pillola
    Le mestruazioni erano abbondanti sono durate 5 giorni
    Ora peró le mestruazioni ritardano
    Ma da quel giorno dell incidente cn il preservativo non abbiamo piu avuto rapporti
    Lei ha la nausea e mal di testa
    Abbiamo paura che sia incinta
    E che le mestruazioni del primo mese siano state delle false mestruazioni

    • Ciao Jacob,
      prima di tutto specifico che non sono una dottoressa. Per quanto riguarda il vostro problema vi dico subito che è del tutto normale che con ellaOne si presenti in anticipo. Come avete conteggiatoil ritardo? Dovete considerare che la pillola ha spostato l’ovulazione e ha quindi alterato il ciclo…La ellaOne ha un’alta percentuale di efficacia, ma comunque se volete togliervi ogni dubbio e stare più tranquilli effettuate il test. Nausea e mal di testa potrebbero anche essere dovuti ad altri fattori e non ad una gravidanza. In bocca al lupo!

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  30. salve
    dopo un rapporto in piena ovulazione si è sfilato il preservativo pillola giorno dopo dopo 35 ore zero emorragia a distanza di 8 giorni mi devo preoccupare ho solo perdite continue bianche

    • Ciao Amy,
      per quanto capiti abbastanza spesso non sempre si presentano le perdite in seguito all’assunzione della pillola del giorno dopo . Cerca di stare tranquilla perché la contraccezione di emergenza ha un’alta efficacia. Attendi le mestruazioni, le quali potrebbero arrivare anche in ritardo a causa della pdgd. Se il ciclo non arriva e se volessi toglierti ogni dubbio puoi effettuare il test dopo 15 giorni dal rapporto a rischio.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  31. Buongiorno, nella notte tra il 6 ed il 7 agosto (dall’1 alle 2 del mattino) ho avuto 3 rapporti consecutivi a rischio nel giro di poche ore. Premetto che lui è venuto sempre fuori, ma sono stata presa comunque dal panico la mattina seguente. Il pomeriggio sono andata dal medico a farmi prescrivere la pillola del giorno dopo e alle ore 18 l’ho presa, quindi circa 17 ore dopo i rapporti a rischio. Siccome la mia ultima mestruazione risale (come data di inizio) al 30/31 luglio ora non so cosa aspettarmi avendo avuto il ciclo solo 1 settimana fa ed è anche la prima volta che la prendo. Il mio medico in 30 secondi mi ha messo addosso un’ansia incredibile dicendomi che se non mi fosse venuto il ciclo dopo l’assunzione c’era da fare un aborto spontaneo d’emergenza. Poi invece la farmacista mi ha rassicurata. Insomma l’ansia rimane. Puoi dirmi cosa potrebbe aspettarmi? E come posso sapere se la pillola ha avuto successo dato che probabilmente mi sfaserà il ciclo? Grazie!!!

    • La pillola che ho preso si chiama Norlevo e dimenticavo anche di dire che stamattina verso le 9 ho avuto 2 scariche di diarrea (nn so però se dovute al fatto ke alle 2 del mattino ho mangiato il gelato). La pillola era già assorbita? Non ho rimesso e non ho nausee…mi sento però un pò fiacca (non so se dovuto al fatto che ho dormito poco) e a volte ho dei piccoli doloretti al basso ventre che sono iniziati ieri sera a circa 4 ore dall’assunzione della pillola. Aspetto risposta e grazie ancora…sono molto agitata!

      • Ciao Amber,
        cerca di tranquillizarti. I dolori di cui parli sono comuni effetti indesiderati della pdgd. Per quanto riguarda l’efficacia considera che Norlevo se assunta nelle prime 24 ore ha un’efficacia molto alta (circa il 95%). Non farti prendere dal panico per ciò che ti ha detto il medico, magari il suo intento era quello di spaventarti in modo tale da spingerti ad avere rapporti protetti in futuro (in maniera magari un po’ brutale). Il prossimo ciclo dovrebbe arrivare intorno alla solita data, anche se la pdgd potrebbe comportare un ritardo anche di 7 giorni. Ad ogni modo, se vuoi toglierti ogni dubbio ed evitare di rimanere in ansia fino a quando arriveranno le mestruzioni, puoi effettuare il test di gravidanza dopo 15 giorni dal rapporto a rischio. Per il futuro ti possono solo consigliare di valutare tutte le opzioni che la contraccezione offre e scegliere il contraccettivo più adatto a te. Il ginecolgo/a saprà darti tutte le informazioni necessarie. Per qualsiasi cosa comunque noi siamo qui.

        Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

      • Grazie mille…mi ha aiutato a tranquillizzarmi un pò. Ho letto però che con il test a bastoncino si potrebbero verificare dei falsi negativi, in tal caso quando si possono effettuare le analisi del sangue per averne la certezza assoluta? Grazie ancora!!!

      • Felice di averti aiutato Amber! Il test dei dosaggi beta Hcg del sangue può essere effettuato anche 10 giorni dopo il rapporto.

        Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  32. salve dott.ssa
    vorrei avere una delucidazione, il 14 luglio ho avuto il solito ciclo sempre regolare e preciso 28/29 giorni, il 20 luglio ho avuto un rapporto dove si è rotto il preservativo e dopo circa 3/ 4 ore ho preso la pillola del giorno dopo. dopo qualche giorno ho avuto sanguinamento durato 3 giorni e poi piccole macchie. ad oggi ho il seno abbastanza gonfio e qualche piccola perdita biancastra e fastidio al basso ventre!sinceramente non so cosa pensare mi dà una mano lei? grazie in anticipo!
    ad oggi però ho il seno abbastanza gonfio e

  33. ho doloretti al basso ventre con piccole perdite biancastre. vorrei avere delle delucidazioni su cosa mi sta succedendo. la ringrazio in anticipo:

    • Ciao Sarah,
      prima di tutto voglio precisare che non sono una dottoressa. Comunque si tratta di normali effetti indesiderati dovuti alla pdgd. Leucorrea (le perdite di cui parli) e dolori al basso ventre sono abbastanza comuni quindi niente panico!

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  34. quindi posso stare tranquilla a nche se sono passati più di 15 giorni dall’assunzione? e per il ciclo qnd avrò le mie mestruazioni? grazie infinite!!!!!

    • Tranquilla, la pdgd può scombussolare fino all’arrivo del ciclo successivo infatti, anche se e mestruazioni dovrebbero arrivarti intorno alla solita data, ci potrebbe essere un ritardo anche di 7 giorni. In caso di ritardo superiore effettua il test di gravidanza. Consierando comunque che hai assunto la pdgd entro poche ore dal rapporto la percentuale di successo è molto alta.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  35. salve dottoressa ho avuto un rapporto non protetto durante i giorni critici dell’ovulazione…il ciclo doveva venirmi il 18 agosto invece mi è venuto il 15 ma normalmente anche la duratura e il flusso abbastanza normali..il rapporto è avvenuto a luglio non ricordo bene il giorno ma intorno al 10 ho assunto la norlevo a distanza di 12 ore o poco piu poco meno,è il caso di effettuare il test? grazie aspetto una sua risposta 🙂

    • Ciao Francesca,
      non sono una dottoressa ma comunque ti possono dire che se hai avuto il ciclo non sei incinta. La pillola del giorno dopo può anticipare le mestruazioni quindi è del tutto normale che siano arrivate qualche giorno prima della data prevista. Avendola poi assunta nelle prime 12 ore la percentuale di successo è molto alta (circa 95%). Se il ciclo si è presentato come di consueto puoi stare tranquilla!

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  36. ciao Angel sono elisa,
    le spiego la mia situazione l’ultimo ciclo mi è arrivato il 16 agosto il 22 ho avuto un rapporto non protetto il mio ragazzo non era sicuro e mi ha consigliato di prendere la pillola del giorno dopo norvelo, dopo 7 giorni dall’assunzione mi viene il ciclo, è normale? devo aspettare il mio ciclo per il 16 settembre o questo mi conta come ciclo. spero di ricevere una risposta grazie

    • Ciao Elisa,
      scusa la tardiva risposta…Sei sicura che si tratti di ciclo e non solo di perdite anomale? Comunque è normale che con la pdgd il ciclo venga alterato (anticipato o ritardato) e che ci possano essere delle perdite ematiche. E’ l’effetto del progesterone che provoca queste perdite.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

      • Ciao .. Vorrei un parere da voi.. Ho avuto il ciclo il 14 di agosto . Il 5 di settembre ho avuto un rapporto nn protetto. Ho preso la pillola del giorno dopo 5 ore dopo il rapporto .. Nn ho avuto perdite.. Oggi siamo al 16 di settembre .. È ciclo niente .. Ho fatto 2 test ma negativi .. Qualcuno sa che vuol dire …

      • Ciao Keti,
        la pillola del giorno dopo, se assunta entro le 24 ore dopo un rapporto a rischio, ha il 95% di efficacia. Anche se le perdite in seguito all’assunzione della pillola del giorno dopo si verificano in molti casi, non accade sempre, quindi cerca di stare tranquilla. Aspetta il prossimo ciclo, tenendo conto che potrebbe anche arrivare in ritardo a causa della pdgd. Se il ciclo non arriva e vuoi toglierti tutti i dubbi puoi effettuare un altro test, ma perché il risultato sia attendibile devono essere passati 10-15 giorni dal rapporto non protetto.

        Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  37. salve, volevo un consiglio, il 6 sera ho avuto un rapporto non protetto e il mio ciclo ma avevo ancora leggere makkie da ciclo poichè si era concluso. il giorno dopo verso l una ho preso la pillola del giorno dopo, nn ho avuto nessun sintomo di nausea o altri effetti, e neanche perdite. come faccio a sapere se la pillola ha ftt effetto??

    • Ciao Lucia,
      la pillola del giorno dopo ha un’efficacia del 95% se assunta entro le 24 dopo il rapporto a rischio, mentre questa efficacia scende all’85% se assunta tra le 24 e le 48 ore dal rapporto a rischio. Comunque non sempre si verificano effetti come nausea o perdite dopo l’assunzione. Potrebbero comunque verificarsi comunque perdite intermestruali e il ciclo potrebbe arrivare in anticipo o in ritardo come effetto della pdgd. Per avere la certezza che la pillola del giorno dopo abbia fatto effetto puoi effettuare un test di gravidanza a 15 giorni dal rapporto a rischio.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  38. Salve!!! Ho avuto l ultimo ciclo il 26 agosto e il 15 settembee ho avuto 1 rapporto non protetto con il mio ragazzo durato solo 5 secondi…(il rapporto è avvenuto alle ore 16) il giorno dopo ho assunto norlevo verso le 10 e mezza di mattina ( 16 del giorno prima +10 fanno in tutto 18 ore) e il 25 ( a 10 giorni dal rapporto) ho fatto 1 test risultato negativo! ! Il 25 a sera ho cominciato ad avere delle perdite rosse vivo ( in corrispondenza cn il 9periodo in ui mi dovevano tornare.).. ora vorrei sapere : la pillola norlevo è efficace se assunta in quelle ore??? Le perdite che ho avuto come devo considerarle? Perdite da norlevo o ciclovero? Cioche è cambiato è il flusso (è piu leggero ) mentre il colore e i dolori sn pressoché uguali al ciclo normale!! Ora il prox ciclo quando mi verrà? Come devo contare? Posso rifare il test a ciclo nn concluso? ?? Ma è vero che si puo rimanere incinta anche se si è presa la pillola in tempo ? L unico rapporto a rischio che ho avuto e’ stato quello del 15 poi si prima di quel giorno che dopo sn stati sempre protetti !!! Sn in ansia!! Attendo tua risposta!

    • Ciao Martina,
      stai tranquilla, la contraccezione d’emergenza, se assunta entro 24 ore dal rapporto a rischio, è efficace nel 95% dei casi. Se il test di gravidanza, effettuato a 10 giorni dal rapporto, era negativo e ti è venuto il ciclo più o meno nel periodo giusto, non devi preoccuparti. Si dovrebbe trattare di ciclo mestruale normale, perché le perdite determinate dalla pillola del giorno dopo avrebbero dovuto verificarsi prima eventualmente, ma non avviene in tutti i casi. Un cambiamento nel flusso è normale, ma se vuoi stare ancora più serena puoi effettuare un secondo test di gravidanza tra qualche giorno (a circa 15 giorni di distanza dal rapporto) e se anche quello risulta negativo puoi stare super tranquilla. Per le prossime volte ti consiglio comunque di utilizzare sempre metodi contraccettivi sicuri per vivere più serenamente i rapporti sessuali.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  39. Grazie per la rispsta… la potrei fare oggi 1test di gravidanza ? Sn passati 13 giorni !!! Si dalla prox volta prenderò la pilola, basta preservativi!!!!

  40. Ciao!!! Sia ieri che oggi ho fatto 2 test, negativi tutt e 2!!! Le mie mestruazioni indotte da norlevo sono finite ieri solo che ho lo spottig, macchie marroncjne…. pss stare tranquilla dell efficacia avvenuta o devo farmi 1 altro test? Da oggi accuso gli effetti di questa pillola, dato che ho dolore allo stomaco. ….potrebbe essere causata dalla botta di ormoni che ho in circolo?

  41. Gentile dottoressa
    Ho avuto un rapporto non protetto a causa della rottura del preservativo ed ho dovuto prendere la pillola del giorno dopo.
    Ho avuto un ciclo abbondante circa una settimana dopo i..il secondo giorno di ciclo ho avuto un altro rapporto col mio ragazzo il preservativo si e’ rotto dinuovo e lui mi e’ venuto dentro accidentalmente..non potendo non ho preso nuovamente la pillola del giorno dopo visto che l’avevo gia presa..questo ciclo e’ stranamente durato solo due giorni il che mi sembra molto strano.. tre giorni dopo mi sono venutee delle perdite ematiche rosa e forte dolore alla ancia sotto l’ombellico..vorrei sapere quanto e’ elevato il rischio di essere in cinta o se queste perdite sono dovute alla pillola o ad una infezione..
    Sono molto in ansia..
    Grazie in anticipo,
    Terry

    • Ciao Terry,
      scusa per la risposta tardiva, comunque riguardo alla tua domanda, le possibilità che tu sia incinta effettivamente ci sono, la cosa migliore quindi è effettuare un test di gravidanza.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  42. buonasera dottoressa le ho mandato due messaggi un po di tempo fa ma a quanto vedo sn l unika a cui nn da risp mi scusi ma nn trovo giusta la cs…..le avevo kiesto ho avuto rapporto al 4 giorno fecondo xò nn completo si e pulito senza lavarsi dopo un po lo abbiamo rifatt saranno passati na decina di minuti circa….xò si e pulito bene anke li nn completo la mia domanda e quante probabilità e ke posso essere incinta ho e impossibile spererei di esserlo se puo mi risp grz mille

    • Ciao Rosa,
      vorrei precisare che non sono una dottoressa. Comunque ti chiedo scusa per la mia risposta davvero tardiva e per le mancate risposte precedenti! Moltissime persone mi scrivono e a volte qualcosa mi sfugge. Per quanto riguarda la tua domanda, il metodo del coito interrotto non è assolutamente sicuro e molto spesso la prima causa di rischio è un secondo rapporto a rischio, perché potrebbero esserci residui del rapporto precedente. Con l’utilizzo del coito interrotto, in generale, i fallimenti avvengono, per vari motivi, nel 35% dei casi. Quindi certamente la possibilità di una gravidanza ci sono, se vuoi essere sicura però ti consiglio di effettuare un test di gravidanza ad almeno 10 giorni di distanza dall’ultimo rapporto non protetto. Spero di esserti stata utile e scusa ancora per il ritardo.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  43. ciaoo volevo sapere una cosa il 23 ottobre ho avuto le mestruazione ed e finito il 28ottobre o il 29ottobre se mi sbaglio e il giorno 3novembre alle 1 di notte ho avuto rapporto con il mio ragazzo e abbiamo usato il preservativo ma era un po grande per lui e successo che di mattina quando mi son svegliata ho trovato il preservativo in dentro lo spermo ma non si e rotto ma ho paura che il preservativo essendo un po grande per lui mentre lo facevamo lo spermo potrebbe sciovolare e entrarme in dentro.. da quel mattina ho vomitato e ho dolori e bruciore alla pancia come un blocco in mezzo all’ombellico il giorno 4novembre sono andata dal mio dottore e mi ha scritto levonelle e l’ho preso verso alle 5 di sera.. dal 7novembre ho dolori sotto come se mi stanno per venire ..il 10novembre ho la perdità Di sangue e forti dolori e bruciore alla pancia e a volte ho la sensazione Di avere la nausea quindi che devo fare?? devo restare tranquilla che non sono incinta o devo preoccuparmi???aiutatemi urgente

    • Ciao Obucandy,
      stai tranquilla, Levonelle se assunta entro 24 ore dal rapporto a rischio, come nel tuo caso, ha un’efficacia del 95% nel prevenire le gravidanze indesiderate. Le perdite e i dolori al basso addome sono tra gli effetti collaterali più comuni di Levonelle, quindi stai tranquilla.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  44. Salve, so che il post che sto scrivendo è molto simile ad altri ma volevo un’informazione! Dunque, il 20 ottobre mi è iniziato il ciclo (con una settimana di ritardo) e il 27 ottobre ho avuto un rapporto durante il quale si è rotto il preservativo per cui, circa 15 ore dopo, ho assunto la pdgd Norlevo. Non ho avuto nausee, capogiri etc ma 7 giorni dopo ho avuto delle perdite abbastanza abbondanti che sono durate circa 3/4 giorni e sembravano mestruazioni. Volevo sapere se il ciclo successivo sarebbe dovuto arrivare il 17 novembre o se è normale che non mi sia ancora arrivato. Grazie, attendo una risposta!

    • Ciao Anna,

      puoi stare tranquilla, in seguito all’assunzione di Norlevo possono verificarsi alcune piccole perdite biancastre e il ciclo mestruale può presentarsi con alcuni giorni di ritardo o di anticipo.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  45. Salve, volevo avere un chiarimento perché io sto andando un po’ in confusione!
    Premetto che solitamente ho un ciclo molto regolare (28-29gg) e che dagli ultimi tre-quattro cicli “soffro” di spotting premestruale; l’ultimo ciclo l’ho avuto l’8 novembre con uno spotting di circa 4-5 gg, ad esempio.
    Tra il 22 e il 23 c.m. ho avuto (purtroppo) un rapporto a rischio.. benché sia entrato solo qualche attimo e molto prima dell’eiaculazione, essendomi accorta di essere in periodo fertile, non ho voluto rischiare e ho preso la Norlevo solo circa 18h dopo il rapporto per varie problematiche. (Penso che l’ovulazione in realtà sia avvenuta almeno 2 gg prima del rapporto poiché avevo constatato una variazione delle perdite da viscoso a cremoso.) Nei gg successivi ho avuto tutti i sintomi del bugiardino meno che vomito, da due giorni soprattutto piccoli crampi e fitte al seno simili ai dolori del ciclo ma più lievi. Poco fa (oggi è il 6° dopo aver preso la pdgd e mancherebbero 7 gg alla data del mio normale ciclo mestruale) mi sono accorta di avere delle perdite leggere tendenti al marroncino quando mi pulisco.
    Come devo interpretarle? potrebbe essere spotting premestruale o spotting da impianto? C’è un modo per distinguerli?
    E poi un’altra domanda.. il test di gravidanza potrei farlo già dopo 10 gg dal rapporto a rischio anche se prima del presunto arrivo del ciclo ?
    Se nei prossimi giorno dovesse arrivarmi il ciclo, come dovrei interpretarlo? Come effetto della pillola o come ciclo vero e proprio? E come dovrei regolarmi per il prossimo ciclo?

    Mi scuso se sono stata troppo prolissa, ma forse queste risposte possono essere utili anche a qualcun’altra nella mia stessa situazione! Grazie mille per l’attenzione 🙂

    • Ciao Daphira,

      non ti preoccupare, in seguito all’assunzione della Norlevo il ciclo può presentarsi in ritardo o in anticipo di alcuni giorni, quindi le perdite che hai avuto sono dovute allo spotting premestruale. Il tuo ciclo si regolarizzerà nel giro di un paio di mesi. Il test di gravidanza può essere effettuato a 10 giorni di distanza dall’ultimo rapporto a rischio, indipendentemente dal presunto arrivo del ciclo.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

      • Effettivamente ieri (1/12) mi è arrivato il ciclo con 4-5 gg di anticipo e con tutti i sintomi del caso (tensione al seno, mal di schiena, stanchezza e crampi al basso ventre). Non è un ciclo abbondante (cambio 2-3 assorbenti non troppo pieni in una giornata), ma intensamente rosso e a tratti grumoso come il solito mestruo, per cui non penso sia una falsa mestruazione (..SPERO!!).

        Detto ciò.. secondo lei è il caso di fare comunque un test di gravidanza a 10-15 gg dal rapporto o posso archiviare la pratica e spendere il soldi del test per stappare un prosecco per il “pericolo” scampato? (scherzo 😀 ) Per essere sicura che non sia un falso negativo quanto mi conviene aspettare?

        Grazie molte per la gentile e rassicurante risposta 🙂

  46. Ciao!
    Innanzi tutto grazie per il servizio che offrite, siete davvero impagabili!
    Ecco il mio problema, spero di trovare finalmente un po’ di chiarezza.
    Il 30 ottobre, a 20 ore circa da un rapporto a rischio, ho assunto norlevo. Aspettavo il ciclo per il 12 novembre, ma si è presentato in anticipo di 4 giorni, quindi l’8.
    Ho iniziato dunque la pillola anticoncezionale loette su consiglio del dottore dell’ospedale, che mi aveva detto di assumerla “il primo giorno del ciclo successivo”, e durante il mese ho avuto due coiti interrotti, sicura di aver fatto tutto per bene.
    Aspettavo il sanguinamento da sospensione per il 2 dicembre, ed effettivamente si è presentato, anche se scarsissimo e corto, più o meno 3 giorni, e avrei anche potuto cambiare un solo assorbente ogni 24 ore!
    Mi sono molto spaventata perché ho letto su internet che la pillola del giorno dopo può causare spotting che viene confuso con una mestruazione, ma a me è parso di avere il mio solito ciclo (abbondante e doloroso), solo in anticipo di pochi giorni… ma se in realtà quel flusso non fosse stato la mia mestruazione avrei iniziato la pillola il giorno sbagliato! E quindi i rapporti che ho avuto a novembre non erano sicuri!
    Mi sta crollando il mondo addosso…
    L’anno scorso assumeva la stessa pillola che assumo ora, ma il ciclo non è mai stato così poco e denso, quasi solo sulla carta igienica quando andavo in bagno…
    Ho avuto i rapporti il 16 e il 24 novembre… oggi sono 15 giorni precisi e ho eseguito un clearblue plus che si è rivelato negativo… e se questo strano sanguinamento avvenuto quando aspettavo il ciclo da sospensione fossero perdite da impianto? Dovrei ripetere il test? Se sì, quanti giorni occorrono dalla nidazione per far sì che l’ormone beta hcg inizi a salire? Dovrei fare delle analisi del sangue?
    C’è chi dice che i test sono attendibili dopo 15 giorni dall’ultimo rapporto, chi dal primo giorno di ritardo, chi dopo una settimana dall’impianto nell’utero, chi 10 giorni…
    Considerando che delle presunte perdite da impianto si sarebbero dovute presentare a una decina di giorni dall’ultimo rapporto, quindi nel mio caso più o meno quando aspettavo il ciclo, che regola devo seguire? Potrei aver ottenuto un falso negativo per aver fatto il test troppo presto?
    Scusate davvero per le mille paranoie, e grazie in anticipo…

    • Ciao Francesca,
      stai tranquilla. Dal momento che hai assunto Norlevo assolutamente in tempo e si è verificato il ciclo per ben due volte, e considerando anche che hai effettuato il test di gravidanza ed è risultato negativo (dopo 15 giorni va bene), posso dirti serenamente che non sei incinta! Anche se avessi assunto la pillola non esattamente nel primo giorno di ciclo non succede comunque niente, perché dopo una settimana la protezione contraccettiva è assicurata e il tuo rapporto, oltretutto con coito interrotto, è avvenuto 8 giorni dopo il ciclo se non sbaglio. Quindi stai tranquilla, continua regolarmente con l’assunzione della pillola.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

      • Grazie mille!
        Sei (posso darti del tu?!) stata davvero gentilissima ed esaustiva!
        Grazie davvero di cuore

        Buona serata e buon Natale! =)

  47. Cara dottoressa vorrei sapere come faccio a capire se quando ho preso la pillola ero incinta,da cosa lo intuisco?la ringrazio in anticipo :*

    • Ciao Dory,

      scusa per la risposta tardiva. Potresti essere più precisa, per favore? A quale pillola ti riferisci? Per capire se sei incinta puoi acquistare un test di gravidanza ed effettuarlo almeno 10 giorni dopo il rapporto a rischio.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  48. mi riferisco alla pillola del giorno dopo… praticamente un paio di mesi fa ho avuto un rapporto a rischio e il giorno dopo ho preso subito la pillola… vorrei sapere se si può capire se ero incinta…

  49. Salve a tutte
    avrei una domanda
    L’8 febbraio ho avuto un rapporto non protetto..e verso il 10 febbraio ho preso EllaOne..
    il ciclo mi é arrivato il 13 febbraio…di solito il.mio ciclo dura solo 3 giorni..ma questa volta il ciclo ha jn colorito piú chiaro e cmq era finito, solo k oggi andando in bagno, ho notato che ho avuto ancora delle perdite…
    é qualcosa di grave?

    • Ciao Lila,
      stai tranquilla, dopo l’assunzione della pillola del giorno dopo è molto comune che il ciclo sia irregolare, che si verifichi in anticipo o in ritardo o che si abbiano delle perdite. Non è niente di grave e sicuramente il ciclo si regolarizzerà durante questo mese e tornerà del tutto normale.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

      • Il fatto é che non credo sia il ciclo..il ciclo mi é arrivato..ed é finito..oggi sn 8 giorni da quando ho preso la pillola, e oggi, stamattina mi sn “toccata” e poi ho cominciato a notate delle perdite e non sento nessun dolore :/
        soni preoccupata

      • La pillola l ho presa il 10 febbraio..il ciclo é venuto il 13…il ciclo é teminato qualche giorno dopo..
        solo k dopo ho iniziato ad avere delle perdite di sangue… cosa vuol dire? 😦
        sono stressatissima.. quando dovrebbero terminare le perdite? :/

  50. Salve sono Silvia, sono nel panico. Il 29 gennaio ho avuto il ciclo ed il 6 febbraio ho avuto un rapporto protetto. Purtroppo il preservativo si è rotto, ho assunto 12 ore dopo la pillola del giorno dopo. Non ho avuto perdite ma solo verso il 20 febbraio dei residui bianchi. Oggi ancora non sono arrivate le mestruazioni, sono terrorizzata aiuto, ho ancora possibilità di non essere incinta?

    • Ciao Silvia,

      hai preso la pillola seguendo le tempistiche corrette, le perdite bianche solitamente precedono l’arrivo delle mestruazioni. E’ improbabile che tu sia incinta, se sei preoccupata ti consiglio di effettuare un test di gravidanza o delle urine per toglierti la preoccupazione.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  51. Buongiorno dottoressa, 10/3 ho avuto un rapporto nn protetto e dopo 12 ore ho assunto norlevo..dopo una settimana ho avuto delle perdite tipo ciclo con dolore alle ovaie meno abbondante del sotite..queste macchie continuo ad averle da 5 giorni e il ciclo dovrebbe arrivarmi tra due giorni..sono preoccupata per queste macchie che ancora continuano e il ciclo arrivera puntuale nonostante queste macchie? Devo preoccuparmi?

    • Ciao Giusy,
      stai tranquilla, le perdite e i dolori sono assolutamente normale quando si assume la pillola del giorno dopo. Anche il ciclo potrebbe subire dei ritardi, o comunque degli sbalzi o delle variazioni (ad esempio essere più abbondante del solito). Non preoccuparti, vedrai che comunque dalla prossima volta la situazione si regolarizzerà.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  52. Salve.. sono molto preoccupata!… a febbraio ho avuto un rapporto completo(ma non per nostra volontà ma in qnt si è rotto il preservativo) col mio ragazzo durante il terzo giorno di ciclo. fortunatamente eravamo a londra ed ho preso la pillola del giorno dopo levonelle one step 1500 entro le 24 ore. dopo 2 giorni ho inziato ad avere dei sanguinamenti x oltre 10 giorni.Ora passato un mese dall assunzione della pillola il ciclo sta ritardando di 5 gioni. può essere che la pillola non abbia funzionato? Cosa posso fare oltre al test? attendo al piu presto una vostra risposta grazie

    • Ciao Ciccia 988,

      Perdona la risposta tardiva. Il ritardo del ciclo mestruale dopo l’assunzione di Levonelle è normale, ma le possibilità di gravidanza dopo l’assunzione di Levonelle (sempre che le pillole siano state assunte entor le 72 ore) sono bassissime, in quanto Levonelle previene l’ovulazione e la fecondazione.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

  53. Buonasera, volevo delle delucidazioni.
    Mi è arrivato il ciclo tra il 12/13 marzo 2014, il giorno 24 marzo 2014 ho avuto un rapporto non protetto ( non siamo sicuri che sia venuto dentro ) ma, per mia sicurezza ho deciso di prendere la pdgd (Norlevo). Ho avuto il rapporto intorno alle 10.30 del mattino e ho assunto la compressa intorno alle 18.30/19.00. La mattina seguente (25 marzo) ho avuto una scarica di (penso) diarrea ma, non era completamente liquida, ha potuto modificare l’effetto della compressa? inoltre mi sono svegliata con un po’ di cistite e la sera ho preso un monuril (il farmacista mi ha detto che non ha nessun effetto sul il compito della compressa) è vero?. ultima cosa nell’andare in bagno mi sono accorta di delle perdite biancastre, è tutto nella norma? posso stare tranquilla?
    Grazie in anticipo, spero in una sua risposta
    sono molto in ansia.
    Cristina

  54. Ciao, una settimana fa ho avuto un rapporto con il mio ragazzo e pur utilizzando la precauzione c’è stato un problema, quindi dopo un 4 5 ore ho preso la pillola del giorno dopo e adesso dopo 5 giorni sto avendo delle perdite marroncine e dolori nel basso ventre come quando ho il ciclo. Posso stare tranquilla? Che devo fare ? E necessario che vada dal ginecologo ? Ps c’è. Da dire che il fatto che ci potevano essere questi tipi di effetti collaterali me lo aveva detto sia il farmacista che il foglietto illustrativo, ma sono ugualmente preoccupata

    • Ciao Fla,

      Le perdite di questo tipo in seguito all’assunzione della pillola del giorno e prima del ciclo mestruale sono normali, puoi stare tranquilla.

      Seguici anche su Facebook, Google+ e Twitter @SaluteLuieLei

      • Ciao ho 19 anni
        l 8 febbraio 2014 ho avuto un rapporto non protetto e il 10 febbraio ho preso la pillola ellaone (pillola del gikrno dopo k si prende fino a 5 giorni dopo)..ho avuto una specie di ciclo il13..k si é protratto fino al 20 ( di solito il ciclo dura solo 3 giorni)..
        aspettando il prossimo ciclo, mi sentivo la nausea, l acidita allo sromaco, seno dolente e tutto… cosi il 16 marzo ho fatro un test di gravidanza, k é risultato negativo.
        e il 19 marzo mi é venuto il ciclo…

        ora…oggi é il 6 aprile…e dovrei avere il prossimo ciclo il 19 aprile..
        ma da ieri mi sento il seno gonfio e dolente ai lati… altri sintomi nn credo di averli…

        potrei essere incinta? Che dovrei fare?

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s