Da donna a donna: sesso lesbico, ma protetto

Viva il sesso, sì ma quello sicuro! Ci sono molti modi per avere una vita sessuale appagante e stimolante, ma bisogna fare attenzione al rischio di contrarre un’infezione a trasmissione sessuale.

Le donne che fanno sesso con donne non sono immuni da malattie sessualmente trasmissibili: possono trasmetterle o essere contagiate. Quando c’è lo scambio di fluidi corporei si possono contrarre malattie sessualmente trasmissibili come l’herpes, clamidia e l’Aids. Bisogna sapere come proteggersi.

C’è, poi, una “piccola” questione tecnica che, certo, non aiuta: il nostro apparato genitale è interno, niente sbirciatine per controllare che tutto è apposto. Per gli uomini, invece, è diverso: hanno la possibilità di guardarsi anche lì.

Mani e dita
Quando facciamo sesso siamo “tutte prese”, i pensieri volano e il nostro corpo sembra abbia una volontà propria, libero di muoversi senza barriere e limiti. Ma attenzione donzelle: alcune infezioni possono essere trasmesse attraverso le mani e le dita. È buona regola, anche di bon ton, lavarsi le mani prima e dopo il rapporto sessuale. Qualsiasi rapporto che possa mettere in contatto i nostri fluidi corporei con quelli della nostra partner, come toccare se stesse e la partner con la stessa mano, ci può mettere a rischio. Sia per il sesso anale che per la penetrazione vaginale, meglio indossare guanti in lattice e usare un lubrificante a base di acqua.

Lingua e sesso orale
La regola numero uno per il sesso orale è: evitare di farlo se una delle due ha qualche taglio o ferita nella bocca o sulle labbra oppure usare il profilattico femminile che agisce come una barriera per aiutare a prevenire le infezioni sessuali. Quindi scoprite o, se non l’avete già fatto, usate il profilattico femminile: nella maggior parte dei casi contribuirà a proteggere contro il rischio di malattie sessuali. Si tratta di un fazzolettino 25 x 15 cm in lattice che viene messo sulla vagina e che copre anche l’ano. Naturalmente il profilattico va cambiato quando si passa da una parte all’altra del corpo.

Sesso anale
Siete di quelle a cui piace sperimentare? Beh dovete sapere che le posizioni e le pratiche sessuali non sono tutte uguali, alcune sono più a rischio. Ad esempio la penetrazione anale è potenzialmente più pericolosa di quella vaginale, in quanto la vagina è costituita da 5 o 6 strati di cellule al di sotto delle quali c’è il derma dove sono i vasi sanguigni, mentre la mucosa anale è costituita da un unico strato di cellule. I germi infetti, quindi nella penetrazione vaginale, devono attraversare 5 strati di cellule prima di penetrare nell’organismo attraverso i vasi sanguigni, mentre nella penetrazione anali contrarre una malattia è più facile. Va considerato, poi, che il canale anale ha una elasticità inferiore a quello vaginale.

Sex toys: accessori erotici
Sex toys: esiste una grande varietà di accessori erotici, dal cetriolo al dildo a forma di delfino, dalle sfere dell’amore ai vibratori regolabili. Non c’è nessun problemi a usarli, ma attenzione in questo caso meglio bandire la condivisione: usarli in comune può essere rischioso in quanto ci potrebbe essere lo scambio di liquidi magari infetti. Quindi se si usano giocattoli sessuali, utilizzare un profilattico nuovo per ogni partner e per ogni penetrazione in un diverso orifizio. Lavate e disinfettate gli accessori ogni volta che si usano o puliteli con alcol al 70%.
Per quanto riguarda gli oggetti di pelle, occorre tenere presente che questo materiale non si può pulire in maniera efficace; meglio, quindi, scegliere altri materiali che si possono disinfettare. Per quello che riguarda i sex toys “fai da te” fate attenzione: i vegetali e la frutta, come cetrioli e banane, possono scatenare eczemi. È sconsigliato, poi, anche l’uso di bottiglie e oggetti simili: introducendoli nella vagina o nell’ano possono formare dei vuoti d’aria.

Lo famo strano”
Passiamo ora ai gusti più soggettivi: ad alcune persone piace urinare sulla partner come parte della loro vita sessuale. È bene sapere, in questo caso, che con la pelle c’è un rischio relativamente basso di trasmissione di un’infezione a meno che non si colpisca la bocca.
Altro argomento: le feci. La cacca, infatti, contiene microrganismi che possono portare a malattie o infezioni come quello dell’epatite. L’infezione può avvenire se le feci entrano in contatto con tagli della pelle, la bocca o gli occhi.

Infine ricordo una regola base: fare sesso con una donna che ha le mestruazioni è ad alto rischio perché c’è una concentrazione altissima di particelle virali. Affinché la donna infetta possa però trasmettere un’infezione, quest’ultima deve avere una piccola lesione come un taglio. Le perdite ematiche, anche al di fuori delle mestruazioni come spotting o infiammazioni interne che provocano sanguinamenti, possono essere molto pericolose, al pari delle mestruazioni. Queste sono tutte condizioni di rischio sia che la donna sia infetta che no.

Il messaggio è: fate attenzione per godere con soddisfazione! 😉
Buon sesso a tutte!!!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s