Tutto quello che dovete sapere sullo sperma: verità, bugie e leggende metropolitane

Se sapere che è bianco, salato e gelatinoso non vi basta, qui troverete tutte le curiosità e le assurdità sul liquido seminale.
Secondo la medicina cinese, la maggior parte dell’energia positiva di un uomo si accumulerebbe dentro gli organi sessuali per poi essere sprigionata durante l’eiaculazione. Nello sperma dunque, ci sarebbe il centro dell’essenza, chiamato “jing”. Sarà vero?

Le curiosità, le convinzioni e le leggende metropolitane sullo sperma sono infinite e verificarne l’attendibilità è, spesso, molto difficile ma non impossibile.

Ecco alcune linea guida. Vi invito, poi, a fare un giro su questo sito che decisamente “allarga la mente” e amplia la conoscenza sui prodotti in vendita per quello che riguarda lo sperma.

Vero. Lo sperma maschile è nutriente, in quanto contiene zuccheri, proteine, zinco, azoto, calcio e fosfati. Il tutto, ovviamente, in quantità decisamente modeste.
Falso. Lo sperma non è una miracolosa cura alternativa all’acne, quindi non credete a chi vi assicura che ingerirlo o, peggio ancora, spalmarselo addosso faccia bene alla pelle!
Forse si, forse no. In alcune culture delle Nuova Guinea, il liquido seminale è simbolo di mascolinità e virilità e molti giovani uomini devono berlo durante particolari riti per entrare ufficialmente nel mondo degli adulti.

Vero. Lo sperma è molto salato. Per ridurne la salinità è utile bere molta acqua e diminuire il consumo di caffè, soda, tabacco e carne rossa: queste sostanze, infatti, legandosi alle molecole dell’acqua, aumentano la quantità di sale. Per addolcirne il sapore, invece, preferire il glucosio allo zucchero.
Falso. E’ arrivato il momento di sfatare l’intramontabile leggenda che l’ingrediente segreto del burrocacao sia lo sperma di maiale. Il famigerato “Butyrospermum parkii”, infatti, non è altro che l’estratto di una pianta sapotacea molto diffusa in Africa centrale.
Forse si, forse no. Grazie alla sua composizione chimica, il liquido seminale sarebbe un efficace antidepressivo naturale. Pare che il connubio delle 48 sostanze che lo compongono siano particolarmente benefiche per le donne. Particolarmente efficace sarebbero la serotonina, conosciuta come l’ormone del buonumore, e l’ossitocina, l’ormone dell’amore.

Vero. Generalmente, il colore dello sperma è bianco, ma in alcuni casi potrebbe presentarsi giallastro o tendente al grigio. Questi colori non sono segno di spermatozoi in cattiva salute, ma sono assolutamente normali. In caso di sperma rossastro, invece, è preferibile rivolgersi ad un medico in quanto potrebbe essere dovuto ad una perdita di sangue. Inoltre, questo cambia consistenza durante le diverse fasi del rapporto: al momento dell’eiaculazione è vischioso, quasi gelatinoso, mentre all’interno della vagina diventa liquido per poter fluire più facilmente.
Falso. Il colore dello sperma non può essere modificato. Mangiare tonnellata di insalata non lo farà diventare verde e bere coca cola non lo farà diventare frizzante! E non sperimentate la storia della fetta di limone nella vagina per evitare la gravidanza: gli agrumi non sono dei killer degli spermatozoi, ma possono portare infezioni intime.
Forse si, forse no. Pare che alcune donne non riescano a praticare sesso orale con i propri compagni perché disgustate dallo sperma. Oltre al sapore e alla consistenza, infatti, alcune donne non sopporterebbero la vista di uno sperma che non sia al 100% bianco e candido.

13 comments on “Tutto quello che dovete sapere sullo sperma: verità, bugie e leggende metropolitane

  1. Pingback: Come sapere se lui è bravo a letto al primo sguardo – (per principianti) | Salute – Lui & Lei

  2. ma la mia donna mi dice che lo sperma giallo è più saporito però in effetti lo nota dopo che lo prende nell’ano

    • Ciao Annakiara,
      spesso lo sperma diventa più liquido quando si hanno frequenti eiaculazioni (quindi frequenti orgasmi in un breve lasso di tempo). Può essere anche dovuto ad altre cause che possono essere indagate attraverso un esame chiamato spermiogramma. Questo esame fornisce un quadro indicativo sulla fertilità maschile.

  3. alla mia invece piace da pazzi spompinare, ma poi non beve perchè dice che lo sente muovere in bocca, le fa impressione…… vabbè intanto però spompina bene…..

  4. lo sperma si mantiene denso e piuttosto bianco nella fascia giovanile, dopo i 40 anni può diventare con variazioni sia di densità che di trasparenza. È più che normale che accada per un fattore puramente fisiologico dovuto all’età. Consiglio di assumere cibi contenenti Zinco come fichi secchi, uova, cacao.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s