S.O.S. Eiaculazione precoce: e se “l’amore” finisce troppo presto?

Prefazione doverosa: succede a tutti, anche ai migliori!

Detto questo ricostruiamo insieme la ‘scena del misfatto’: tutto va alla grande…l’eccitazione è nell’aria e così inizia la stagione dell’amore ma improvvisamente, prima che te ne rendi conto, è tutto finito, hai concluso e sono passati appena 2 minuti dall’inizio.
Mentre la tua Lei ti guarda negli occhi con aria interrogativa, hai a disposizione solo pochi secondi per decidere cosa fare e dire di quello che è appena successo.
Meglio riderci su o chiedere scusa? Ecco qui una lista degli escamotage da utilizzare o cose da evitare su come reagire.

Ridici su
Una soluzione valida per uscire indenni dall’imbarazzo è quella di sdrammatizzare e riderci su. Se riesci a farla ridere, allora sarà solo un divertente imprevisto di percorso in una serata sexy. Insomma fatevi una bella risata, prendetevi una pausa e…riprovateci.

Scusati
Certo, ci si può scusare per la ‘fine prematura’ del rapporto. Si tratta di un’opzione da non sottovalutare, ma non esagerare. Non è necessaria una una dichiarazione solenne di scuse: l’unica cosa di cui essere dispiaciuti è di lasciare lei insoddisfatta, cosa a cui puoi facilmente porre rimedio, no?

Metti il broncio
Gli uomini adulti non dovrebbero mettere il broncio e certamente questa non è l’occasione più adeguata. Reagire come un bambino certamente non serve a niente, anzi è molto probabile che la partner, vista la reazione, non dia una ‘seconda possibilità’.

Panico
No panico e, soprattutto, niente fughe improvvise: mantieni la calma e cerca di reagire. Anche perché…lei sarà ancora lì quando avrai finito di riflettere in bagno e la tua ‘ritirata’ renderà solo le cose più imbarazzanti.

I perché e i percome
La frase del tipo “Non mi era mai successo prima” o “Non so cosa sia successo” non dovrebbero essere pronunciate nemmeno per sbaglio. Probabilmente non ci crederà nonostante la tua insistenza sulla ‘rarità dell’evento’. In realtà lei potrebbe anche pensare che protesti troppo. Che ci credi o no, le donne sono consapevoli del fatto che qualche volta può accedere, non hanno bisogno di fiumi di spiegazioni.

Fai lo gnorri
Fingere un orgasmo è una cosa, ma fingere di non aver avuto un orgasmo è ben più difficile. Ci sono segni inequivocabili che non lasciano spazio a dubbi. Quindi non fate finta che non sia successo niente.

Distraila
La reazione migliore è quella di focalizzare la vostra attenzione sul suo piacere così il fatto che per te tutto si è già concluso passa in secondo piano. Il rapporto non è finito, si può continuare, magari con un po’ di fantasia e focalizzandosi su altre parti del corpo.

Prova, prova e prova ancora
Gli uomini durano molto più a lungo nel ‘secondo tempo’ quindi non rammaricarti troppo su quello che è stato, ma dedicati all’eccitazione della tua partner e fai un altro tentativo. Si sa: la pratica rende perfetti! 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s