Sesso d’estate: le posizioni

Mentre d’inverno riscaldarci sotto le coperte in compagnia del proprio lui è senz’altro un piacere, non possiamo certo dire la stessa cosa per i torridi giorni d’estate. È proprio così: le alte temperature possono nuocere gravemente alla vita sessuale.

Per questo motivo ecco dei consigli per non farvi scappare il piacere del sesso estivo. Queste posizioni vi aiuteranno a tenervi freschi in modo che possiate concentrarvi sulle vostre ‘tecniche amatorie’.

Cascate del Niagara

Non avete una piscina? Non c’è problema! Basterà la vostra vasca da bagno: riempitela di acqua fresca (non troppo fredda). È lui il primo ad entrare e a posizionarsi seduto con le gambe tese. Lei ‘siede’ su di lui dandogli le spalle. Ciliegina sulla torta? Il microfono della doccia aiuterà a mantenere la temperatura ideale

Hula Hoop

Prima di cominciare con questa sexy posizione mettete un ventilatore ai piedi del letto o dove vi è più comodo, l’importante è dirigerlo verso dove si svolgerà l’azione. Lui si stende al centro del letto con la pancia in sù mentre lei si poggia su di lui con le mani sul suo petto e le gambe strette intorno ai suoi fianchi…il resto lo sapete 😉

La posizione del cosmo

L’idea per questa posizione arriva direttamente dall’America ed è chiamata CAT, abbreviazione di Coital Alignment Technique. Grazie a CAT, riuscirete a stare vicini-vicini senza sudare troppo: iniziate con la posizione del missionario, poi lui deve alzare il busto tenendosi sollevato sulle braccia, anche in questo caso il ventilatore è gradito per non far alzare il termometro.

All’insù

Oggi il caldo è proprio insopportabile? È il momento di ritornare nella vasca da bagno. Riempitela con pochi centimetri di acqua fresca e accendete la doccia con poca pressione. Questa volta sarà lei ad entrare per prima e a sdraiarsi su un fianco, appoggiata sul suo avambraccio. A quel punto lei deve alzare una gamba mentre lui finalmente la raggiunge iniziando l’arte dell’amore.

Rafting estremo

Siete in piscina o al lago? Questa posizione è perfetta per voi! Lei si stende a pancia in giù sul materassino con le gambe a penzoloni sul bordo. Lui, da dietro, prende le cosce di lei, come se stesse spingendo una carriola, e…via! L’amore è nell’aria, nel lago, nella piscina e tutto intorno a voi.

Non dimenticate che il livello dell’acqua è fondamentale per la buona riuscita di questa posizione: no all’acqua troppo bassa o troppo alta, sì all’altezza bacino.

Lap Dance

Per mantenervi freschi il più possibile durante questa posizione è necessario usare un ventilatore, meglio se ai piedi del letto. Recuperate una sedia con uno schienale abbastanza alto, ricopritela con qualche cuscino per stare più comodi. Lui si siede prima, poi si siede anche lei con il viso rivolto al suo partner e appoggia le gambe sulle sue spalle mantenendosi con le mani sulle cosce di lui o ancora meglio sulle sue ginocchia. La vostra sedia diventerà così sedia a dondolo.

Il Joystick

Prima di cominciare spruzzate un po’ di acqua fresca sui vostri corpi. Lui si sdraia a letto sulla schiena con le braccia rilassate sopra la testa. Lei sale a cavalcioni facendo scivolare le gambe verso l’esterno e in avanti fino a trovarsi con i piedi sulle spalle di lui. Per mantenere l’equilibrio basterà per lei rilassare la schiena appoggiando le mani sulle ginocchia di lui. A questo punto lei è pronta per ‘giocare con il suo joystick’.

Fateci sapere com’è andata e qual è la vostra posizione estiva preferita! Viva l’estate!!!

2 comments on “Sesso d’estate: le posizioni

  1. Ho provato più mosse. Rating estremo l’ho provata alla spiaggia per nudisti, a tutti sembrava una cosa normale, Vedevano mio marito mantenermi le gambe e io appoggiata alla tavoletta ma tutto è cambiato quando ho cominciato ad ansimare e lui a fare spinte più forti così abbiamo deciso di andare in camera a provare le altre. Ho provato il joystick ed’è stato più eccitante visto la figuraccia di prima !!!!
    Poi bagnati è tutta un’altra cosa visto che dopo averlo fatto ho cominciato a leccarlo e lui ha fatto lo stesso anche con qualche morso ahah.
    Adesso bisogna provare le altre!!!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s