Un orgasmo a sorpresa: che sogno!

I sogni ad alto contenuto erotico possono a volte nascondere delle sorprese inaspettate. Possono essere di diverso genere, più erotici o più bizzarri, e alle volte possono anche finire in un vero e proprio orgasmo. Una ricerca dell’Istituto Kinsey ha evidenziato che entro i 45 anni, il 37% delle donne ha raggiunto un orgasmo durante un sogno a base di sesso.

 

Questo post vi darà dei consigli per aumentare le probabilità di avere un sonno… più piacevole e più sexy. Dovete innanzitutto sapere che ci sono delle posizioni che favoriscono i sogni erotici. In particolare, le persone che dormono a pancia in giù con le braccia sopra la testa hanno più probabilità di fare un sogno erotico rispetto a quelle che dormono in posizioni diverse. Queste persone hanno anche una buona dose di possibilità che il sogno sia condito da sfumatore bondage o che ne sia protagonista una celebrità particolarmente affascinante agli occhi di chi sogna.

 

Vi state chiedendo il perché? A quanto pare i ricercatori ipotizzano che dormire sul ventre potrebbe favorire una maggiore stimolazione genitale e che le braccia dietro la testa rappresenterebbero sentimenti di sottomissione sessuale e sensazioni decisamente intense.

 

Se desiderate aumentare le probabilità di godere letteralmente dei vostri sogni, prendete in considerazione alcuni di questi consigli:

 

Evitate i pigiamoni anti sesso che ogni anno vi regala vostra nonna.

Andare a letto indossando qualcosa che vi faccia sentire sexy aiuterà a conciliare il piacere di dormire… Delle lenzuola di seta e un po’ di pizzo, ad esempio, ispireranno i vostri sogni. Se proprio volete esagerare e se siete in piena estate allora dormite nudi: contribuisce a creare sentimenti di sensualità e libertà.

 

Creare una routine di seduzione prima di andare a letto.

Invece di parlare dei soliti problemi a lavoro anche in camera da letto, provate ad essere più selettive nei confronti dei vostri spazi. La camera da letto è una stanza sacra, intima e, se volete, di estremo piacere. Cercate di passarci un po’ più di tempo e, attenzione alla qualità: fate spazio al corteggiamento, baci e carezze per il vostro partner, se siete tra le fortunate ad averne uno accanto ;), vi aiuteranno a collegarvi meglio emotivamente e… sessualmente. Questo consiglio non solo migliorerà il vostro sonno e i vostri sogni erotici ma anche, e significativamente, il vostro rapporto.

 

Tenere la camera da letto fuori dalla portata dei bambini.

Per alcuni potrebbe già essere difficile semplicemente dormire perché magari sta attraversando un periodo di stress, non parliamo poi dei sogni erotici. Se in più voi e il vostro partner siete circondati dai bambini e magari anche dal cane e dal gatto allora è davvero complicato! Le coccole con i vostri figli sono molto importanti, ma è altrettanto importante per loro sviluppare l’abitudine a dormire da soli. In questo modo voi e la vostra metà avrete tempo per stare insieme come amanti e non solo come genitori. In questo modo tutta la famiglia avrà più tempo per riposare, e tu e il tuo partner potreste riscoprire una migliore intimità.

 

Spegnete computer e tv.

Almeno un’ora prima di dormire spegnete questi intrusi! Una ricerca sul sonno svolta dal National Sleep Foundation in America ha dimostrato che due persone su tre, di un’età compresa tra i 30 e i 64 anni, guarda la tv prima di addormentarsi, mentre i più giovani tendono a passare più tempo sui laptop o sugli smartphone. Non a caso, l’indagine ha rivelato che il 63% degli americani non dorme abbastanza e gli esperti dichiarano che la luce emessa dalla televisione e dagli schermi degli telefonini di ultima generazione disturbano pesantemente il sonno notturno. Invece di aggiornare ossessivamente la pagina di Facebook alla ricerca del Santo Graal o di praticare uno zapping estremo e inconcludente, spegnete tutto e connettetevi col vero mondo… quello della notte, dei sogni, del piacere… 😉

 

Provate questi consigli, ascoltate un po’ di musica, fate meditazione, leggete un romanzo erotico al fine di animare le vostre più nascoste fantasie erotiche appena prima di andare a dormire. Chissà quali sogni erotici la vostra mente sarà in grado di creare?

8 comments on “Un orgasmo a sorpresa: che sogno!

  1. Salve sono Giulia ho 15 anni e sinceramente di queste cose ne so ben poco ma dato che è una cosa che mi turba molto il vostro post mi ha tranquillizzato perchè forse per la prima volta ho capito cosa è successo .
    Mia madre e mio padre sanno che io leggo anche romanzi erotici mi danno loro stessi il permesso non mi masturbo praticamente mai e con i miei vari fidanzati che ho avuto non mi son mai fatta nemmeno toccare perchè sinceramente non lo desidero per ora tutti i ragazzi mi ritengono bellissima e per questo anche un pò …. ma io invece mi sento ancora piccola , i romanzi erotici è solo perchè mi piace il genere .
    Io segreti in famiglia non ne ho sono una ragazza molto aperta , condivido inoltre la camera con la mia sorellina di 8 anni a cui voglio un mondo di bene , il problema è che quattro o cinque notti mi è capitato di fare questi sogni erotici con me protagonista .
    Io come avrete capito libri erotici a parte non sono esperta affatto di sesso nemmeno conosco le mie parti intime si può dire e non so nemmeno come raggiungere il piacere visto che appunto non mi masturbo mai .
    Dicevo dei sogni erotici non ci sarebbe problema se non mi svegliassi con le mutandine completamente bagnate ed è capitato anche che mi trovassi i pantaloni del pigiama con macchie di bagnato nella zona della vagina e della vulva , inoltre mia sorella che dorme in camera con me e ha solo 8 anni (non ha detto niente a mamma e a papà) ma mi dice in quelle notti si è svegliata perchè sentiva me che facevo strani versi alcune volte anche abbastanza forte .
    Io sinceramente sono piuttosto turbata da questa situazione svegliarsi con le mutande ed i pantaloni del pigiama bagnati e svegliare mia sorella per dei presunti gemiti le trovo cose molto spiacevoli .
    Vi volevo chiedere dunque che cosa è che mi trovo le mutande ed i pantaloni completamente zuppi quando mi sveglio e se dunque si possono avere dei gemiti di piacere durante questi sogni la cosa che appunto mi turba è che accanto a me ho mia sorella di 8 anni e mi da fastidio doverla svegliare per cose del genere che non dovrebbe nemmeno sentire .
    Vorrei dunque avere se possibile qualche spiegazione su queste domande che vi ho posto e se inoltre c’ è un modo per evitare che accadano questi sogni .
    Grazie , spero di non essermi dilungata troppo .

    • Ciao Giulia,
      il fatto che tu legga romanzi erotici ti fa fare delle fantasie che si presentano nei sogni. E’ tutto normale, capita anche senza leggerli 🙂 Questi sogni ti portano ad avere degli orgasmi notturni che ti fanno gemere e il fatto che ti ritrovi le mutandine bagnate è segno che c’è stata una “eiaculazione” – perché anche le donne possono averne una detta anche squirting. Non ti devi vergognare di quello che ti succede, anche se ti sembra imbarazzante nei confronti di tua sorellina o dei tuoi genitori sono cose che possono capitare. Non si può mettere un freno alla fantasia…forse dovresti iniziare a lasciarti più andare alla scoperta del tuo corpo e della tua sessualità. Non avere paura di conoscere le tue parti intime e le tue sensazioni. Non sono una psicologa o sessuologa, ma credo che dando più sfogo alle proprie fantasie senza respingerle ti farebbe bene.

      Seguici anche su Facebook

  2. Che cosa intendi per dare più sfogo alle mie fantasie ?
    Il fatto è che oltre quello che sogno non ho fantasie voi cosa intendete per fantasie ?

    • Leggendo tutti quei romanzi è normale che ti vengano delle fantasie, che magari si presentano a livello inconscio nei sogni…Quando leggendo immagini una delle storie riportate nel libro in un certo senso si tratta di fantasie. E’ anche normale che una ragazza della tua età inizi a pensare al sesso e alla propria sessualità. Anche se tu ti senti ancora “piccola” come dici, sei comunque una donna ormai ed è naturale avere curiosità e desideri dal punto di vista sessuale.Hai ancora tutto un mondo da esplorare e non devi avere paura di farlo. Piano piano imparerai a conoscere il tuo corpo e la tua intimità. Ogni cosa ha il suo tempo!

      Seguici anche su Facebook

    • Per questo dovresti chiedere ad uno psicologo…Forse leggere meno romanzi erotici ti aiuterebbe a diminuire i sogni, stimoleresti meno la tua fantasia a riguardo. Però non devi nemmeno demonizzare i romanzi. Diciamo che il troppo stroppia sempre (leggere troppi romanzi erotici potrebbero fare lo stesso effetto del guardare troppo porno)…E’ probabile che una volta che inizierai a fare delle esperienze sessuali reali vivrai la cosa in modo diverso, oppure anche solo il fatto di parlarne con qualcuno (un’amica o magari tua madre?) ti aiuti a liberarti di queste fantasie a livello inconscio.

  3. No comunque un attimo non è che ora leggo solo romanzi erotici , il fatto è che leggo tanto e quel tipo di libri mi piace ma ne leggerò 3 o 4 all’ anno su 15 libri che leggo contando che poi i libri li finisco tutti nel giro di una settimana , poi i porno non se ne parla l’ ho visto una volta perchè c’ era un mio compagno di classe che se lo stava guardando insieme ad altri maschi durante un’ ora di buco sul telefono quindi diciamo visto per modo di dire (mi stava al banco davanti) .
    Comunque con i miei genitori ne parlo di certe cose forse era solo perchè non mi va di raccontare proprio tutto .
    Grazie dei consigli ma pensate dunque che magari quando trovo il ragazzo che mi piace sia meglio che cominci con le prime esperienze , potrebbe essere d’ aiuto ?
    (poi non vi rompo più scusatemi)

    • Beh allora direi che forse è solo una questione di fantasie a livello inconscio. La tua è un’età particolare, di passaggio tra l’infanzia e l’età adulta. Stai diventando una donna ormai ed è normale avere degli stimoli sessuali – agli ormoni non si comanda 🙂 Per quanto riguarda il fatto di cominciare con le esperienze sessuali è una cosa che ti devi sentire tu… Ti devi sentire pronta e devi desiderarlo. L’unico consiglio che ti possono dare è di cercare di vivere la cosa nel modo più sereno e naturale possibile, senza farsi troppe domande. Non preoccuparti troppo riguardo ai sogni (per quanto possa essere un po’ imbarazzante è una cosa naturale che capita a molte donne). La scoperta della propria sessualità e del sesso in generale è un lungo eccitante percorso…bisogna solo sentirsi pronte ad intraprenderlo e a goderselo il più possibile. Avere paura e sentirsi confuse è normale, succede a tutte le età!

      Seguici anche su Facebook

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s