Cosa una donna dovrebbe sempre sapere…

Ci sono delle cose che ogni donna dovrebbe sapere per vivere meglio la propria vita e la propria femminilità. Una interessante guida di Cosmopolitan ci aiuta a capire cosa migliorare e come 😉

Eccovi la prima parte!

 

Come prendere un complimento

La verità è che sei bellissima. Il tuo aspetto è semplicemente fantastico. Eppure, come tante ragazze, quando qualcuno ti fa un complimento non sai come reagire e ti senti in imbarazzo. Perché ti sminuisci? Non avere fretta di spostare l’attenzione su qualcun altro e non approfittarne per evidenziare i tuoi punti deboli. Devi sapere che nel momento in cui inizi a sminuire te stessa, anche gli altri lo faranno. Se può aiutarti, prendi il complimento come un dono che qualcuno ti ha fatto con affetto e messo in un bel pacchetto per te e accettalo nello stesso gentile modo.

 

Imparare a difendersi

Le statistiche parlano chiaro. Una donna di 21 anni ha una possibilità su quattro di essere vittima nel corso della sua vita di un episodio di violenza. Gli esperti dichiarano che è sempre meglio combattere, ribellarsi alla violenza se, naturalmente,  sapete come farlo. Le donne che reagiscono, di solito, subiscono meno ferite, hanno più possibilità di fermare l’attacco e, infine, tendono a sentirsi meglio con se stesse. Informatevi su lezioni di auto difesa e iniziate a frequentarle. Non solo vi aiuteranno a mantenervi in forma, ma potrebbe salvarvi la vita nelle circostanze che nessuna si augura.

 

Come verificare la presenza di un cancro al seno

Questo è un altro dato di fatto: una donna su 9 si ammala di cancro al seno ad un certo punto della vita. La diagnosi precoce è fondamentale per una buona ripresa dalla malattia, per questo motivo ogni donna dovrebbe sapere come controllare il seno una volta al mese. È più facile farlo sotto la doccia o nella vasca da bagno. Alzate un braccio sopra la testa e utilizzate le dita della mano opposta. Con un movimento circolare muovete la mano in cerchi fino al capezzolo, con un altro movimento su e giù dal seno all’ascella e viceversa e infine dall’esterno del seno fino al capezzolo e al contrario. È normale sentire dei noduli, dovete imparare a riconoscere quelli naturali da quelli pericolosi. Se volete essere sicure di come si fa parlatene con il vostro medico.

 

Come chiudere definitivamente una brutta relazione

Ci sono tanti motivi per il quale un rapporto può farvi male, se la vostra relazione vi fa sentire in trappola, vi provoca uno stato di disagio e di ansia, vi fa sentire in pericolo o semplicemente non vi rende felice vuol dire che è una relazione che fa male e avete bisogno di chiuderla. Chi vuole davvero trascorrere la vita con qualcuno che induce ad una sensazione di frustrazione continua? Nessuno. Se la vostra relazione non è serena dovete terminarla prima che diventi troppo difficile farlo. Circondatevi di amici veri che vi vogliono bene e dei vostri familiari, vi faranno sentire forti e vi aiuteranno a rompere con la persona sbagliata. E, se state chiudendo con un compagno violento, ricordate che ci sono diverse organizzazioni che vi possono aiutare, cercate su internet la più vicina a casa vostra. Agite in fretta, non perdete tempo perché nessuno merita di non essere felice…

Come e quando chiedere un aumento di stipendio

Sentite di valere ben più di quanto guadagnate? Quando qualcuno vi sta facendo i complimenti per il vostro lavoro, quando avete portato a termine un progetto di successo o il vostro impegno è stato semplicemente apprezzato, questo è il momento giusto per chiedere un aumento. Evitate di farlo nel momento sbagliato, quando ad esempio il vostro capo è pieno di lavoro e sotto stress. Date un prezzo al vostro aumento, senza cadere in un ultimatum, e spiegate il perché voi meritate un aumento. Elaborate un riepilogo delle vostre abilità, dei vostri punti di forza e dei contributi positivi a tutti i progetti a cui avete lavorato recentemente. Ciò vi permetterà anche di avere un’idea più chiara del vostro ruolo nell’azienda, quindi documentatevi prima. Se le cose non dovessero andare come voi avete pianificato, non scoraggiatevi. Chiedete consigli su come migliorare la vostra prestazione e chedete una revisione del pagamento nei prossimi 3-6 mesi. Se si gestiscono le cose in modo distaccato e professionale, il vostro capo ne rimarrà impresso.

 

Come chiedere ciò che si vuole a letto

Ogni ragazza merita di stare bene e di ottenere ciò che ha il diritto di avere: un grande orgasmo! A letto non bisogna dimenticare che il proprio partner non ha fatto un corso di studi prima di avventurarsi verso la vostra intimità e spesso ha solo bisogno di capire cosa fare per farvi piacere. Se gli dite cosa volete, potrete notare che sarà più rilassato e sicuro di sé e questo sarà un beneficio per entrambi. Non c’è bisogno di fare un discorsone, quindi niente ansie. La sessuologa inglese Rachel Morris afferma: “Tutto quello che dovete fare è dargli alcune indicazioni la prossima volta che vi ritroverete in un momento di intimità. Evitate le parole negative come ‘no’ oppure ‘non così’ o ‘basta’. Usate piuttosto termini positivi come ‘mi piace quando’ oppure ‘sì, di più’ o ‘vai avanti così’. È incredibile come una piccola differenza nelle parole può fare molto”

 

Come montare una tenda in vacanza

Ogni tenda è diversa dall’altra. Fatevi spiegare dal commesso del negozio come montarla. La pratica come sempre aiuta, quindi prima di andare in campeggio fate delle prove nel vostro giardino. La prima impressione, si sa, è quella che conta… e se andate in vacanza alla ricerca di avventure far notare ai maschietti vicini di tenda che siete abilissime nel montare la vostra tenda farà senz’altro colpo!

 

Come essere sicure del proprio corpo

Il modo in cui vediamo noi stesse è molto più importante del modo in cui gli altri vedono noi. Per questo motivo la nostra autostima è uno dei migliori propulsori di bellezza mai ideati! Il modo più semplice per migliorarsi è guardarsi allo specchio e dire a voi stesse quello che vi piace di più del vostro corpo. Una volta stabilito questo, cercare il modo migliore per mettere in risalto le vostre parti preferite. Inoltre è importante sentirsi bene nel proprio abbigliamento, se c’è qualcosa nel vostro guardaroba che non vi fa sentire a vostro agio eliminatela e fate spazio a qualcos’altro.  Infine non dimenticate di considerare non solo la vostra bellezza esteriore ma anche quella interiore… voi non vedete i vostri amici per le dimensioni del loro naso, vero? Assicuratevi di guardare oltre il vostro corpo! Ricordate che la bellezza interiore è quella che abbaglia 😉

Camminare con i tacchi alti

Con i tacchi alti si può perdere l’equilibrio, cadere e farsi male o addirittura alterare la propria postura. Ma, non temete, pare che, a parte casi estremi, i tacchi, prima o poi, siano in grado di portarli tutte. Le esperte del settore consigliano di non guardare in basso, tenere lo sguardo dritto e il collo in linea con la colonna vertebrale. Spalle indietro e verso il basso, puntare in alto e dritto, mantenere il petto fino a controbilanciare lo spostamento del peso da parte dei talloni. Coinvolgere gli addominali. Esercitati a casa e andrai alla grande! Ma, aspettate un attimo: indossare i tacchi non è sinonimo di femminilità! Se proprio non vi sentite a vostro agio, meglio delle comode scarpe basse che rischiare di fare una brutta figura con una goffa camminata. Certo che però i tacchi slanciano… 😉

 

Come scegliere il giusto fondotinta

Prima di correre in profumeria esaltandovi per un nuovo colore di fondotinta è necessario conoscere il proprio tipo di pelle. Grassa, secca o un mix di entrambe? Se siete tendenti all’acne scegliete un prodotto con acido salicilico per contrastare i brufoli. Se la vostra pelle è secca, scegliete un fondotinta con una formula idratante. In seguito prendete in considerazione se volete una copertura leggera o media. Quando dovete scegliere il fondotinta adatto, provate tre sfumature più simili al vostro colore naturale in basso alla guancia, sotto la linea della mascella. Quindi controllate alla luce del giorno quale è la tonalità più vicina al vostro colore di pelle naturale. Il colore che scompare di più sarà quello perfetto per voi. Detto questo, non dimenticate che il fondotinta non è necessario, potete benissimo vivere senza o usarlo soltanto in alcune parti del viso!

 

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s