Arriva il nuovo profilattico femminile

preservativo-femminile1

L’ultima novità in campo di contraccezione è il profilattico femminile!

Lo hanno sviluppato i ricercatori dell’Università di Washington e pare che possa essere una rivoluzione per le donne che si vogliono proteggere, sia dalle gravidanze indesiderate che dalle malattie sessualmente trasmissibili. La novità starebbe proprio in quest’ultimo punto. Finora, oltre al convenzionale preservativo per i maschietti, non esiste alcun metodo contraccettivo che le donne possano usare capace di proteggere dal rischio di infezioni sessualmente trasmissibili.

Insomma da quel punto di vista le donne si trovano sempre “nelle mani” degli uomini. Se loro non usano il preservativo le donne rischiano insieme a loro.

Ma vediamo come è fatto questo profilattico femminile.

Il nuovo profilattico femminile è stato sviluppato da una sottile microfibra attraverso un metodo chiamato “electrospinning”. In questo processo vengono create delle fibre dello spessore di pochi nanometri, le quali possono essere manipolate per controllare forma e solubilità. Queste fibre a loro volta possono incorporare molecole più grandi, come proteine o anticorpi. Così è possibile incorporare nel profilattico numerosi tipi di farmaci che possono poi essere rilasciati all’interno dell’utero. Sia spermicida che medicinali per il trattamento di malattie sessualmente trasmissibili (MST).

Ma quindi cosa fa esattamente questo profilattico?

Non solo blocca lo sperma fungendo da anticoncezionale ma, dissolvendosi all’interno del corpo, rilascia anche un potente mix di farmaci anti-HIV e contraccettivi ormonali. Inoltre si modella all’interno dell’utero senza essere notato dall’esterno.

Qual’è lo scopo del profilattico femminile?

Lo scopo è creare un’opzione di protezione alternativa anche per le donne.  Il profilattico femminile unisce la protezione a livello contraccettivo a quella delle malattie sessualmente trasmissibili come l’HIV.

Il sogno dei ricercatori dell’Università di Washington che lo hanno sviluppato “è quello di creare un prodotto che le donne possono usare per proteggersi dall’HIV e dalle gravidanze indesiderate.”

profilattico femminile_121docUna rivoluzione?

Il profilattico femminile rappresenta una rivoluzione nel mondo della contraccezione. Una novità e un grande svolta per la salute sessuale delle donne. Oltre alla sua funzione contraccettiva e protettiva nei confronti delle malattie sessualmente trasmissibili, questo profilattico sarebbe molto più versatile del classico profilattico maschile. Da non sottovalutare poi la sua totale discrezione. Può essere inserito anche varie ore prima del rapporto e una volta dentro non si nota all’esterno. D’altronde, quale donna non sogna una protezione totale e indipendente?

Questo prodotto completamente nuovo potrebbe davvero rivoluzionare la vita sessuale delle donne, e potrebbe aiutare a diminuire finalmente il tasso delle malattie sessualmente trasmissibili – che purtroppo è in continuo aumento.

Voi lo scegliereste in alternativa agli altri metodi contraccettivi?

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s