Depilazione intima: una luce per non soffrire

depilazione Laser a luce pulsata

La depilazione intima accorcia le distanze tra uomini e donne e li accomuna nell’impegnativa lotta ai peli superfui. Inguine e pube sono zone in cui gli uomini hanno imparato a togliere anche il più resistente dei peli, destreggiandosi tra lamette, cerette, creme, epilatori. Facciamo il punto sulla depilazione intima, per cercare di scoprire quali sono le tecniche migliori e più durature e, soprattutto, quelle che fanno soffrire meno. Così com’è vero che “chi bello vuole comparire, qualcosa ha da soffrire”, è altrettanto vero che anche la tecnologia depilatoria fa miracoli…

Partiamo da un punto fondamentale: i peli non sono tutti uguali. La struttura è molto diversa nei due sessi: i peli dell’uomo sono più forti e resistenti. Sarebbe bene, quindi, evitare di utilizzare il rasoio. A parte il fatto che il risultato dura pochi giorni, il taglio obliquo ottenuto con la lama fa sì che la ricrescita sia molto più fastidiosa. Inoltre, c’è un forte rischio che il pelo ricresca sotto pelle. Per contro, il rasoio è un metodo rapido e indolore: se proprio siamo gente pratica, uomini o donne, possiamo utilizzare questa tecnica avendo cura di preparare la pelle al trattamento, idratandola con cura. Per non sciupare il risultato, dopo la depilazione si può invece applicare una lozione che, oltre ad idratare, è formulata per rallentare la ricrescita, agendo direttamente sul bulbo pilifero.

Sempre per restare in tema di praticità, un altro sistema unisex molto pratico ed efficace è la crema depilatoria, che consente di togliere agevolmente i peli agendo sul bulbo pilifero (in pratica, lo indebolisce. Un po’ come accade quando si perdono i capelli). I migliori risultati si ottengono con creme che contengono anche agenti ritardanti, che rallentano la ricrescita o applicando queste creme dopo la depilazione.

Per le donne, l’epilazione (ovvero l’eliminazione del pelo alla radice) con la ceretta a caldo è particolarmente efficace. Il calore della cera dilata i pori e, se il trattamento è fatto da mani esperte, è molto veloce e restituisce un pube liscio come una pesca per diverse settimane. Le più audaci si affidano alla ceretta anche per l’epilazione integrale, per eliminare i peli dalle grandi labbra. Per gli uomini, la cosa non è così semplice: la cute delle “parti basse” è estremamente sensibile (cosa che rende il “disboscamento” dolorosissimo) e, tra l’altro, la cera calda è sconsigliata perché può essere dannosa. Non resta, per i più coraggiosi, che affidarsi all’epilatore meccanico.

La domanda sorge spontanea: davvero siamo destinati a soffrire se cerchiamo una pelle liscia, come quando eravamo bambini? No di certo. Ottenere risultati duraturi senza sofferenza, fino a poco tempo fa, era appannaggio di pochi che potevano contare sui costosi trattamenti depilatori con la luce pulsata in appositi centri. Oggi questa tecnologia si è evoluta ed è diventata “portatile”: con poche centinaia di euro si possono acquistare validissimi epilatori a luce pulsata per eseguire la depilazione intima (o la depilazione, più in generale) tra le pareti di casa. Il trattamento diventa definitivo: il calore sviluppato dagli impulsi luminosi emessi dagli epilatori, infatti, distrugge in modo mirato i peli direttamente nel follicolo e ne inibisce la ricrescita.

depilazione intima

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s